News - Aggiornamento normativo

Disposizioni trasversali/Aua

Milano, 14 marzo 2019 - 11:55

Finanziamento Programma Life 2021-2027, raggiunto accordo Ue

Disposizioni trasversali/Aua (Normativa in Cantiere)

(Francesco Petrucci)

Finanziamento Programma Life 2021-2027, raggiunto accordo Ue

Le Istituzioni Ue il 13 marzo 2019 hanno raggiunto l'accordo sul programma Life per l'ambiente e l'azione per il clima (periodo 2021-2027) nell'ambito del prossimo bilancio a lungo termine dell'Unione.

 

Ora l'accordo dovrà essere formalizzato col voto formale del Parlamento e del Consiglio Ue. Il nuovo programma Life 2021-2027 proseguirà il sostegno all'economia circolare e alla mitigazione dei cambiamenti climatici in vista di una Unione a impatto climatico zero entro il 2050. Un nuovo sottoprogramma specifico del Programma Life sosterrà le attività finalizzate all'efficienza energetica e all'energia rinnovabile. Sarà data maggiore spinta alla tutela delle biodiversità con una nuova tipologia specifica dei "progetti strategici di tutela della natura".

 

Il nuovo Life 2021-2027 sarà caratterizzato anche da semplicità e flessibilità finalizzate allo sviluppo e all'attuazione di soluzioni innovative per rispondere alle sfide ambientali e climatiche. Il Programma Life, istituito nel 1992 eroga finanziamenti per progetti di salvaguardia dell'ambiente e della natura. L'attuale programma Life, avviato nel 2014, è dotato di 3,4 miliardi di euro e si concluderà nel 2020.

documenti di riferimento
Proposta di regolamento che stabilisce un Programma per l’ambiente e l’azione per il clima Life 2021-2027 - Abrogazione regolamento 1293/2013/Ue

Presentata dalla Commissione europea il 1° giugno 2018 - Approvata dal Parlamento Ue l'11 dicembre 2018 - Apertura dei negoziati col Consiglio Ue

Regolamento Parlamento europeo e Consiglio Ue 1293/2013/Ue

Istituzione di un programma per l'ambiente e l'azione per il clima (Life) - Abrogazione del regolamento 614/2007/Ce

© Copyright riservato - riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598