Rifiuti

Normativa Vigente

print

Regolamento Commissione Ue 674/2012/Ue

Esportazione di alcuni rifiuti destinati al recupero verso alcuni paesi non appartenenti all'Ocse - Modifica del regolamento 1418/2007/Ce

Ultima versione disponibile al 18/11/2019

Commissione europea

Regolamento 23 luglio 2012, n. 674/2012/Ue

(Guue 24 luglio 2012 n. L 196)

Regolamento che modifica il regolamento (Ce) n. 1418/2007 relativo all'esportazione di alcuni rifiuti destinati al recupero verso alcuni paesi non appartenenti all'Ocse

(Testo rilevante ai fini del See)

 

La Commissione europea,

visto il trattato sul funzionamento dell'Unione europea,

visto il regolamento (Ce) n. 1013/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 14 giugno 2006, relativo alle spedizioni di rifiuti, in particolare l'articolo 37,

sentiti i paesi interessati,

considerando quanto segue:

(1) L'Allegato III A del regolamento (Ce) n. 1013/2006 è stato modificato da ultimo dal regolamento (Ue) n. 664/2011, dell'11 luglio 2011, relativo alle spedizioni di rifiuti al fine di includere alcune miscele di rifiuti. Pertanto, conformemente all'articolo 37 del regolamento (Ce) n. 1013/2006, la Commissione ha inviato una richiesta scritta a ognuno dei paesi ai quali non si applica la decisione dell'Ocse1 , chiedendo conferma scritta che tali miscele di rifiuti, la cui esportazione non è vietata a norma dell'articolo 36 dello stesso regolamento, possono essere esportati dall'Unione europea a fini di recupero in tale paese e un'indicazione dell'eventuale procedura di controllo alla quale i rifiuti sarebbero assoggettati nel paese di destinazione. Per tener conto delle risposte ricevute, occorre modificare di conseguenza l'allegato del regolamento (Ce) n. 1418/2007, del 29 novembre 2007, relativo all'esportazione di alcuni rifiuti destinati al recupero, figuranti nell'elenco dell'allegato III o III A del regolamento (Ce) n. 1013/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio, verso alcuni paesi ai quali non si applica la decisione dell'Ocse sul controllo dei movimenti transfrontalieri di rifiuti.

(2) La Commissione ha inoltre ricevuto altre informazioni da vari paesi relativamente ad altri rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III o III A del regolamento (Ce) n. 1013/2006. Per tenerne conto, l'allegato del regolamento (Ce) n. 1418/2007 va pertanto modificato di conseguenza,

Ha adottato il presente regolamento:

Articolo 1

 

L'allegato del regolamento (Ce) n. 1418/2007 è modificato conformemente all'allegato del presente regolamento.

Articolo 2

 

Il presente regolamento entra in vigore il quattordicesimo giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea.

Il presente regolamento è obbligatorio in tutti i suoi elementi e direttamente applicabile in ciascuno degli Stati membri.

Fatto a Bruxelles, il 23 luglio 2012

Allegato

 

L'allegato del regolamento (Ce) n. 1418/2007 è così modificato:

1) Dopo il paragrafo "Laddove due codici siano separati da un punto e virgola, va inteso che sono contemplati i due codici in questione", sono inseriti i seguenti paragrafi:

"Se per la stessa voce sono indicate le opzioni B e D, oltre alle procedure di controllo di cui all'articolo 35 del regolamento (Ce) n. 1013/2006 si applicano anche quelle locali.

Se per un paese non sono indicati particolari rifiuti o miscele di rifiuti, ciò significa che tale paese non ha inviato una conferma sufficientemente chiara del fatto che tali rifiuti o miscele di rifiuti possono esservi esportati a fini di recupero, né ha fornito indicazioni circa l'eventuale procedura di controllo applicabile. Nel caso descritto si applica, ai sensi dell'articolo 37, paragrafo 2, del regolamento (Ce) n. 1013/2006, la procedura di notifica e di autorizzazione preventive scritte di cui all'articolo 35 dello stesso regolamento."

