News - Aggiornamento normativo

Acque

Milano, 27 maggio 2019 - 11:33

Inquinamento da navi, Ue appoggia modifiche a Convenzione Marpol

Acque (Normativa Vigente)

(Francesco Petrucci)

Inquinamento da navi, Ue appoggia modifiche a Convenzione Marpol

Il Consiglio Ue il 14 maggio 2019 ha appoggiato le modifiche alla Convenzione Marpol sull'inquinamento da navi disposte dall'Organizzazione marittima internazionale (Imo).

 

La decisione 14 maggio 2019, n. 2019/851/Ue dà mandato ai singoli Stati membri (la Ue non è membro dell'Imo, lo sono i singoli Stati) di appoggiare il "sì" dell'Unione alle modifiche all'allegato II della Convenzione Marpol 73/78 che dovrebbero garantire la riduzione dell'impatto ambientale dovuto ai residui del carico e alle acque di lavaggio delle cisterne contenenti prodotti galleggianti persistenti ad alta viscosità e/o con elevato punto di fusione. Le modifiche avranno una incidenza sia sulla direttiva 2005/35/Ce sull'inquinamento provocato dalle navi e sulla direttiva 2000/59/Ce sugli impianti portuali di raccolta per i rifiuti prodotti dalle navi e i residui del carico.

 

La decisione 2019/851/Ue in parola dà anche mandato per accogliere la modifica — sempre adottata dall'Organizzazione marittima internazionale (Imo) — del Codice Esp 2011, il Programma di miglioramento delle ispezioni durante le visite alle navi portarinfuse e petroliere che inciderà in particolare sul regolamento 530/2012/Ue sull'introduzione accelerata delle norme in materia di doppio scafo o di tecnologia equivalente per le petroliere monoscafo.

documenti di riferimento
Decisione Consiglio Ue 2019/851/Ue

Posizione dell'Unione europea in merito alle modifiche della Convenzione internazionale per la prevenzione dell'inquinamento causato da navi (Marpol) del Codice internazionale 2011 sul programma di miglioramento delle ispezioni durante le visite alle navi portarinfuse e petroliere, del Codice internazionale per i dispositivi di salvataggio, della Convenzione internazionale per la salvaguardia della vita umana in mare e del Codice internazionale di sicurezza per le navi che utilizzano gas o altri combustibili a basso punto di infiammabilità

Direttiva Parlamento europeo e Consiglio Ue 2005/35/Ce

Inquinamento provocato dalle navi - Introduzione di sanzioni per violazioni

Regolamento Parlamento europeo e Consiglio Ue 530/2012/Ue

Sicurezza delle petroliere - Abrogazione regolamento 417/2002/Ce

Direttiva Parlamento europeo e Consiglio Ue 2000/59/Ce

Impianti portuali di raccolta per i rifiuti prodotti dalle navi e i residui di carico

© Copyright riservato - riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598