News - Aggiornamento normativo

Cambiamenti climatici

Milano, 4 aprile 2019 - 14:59

Piano nazionale energia e clima, parte la Vas

Cambiamenti climatici (Normativa in Cantiere)

(Francesco Petrucci)

Piano nazionale energia e clima, parte la Vas

Con l'avvio della fase di consultazione dei vari soggetti interessati ("scoping") è partito dal 3 marzo 2019 il procedimento valutazione ambientale strategica del Piano nazionale integrato Energia e Clima.

 

In questa fase della valutazione ambientale strategica il Rapporto preliminare viene trasmesso ai soggetti competenti in materia ambientale al fine di definire la portata e il livello di dettaglio delle informazioni da includere nel Rapporto ambientale ai sensi dell'articolo 13 del Dlgs 152/2006. Le Autorità proponenti il Piano sono tre Dicasteri (Ambiente, Sviluppo economico e Infrastrutture) mentre l'Autorità competente a emanarlo il la Presidenza del Consiglio dei Ministri. La fase di "scoping" terminerà entro 30 giorni.

 

La redazione del Piano nazionale Energia e Clima è obbligatoria ai sensi del regolamento 2018/1999/Ue. Il Piano deve essere trasmesso alla Commissione Ue entro il 31 dicembre 2019. Nel Piano gli Stati membri definiscono i contributi che si impegnano a fornire per il raggiungimento dei target europei al 2030. Il Piano nazionale energia e clima si sviluppa definendo obiettivi, traiettorie e misure per Decarbonizzazione, Efficienza, Sicurezza energetica, Sviluppo del mercato interno dell'energia, Ricerca innovazione e competitività. Ambiziosi gli obiettivi italiani: per le rinnovabili al 2030 è del 30% (obiettivo Ue del 32% ex direttiva 2018/2001/Ue) mentre per l'efficienza energetica l'obiettivo del miglioramento al 2030 contenuto nella proposta di Piano è del 43% (quello Ue indicativo ex direttiva 2018/2002/Ue è del 32,5%). Nella riduzione delle emissioni nei settori sotto il sistema Ets (Emission Trading System) a fronte di un obiettivo Ue del 43% lo scenario proposto dall'Italia è del -55,9%,

documenti di riferimento
Regolamento Parlamento europeo e Consiglio Ue 2018/1999/Ue

Governance dell'Unione dell'energia e dell'azione per il clima affidabile

Direttiva Parlamento europeo e Consiglio Ue 2018/2001/Ue

Direttiva sulla promozione dell'uso dell'energia da fonti rinnovabili (rifusione) - Abrogazione direttiva 2009/28/Ce

Direttiva Parlamento europeo e Consiglio Ue 2018/2002/Ue

Modifiche alla direttiva 2012/27/Ue sull'efficienza energetica

© Copyright riservato - riproduzione vietata - ReteAmbiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • Sede legale:
    via Privata Giovanni Bensi 12/5, 20152 Milano
    Sede operativa:
    via Natale Battaglia 10, 20127 Milano
    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598