News - Aggiornamento normativo

Ippc/Aia

Milano, 8 marzo 2019 - 12:33

Registri sostanze inquinanti, in pista ratifica Protocollo Kiev

Ippc/Aia (Normativa in Cantiere)

(Francesco Petrucci)

Registri sostanze inquinanti, in pista ratifica Protocollo Kiev

Licenziato dal Governo il 7 marzo 2019 il disegno di legge di ratifica del Protocollo di Kiev del 2003 sui registri delle emissioni e dei trasferimenti di sostanze inquinanti.

 

Il documento era stato adottato il 21 maggio 2003 a Kiev, nell'ambito della Riunione straordinaria dei Paesi Parti della Convenzione di Aarhus del 1998 relativa all'accesso all'informazione in materia ambientale. Con disegno di legge in parola che inizia il suo cammino parlamentare per l'approvazione l'Italia si aggiungerà ai Paesi che hanno ratificato il documento.

 

Occorre peraltro sottolineare come il Protocollo sia già applicato in Italia e negli altri Paesi dell'Unione europea in particolare col regolamento n. 166/2006/Ce relativo all'istituzione di un registro europeo delle emissioni e dei trasferimenti di sostanze inquinanti aggiornando il precedente registro delle emissioni (ex direttiva 96/61/Ce), ampliando le sostanze inquinanti oggetto di indagine, gli stabilimenti industriali coinvolti e i settori di attività. A livello di norme nazionali il Dpr 11 luglio 2011, n. 157, nel dare concreta attuazione alle disposizioni regolamentari europee, ha individuato le Autorità competenti per la valutazione delle dichiarazioni (MinAmbiente e Ispra) e stabilito tempi e modalità di presentazione della dichiarazione da parte dei gestori dei complessi industriali.

documenti di riferimento
Regolamento Parlamento europeo e Consiglio Ue 166/2006/Ce

Istituzione di un registro europeo delle emissioni e dei trasferimenti di sostanze inquinanti

Dpr 11 luglio 2011, n. 157

Istituzione  di  un  Registro  europeo  delle  emissioni  e   dei trasferimenti di sostanze inquinanti - Regolamento 166/2006/Ce

© Copyright riservato - riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598