2) La voce seguente, relativa all'Albania, è inserita in ordine alfabetico:

"Albania

 

a b c d
Rifiuti singoli
della voce B1010:
— metalli preziosi (oro, argento, gruppo del platino, escluso il mercurio)
— rottami di tungsteno
— rottami di molibdeno
— rottami di tantalio
— rottami di cobalto
— rottami di titanio
— rottami di zirconio
— rottami di germanio
— rottami di vanadio
— rottami di afnio, indio, niobio, renio e gallio
— rottami di torio
— rottami delle terre rare
— rottami di cromo
della voce B1010:
— rottami di ferro e acciaio
— rottami di rame
— rottami di nichel
— rottami di alluminio
— rottami di zinco
— rottami di stagno
— rottami di magnesio
— rottami di bismuto
— rottami di manganese
della voce B1010:
— rottami di ferro e acciaio
— rottami di rame
— rottami di nichel
— rottami di alluminio
— rottami di zinco
— rottami di stagno
— rottami di magnesio
— rottami di bismuto
— rottami di manganese
B1020 – B2010
B2020 – B2030 B2020 – B2030
della voce B2040:
— solfato di calcio parzialmente raffinato proveniente dalla desolforazione dei gas di scarico (FGD)
— rifiuti di rivestimenti o pannelli di gesso provenienti dalla demolizione di edifici
— scorie derivanti dalla produzione del rame, chimicamente stabilizzate, con elevato contenuto di ferro (oltre il 20 %) e trattate conformemente alle specifiche industriali (ad esempio, DIN 4301 e DIN 8201), destinate principalmente alla costruzione e alle applicazioni abrasive
— zolfo in forma solida
— cloruri di sodio, calcio e potassio
— rottami di calcestruzzo
— rottami di vetro contenenti litio—tantalio e litio—niobio
della voce B2040:
— calcare proveniente dalla produzione del calcio cianammide (avente un pH inferiore a 9)
— carborundum (carburo di silicio)
della voce B2040:
— calcare proveniente dalla produzione del calcio cianammide (avente un pH inferiore a 9)
— carborundum (carburo di silicio)
B2060 – B2130
B3010
tutti gli altri rifiuti
B3010
— etilene
— stirene
— polipropilene
B3010
— etilene
— stirene
— polipropilene
della voce B3020:
— altri, compresi:
1. cartoni laminati
2. residui non selezionati
della voce B3020:
i seguenti materiali purché non mescolati con rifiuti pericolosi: rifiuti e residui di carta o cartone consistenti in:
— carta o cartone non imbianchiti o carta o cartone increspati
— altra carta o cartone costituiti principalmente di pasta chimica imbianchita, per lo più non colorata
— carta o cartone costituiti principalmente di pasta meccanica (ad esempio giornali, riviste e stampe analoghe)
della voce B3020:
i seguenti materiali purché non mescolati con rifiuti pericolosi:
rifiuti e residui di carta o cartone consistenti in:
— carta o cartone non imbianchiti o carta o cartone increspati — altra carta o cartone costituiti principalmente di pasta chimica imbianchita, per lo più non colorata
— carta o cartone costituiti principalmente di pasta meccanica (ad esempio giornali, riviste e stampe analoghe)
B3030 – B3035 B3030 – B3035
B3040
B3050 B3050
B3060 – B3065
della voce B3070:
— rifiuti di paglia
— micelio fungino non attivato derivante dalla produzione di penicillina, da utilizzare nell'alimentazione degli animali
della voce B3070:
— rifiuti di capelli umani
della voce B3070:
— rifiuti di capelli umani
B3080 – B4030
GB040 – GC010 GB040 – GC010
GC020
GC030 GC030
GC050
GE020 – GG030 GE020 – GG030
GG040
GH013 GH013
GN010 – GN030
Miscele di rifiuti
Tutte le miscele di rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III A del regolamento (Ce) n. 1013/2006 del Consiglio"

 

3) La voce relativa ad Andorra è sostituita dalla seguente:

"Andorra

 

a b c d
Tutti i rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III e le miscele di rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III A del regolamento (Ce) n. 1013/2006"

 

4) La voce relativa all'Argentina è sostituita dalla seguente:

