News - Aggiornamento normativo

Acque

Milano, 14 maggio 2019 - 14:41

Consiglio di Stato su servizio idrico: affidamento in house escluso per privati

Acque (Documentazione Complementare)

(Francesco Petrucci)

Consiglio di Stato su servizio idrico: affidamento in house escluso per privati

Rispondendo a un quesito del Piemonte il Consiglio di Stato ha ribadito che se si affida il servizio idrico a una società in house, tale società deve essere 100% pubblica come prevede il Dlgs 152/2006.

 

I Giudici amministrativi (parere 7 maggio 2019, n. 1389) rispondono al dubbio del Piemonte che nasceva dal fatto che l'articolo 149-bis del Dlgs 152/2006 prevede l'affidamento diretto del servizio idrico integrato solamente a favore di società interamente pubbliche mentre le successive disposizioni del Dlgs 175/2016 (T.U. società a partecipazione pubblica) e del Dlgs 50/2016 (Codice appalti) consentono affidamenti diretti a società in house anche se in esse vi sia partecipazione di soggetti privati.

 

Dopo un lungo excursus storico-normativo che ha ripercorso la disciplina – complicata – dell'affidamento dei servizi locali, il Consiglio di Stato ha ribadito che la norma di riferimento per l'affidamento della gestione del servizio idrico è l'articolo 149-bis del Dlgs 152/2006 (che esclude i privati dalle società in house) e che solo un intervento modificativo dell'articolo 5 del Dlgs 50/2016 (sugli affidamenti diretti) o dell'articolo 16 del Dlgs 175/2016 (sulle società in house) che ne prescriva l'applicabilità al servizio idrico potrebbe modificare la disciplina. E tale modifica, precisano i Giudici, non può venire dalla Regione, spetta solo allo Stato visto che attiene alla tutela della concorrenza (materia di competenza esclusiva statale).

documenti di riferimento
Parere Consiglio di Stato 20 marzo 2019, n. 873

Schema di regolamento recante disciplina dei tempi e delle modalità attuative dell'obbligo di gestione degli pneumatici fuori uso - Sostituzione Dm 82/2011 - Parere favorevole

Dlgs 3 aprile 2006, n. 152

Norme in materia ambientale - Stralcio - Parte III - Norme in materia di difesa del suolo e lotta alla desertificazione, di tutela delle acque dall'inquinamento e di gestione delle risorse idriche

Dlgs 18 aprile 2016, n. 50

Codice dei contratti pubblici - Attuazione direttive 2014/23/Ue, 2014/24/Ue e 2014/25/Ue su concessioni e appalti pubblici

Dlgs 19 agosto 2016, n. 175 

Testo unico in materia di società a partecipazione pubblica

SPECIALE Codice appalti (Dlgs 50/2016) ed ambiente
A cura di Vincenzo Dragani e della Redazione Reteambiente

© Copyright riservato - riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598