News - Aggiornamento normativo

Cambiamenti climatici

Milano, 4 dicembre 2019 - 10:50

Cambiamenti climatici, proposta del Consiglio Ue per un Artico sostenibile

Cambiamenti climatici (Documentazione Complementare)

(Tiziana Giacalone)

Cambiamenti climatici, proposta del Consiglio Ue per un Artico sostenibile

Una collaborazione con l'Agenzia spaziale europea (Esa) e con altri organismi considerando il ruolo delle soluzioni spaziali nella lotta ai cambiamenti climatici che stanno trasformando l'ambiente artico.

 

È l'invito che il Consiglio ha rivolto alla Commissione europea il 29 novembre 2019 tenendo conto dell’importanza dei dati e dei servizi spaziali per la zona artica, in particolare per il monitoraggio dei cambiamenti climatici.

 

Il Consiglio riconosce infatti le lacune esistenti nei servizi di monitoraggio per assicurare la disponibilità di dati necessari alla politica integrata dell'Ue per l'Artico che punta a garantire situazioni di mitigazione e  adattamento ai cambiamenti climatici, la tutela dell'ambiente e lo sviluppo sostenibile nell'Artico e nella zona circostante, rafforzando la cooperazione internazionale. Si tratta di informazioni sulle emissioni di gas serra, sulla temperatura e sulla salinità dell’acqua del mare Artico.

 

Da qui la promozione della collaborazione tra la Commissione, l'Agenzia spaziale europea e le altre entità di Copernicus (il programma europeo di osservazione della terra che raccoglie informazioni da saltelli e sensori) per garantire un monitoraggio stabile dei cambiamenti climatici.

documenti di riferimento
Conclusioni del Consiglio Ue 29 novembre 2019

Soluzioni spaziali per un Artico sostenibile

© Copyright riservato - riproduzione vietata - ReteAmbiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • Sede legale:
    via Privata Giovanni Bensi 12/5, 20152 Milano
    Sede operativa:
    via Natale Battaglia 10, 20127 Milano
    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598