"Argentina

 

a b c d
Rifiuti singoli
B1010
B1020
B1030 – B1050
B1060
B1070 – B1090
della voce B1100:
— zinco commerciale solido
— schiumature e scorie di zinco:
— scorie di superficie derivanti dalla galvanizzazione delle lastre di zinco (> 90 % Zn)
— scorie di fondo derivanti dalla galvanizzazione delle lastre di zinco (> 92 % Zn)
— scorie di fonderia di zinco sotto pressione (> 85 % Zn)
— scorie di lastre di zinco galvanizzate per immersione a caldo (bagni) (> 92 % Zn)
— schiumature da fonderia di zinco
della voce B1100:
— schiumature di alluminio (o schiume), scorie salate escluse
— rifiuti di rivestimenti refrattari, compresi i crogioli, derivanti dalla fusione di rame
— scorie della lavorazione dei metalli preziosi per ulteriori raffinazioni
— tantalio contenente scorie di stagno con tenore di stagno inferiore allo 0,5 %
B1115 – B1130
B1140
B1150 – B1170
B1180 – B1190
B1200 – B1230
B1240
B1250 – B2110
B2120 – B2130
della voce B3010:
— rifiuti di resine polimerizzate o prodotti di condensazione
— i seguenti rifiuti contenenti polimeri fluorurati:
— perfluoroetilene/propilene (FEP)
— perfluoro alcossi alcano
— tetrafluoroetilene/perfluoroviniletere (PFA)
— tetrafluoroetilene/perfluorometilviniletere (MFA)
— fluoruro di polivinile (PVF)
— polifluoruro di vinilidene (PVDF)
della voce B3010:
— rottami di plastica composti di polimeri e di copolimeri non alogenati
B3020 unicamente residui non selezionati B3020 tutti tranne residui non selezionati
B3030 – B3120
B3130 – B4030
GB040 – GC010
GC020
GC030 – GF010
GG030 – GH013
GN010 – GN030
Miscele di rifiuti
Miscela di B1010 e B1050
Miscela di B1010 e B1070
Miscela di B3040 e B3080
Miscela B1010
Miscela B2010
Miscela B2030
Miscela B3010
rottami di plastica composti di polimeri e di copolimeri non alogenati
Miscela B3010
rifiuti di resine polimerizzate o prodotti di condensazione
Miscela B3010
perfluoro alcossi alcano
Miscela B3020
unicamente residui non selezionati
Miscela B3020 tranne residui non selezionati
Miscela B3030
Miscela B3040
Miscela B3050"

 

5) La voce seguente, relativa all'Azerbaigian, è inserita in ordine alfabetico:

"Azerbaigian

 

a b c d
Rifiuti singoli
B3040"

 

6) La voce seguente, relativa al Benin, è inserita in ordine alfabetico:

"Benin

 

a b c d
Tutti i rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III e le miscele di rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III A del regolamento (Ce) n. 1013/2006 del Consiglio"

 

7) La voce seguente, relativa al Burkina Faso, è inserita in ordine alfabetico:

"Burkina Faso

 

a b c d
Tutti i rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III e le miscele di rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III A del regolamento (Ce) n. 1013/2006 del Consiglio"

 

8) La voce seguente, relativa al Burundi, è inserita in ordine alfabetico:

"Burundi

 

a b c d
Tutti i rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III e le miscele di rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III A del regolamento (Ce) n. 1013/2006 del Consiglio"

 

9) La voce seguente, relativa a Capo Verde, è inserita in ordine alfabetico:

"Capo Verde

 

a b c d
Tutti i rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III e le miscele di rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III A del regolamento (Ce) n. 1013/2006 del Consiglio"

 

10) La voce seguente, relativa al Ciad, è inserita in ordine alfabetico:

"Ciad

 

a b c d
Tutti i rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III e le miscele di rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III A del regolamento (Ce) n. 1013/2006"

 

11) La voce relativa al Cile è sostituita dalla seguente:

"Cile

 

a b c d
Tutti i rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III e le miscele di rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III A del regolamento (Ce) n. 1013/2006"

 

12) La voce relativa alla Cina è sostituita dalla seguente:

