News - Aggiornamento normativo

Economia sostenibile/circolare

Milano, 15 gennaio 2020 - 15:07

Green Deal Europeo, Parlamento Ue chiede più ambizione a Commissione

Economia sostenibile/circolare (Documentazione Complementare)

(Francesco Petrucci)

Green Deal Europeo, Parlamento Ue chiede più ambizione a Commissione

Il 15 gennaio 2020 il Parlamento Ue ha dato l'ok al documento di politica legislativa della Commissione Ue "Green Deal per l'Europa" chiedendo però di raggiungere il 55% di abbattimento emissioni gas serra al 2030.

 

Nell'accogliere favorevolmente l'azione della Commissione per una Europa climaticamente neutra al 2050 (Comunicazione Commissione Ue 11 dicembre 2019 — Green Deal per l'Europa) il Parlamento Ue nella risoluzione 15 gennaio 2020 ha chiesto un obiettivo più alto per l'abbattimento delle emissioni al 2030 rispetto ai livelli del 1990 (55% anziché 50%) e si è impegnato a modificare la legislazione ambientale europea in funzione del raggiungimento degli obiettivi del Green Deal, come peraltro previsto dalla road map della Commissione.

 

Per raggiungere gli obiettivi necessari anche appositi finanziamenti. Ed è quanto prevede il Piano di investimenti (The European Green Deal Investment Plan) collegato al Green Deal Ue. Un trilione di euro (mille miliardi) nei prossimi 10 anni per investimenti sostenibili dei quali una quota consistente andrà in finanziamenti privati. Il "Just Transition Mechanism" finanzierà con 100 miliardi di euro nel periodo 2021-2027 le regioni più dipendenti dalle fossili, per alleviare l'impatto socio-economico della transizione, a patto che presentino un Piano per raggiungere gli obiettivi Ue. Una proposta di regolamento è già stata presentata il 14 gennaio 2020.

© Copyright riservato - riproduzione vietata - ReteAmbiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • Sede legale:
    via Privata Giovanni Bensi 12/5, 20152 Milano
    Sede operativa:
    via Natale Battaglia 10, 20127 Milano
    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598