News - Aggiornamento normativo

Rifiuti

Milano, 16 maggio 2019 - 11:36

"End of waste" pannolini, MinAmbiente firma regolamento

Rifiuti (Normativa in Cantiere)

(Francesco Petrucci)

"End of waste" pannolini, MinAmbiente firma regolamento

Il 15 maggio 2019 il Ministero dell'ambiente ha dato notizia della firma dello schema di regolamento che disciplina la cessazione della qualifica di rifiuto (End of Waste) dei prodotti assorbenti per la persona (Pap).

 

Lo schema di regolamento, emanato in attuazione dell'articolo 184-ter del Dlgs 152/2006 era stato notificato alla Commissione Ue il 1° febbraio 2019 per il vaglio obbligatorio europeo di qualsiasi "regola tecnica" (lo prevede la direttiva 2015/1535). Il provvedimento prima di essere sottoposto alla Commissione Ue aveva ottenuto il via libera del Consiglio di Stato (parere favorevole del 14 gennaio 2019). Il periodo di "status quo" è terminato il 2 maggio 2019 (si suppone senza rilievi da parte dell'Europa) per cui lo schema di regolamento ha potuto essere firmato dal Ministro dell'ambiente.

 

Secondo il provvedimento "End of Waste pannolini" i prodotti assorbenti per la persona, per cessare di essere considerati rifiuti – ed essere invece qualificati come plastiche eterogenee a base di poliolefine, polimero super assorbente (Sap) o cellulosa, tre materiali per i quali esiste un "mercato" – dovranno essere sottoposti a un trattamento rispettoso dei requisiti tecnici generali stabiliti nell'allegato 1 del regolamento (rifiuti ammessi, controlli in ingresso, processo di recupero, criteri sanitari e piani di controllo) e dei rispettivi requisiti tecnici di cui agli allegati 2, 3 e 4.

documenti di riferimento
Dlgs 3 aprile 2006, n. 152

Norme in materia ambientale - Stralcio - Parte IV - Gestione dei rifiuti, imballaggi e bonifica dei siti inquinati

Parere Consiglio di Stato 14 gennaio 2019, n. 208

Schema di regolamento recante l'end of waste per i prodotti assorbenti per la persona (Pap) - Parere consultivo favorevole

SPECIALE Sottoprodotti, “Mps” & “End of waste”
A cura di Vincenzo Dragani e della Redazione Reteambiente
Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598