News - Aggiornamento normativo

Sostanze pericolose

Milano, 13 settembre 2019 - 18:15

Articoli "pericolosi", in arrivo database Ue per riciclaggio rifiuti sicuro

Sostanze pericolose (Attualità)

(Alessandro Geremei)

Articoli "pericolosi", in arrivo database Ue per riciclaggio rifiuti sicuro

Una nuova banca dati conterrà le informazioni che i produttori di articoli contenenti sostanze estremamente preoccupanti (Svhc) dovranno fornire all'Agenzia delle sostanze chimiche (Echa) a partire dal 5 gennaio 2021.

 

Stando a quanto si legge in un comunicato stampa pubblicato dalla stessa Echa il 9 settembre 2019, i produttori, gli importatori e i venditori di articoli e prodotti contenenti sostanze Svhc "candidate" – le quali, potendo avere gravi effetti su salute umana e ambiente, sono state identificate come "substances of very high concern" ed aggiunte all'elenco di sostanze candidate a essere definitivamente incluse nell'elenco delle sostanze soggette ad autorizzazione "Reach" — saranno obbligati a fornire, oltre ai dati necessari per l'identificazione dell’articolo/prodotto, anche le informazioni relative a nome, concentrazione e posizionamento della sostanza.

 

Le informazioni in questione entreranno a far parte del nuovo database SCIP (un primo prototipo dovrebbe entrare in funzione ad inizio 2020) e potranno essere utilizzate dagli operatori di trattamento dei rifiuti al fine di consentire un riciclaggio o uno smaltimento più sicuro a livello ambientale degli stessi articoli e prodotti giunti a fine vita. Le informazioni saranno messe a disposizione anche dei consumatori che così potranno effettuare scelte più informate prima di effettuare acquisti sul mercato.

 

documenti di riferimento
SPECIALE Classificazione sostanze e rifiuti
A cura di Vincenzo Dragani e della Redazione Reteambiente

© Copyright riservato - riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598