Rifiuti

Normativa Vigente

print

Testo vigente oggi 18/02/2019

Commissione europea

Regolamento 8 luglio 2011, n. 661/2011/Ue

(Guue 9 luglio 2011 n. L 181)

Regolamento che modifica il regolamento (Ce) n. 1418/2007 relativo all'esportazione di alcuni rifiuti destinati al recupero verso alcuni paesi non appartenenti all'Ocse

(Testo rilevante ai fini del See)

 

La Commissione europea,

visto il trattato sul funzionamento dell'Unione europea,

visto il regolamento (Ce) n. 1013/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 14 giugno 2006, relativo alle spedizioni di rifiuti, in particolare l'articolo 37, paragrafo 2, terzo comma,

sentiti i paesi interessati,

considerando quanto segue:

La Commissione ha ricevuto ulteriori informazioni riguardo alla Bosnia-Erzegovina e alla Malaysia. Per tenerne conto, l'allegato del regolamento (Ce) n. 1418/2007 della Commissione va pertanto modificato di conseguenza,

Ha adottato il presente regolamento:

 

Articolo 1

 

L'allegato del regolamento (Ce) n. 1418/2007 è modificato conformemente all'allegato del presente regolamento.

 

Articolo 2

 

Il presente regolamento entra in vigore il quattordicesimo giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea.

Il presente regolamento è obbligatorio in tutti i suoi elementi e direttamente applicabile in ciascuno degli Stati membri.

Allegato

L'allegato del regolamento (Ce) n. 1418/2007 è così modificato:

1) la voce relativa alla Bosnia-Erzegovina è sostituita dalla seguente:

a ) b) c) d)
della voce B1010:
— rottami di ferro e acciaio
— rottami di rame
— rottami di alluminio
— rottami di zinco
— rottami di stagno
della voce B1020:
— rottami di piombo (escluse batterie al piombo e acido)
B1050
B1090
B1100:
— tantalio contenente scorie di stagno con tenore di stagno inferiore allo 0,5 %
della voce B1120:
— metalli di transizione, esclusi i rifiuti di catalizzatori (catalizza­ tori esausti, catalizzatori liquidi usati o altri catalizzatori) riportati nell'elenco A:
Scandio
Vanadio
Manganese
Cobalto
Rame
Ittrio
Niobio
Afnio
Tungsteno
Titanio
Cromo
Ferro
Nichel
Zinco
Zirconio
Molibdeno
Tantalio
Renio
B1130
B2020
B3010
B3020
B3050
B3065
B3140
GC020

2) la voce relativa alla Malaysia concernente il codice di identificazione dei rifiuti GH013 è sostituita dalla seguente:

a) b) c) d)
GH013 3915 30

ex 390410-40"

 

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598