"Cina

 

a b c d
Rifiuti singoli

della voce B1010:
— metalli preziosi (argento escluso il mercurio)
— rottami di molibdeno
— rottami di cobalto
— rottami di manganese
— rottami di indio
— rottami di torio
— rottami delle terre rare
— rottami di cromo

 

della voce B1010:
— metalli preziosi (unicamente oro e gruppo del platino, escluso il mercurio)
— rottami di ferro e acciaio
— rottami di rame
— rottami di nichel
— rottami di alluminio
— rottami di zinco
— rottami di stagno
— rottami di tungsteno
— rottami di tantalio
— rottami di magnesio
— rottami di bismuto
— rottami di titanio
— rottami di zirconio
— rottami di germanio
— rottami di vanadio
— rottami di afnio, niobio, renio e gallio
B1020 – B1040
B1050
B1060
B1070
B1080 – B1100
B1115
della voce B1120:
— metalli di transizione (tranne quelli contenenti >10%V2O5), esclusi i rifiuti di catalizzatori (catalizzatori esausti, catalizzatori liquidi usati o altri catalizzatori) riportati nell'elenco A
— lantanidi (metalli delle terre rare)
della voce B1120:
— metalli di transizione (unicamente quelli contenenti >10%V2O5), esclusi i rifiuti di catalizzatori (catalizzatori esausti, catalizzatori liquidi usati o altri catalizzatori) riportati nell'elenco A
B1130 – B1200
B1210
B1220
B1230
B1240
B1250
B2010
tranne rifiuti di mica
B2010
unicamente rifiuti di mica
B2020
della voce B2030:
— rifiuti e rottami di cermet (tranne rottami di carburo di tungsteno)
— fibre a base di ceramica, non specificate né comprese altrove
della voce B2030:
— rifiuti e rottami di cermet (unicamente rottami di carburo di tungsteno)
B2040 – B2130
della voce B3010:
— rifiuti di resine polimerizzate o prodotti di condensazione (tranne resine formofenoliche e poliammidi)
della voce B3010:
— rottami di plastica composti di polimeri e di copolimeri non alogenati (tutti)
— rifiuti di resine polimerizzate o prodotti di condensazione (unicamente resine formofenoliche e poliammidi)
— i seguenti rifiuti contenenti polimeri fluorurati:
— perfluoroetilene/ propilene (FEP)
— perfluoro alcossi alcano
— tetrafluoroetilene/ perfluoroviniletere (PFA)
— tetrafluoroetilene/ perfluorometilviniletere (MFA)
— fluoruro di polivinile (PVF)
— polifluoruro di vinilidene (PVDF)
B3020
della voce B3030: i seguenti materiali, purché non mescolati con altri rifiuti e preparati conformemente a una specifica:
— cascami di seta (compresi bozzoli non atti alla trattura, i cascami di filatura e gli sfilacciati):
— non cardati né pettinati
— altri
— stoppe e cascami di lino
— stoppe e cascami (compresi i cascami di filatura e gli sfilacciati) di canapa (Cannabis sativa L.)
— stoppe e cascami (compresi i cascami di filatura e gli sfilacciati) di iuta ed altre fibre tessili (esclusi lino, canapa e ramiè)
— stoppe e cascami (compresi i cascami di filatura e gli sfilacciati) di sisal ed altre fibre tessili del genere Agave
— stoppe, pettinacce e cascami (compresi i cascami di filatura e gli sfilacciati) di cocco
— stoppe, pettinacce e cascami (compresi i cascami di filatura e gli sfilacciati) di abaca (canapa di Manila o Musa textilis Nee)
— stoppe, pettinacce e cascami (compresi i cascami di filatura e gli sfilacciati) di ramiè ed altre fibre vegetali tessili, non specificate né comprese altrove
— indumenti ed altri articoli tessili usurati
— residui di spaghi, cordame, funi e cavi ed altri articoli logori di spago, cordame, funi o cavi di materiali tessili
— selezionati
— altri
della voce B3030: i seguenti materiali, purché non mescolati con altri rifiuti e preparati conformemente a una specifica:
— cascami di lana o di peli fini o grossolani, compresi i cascami di filati ma esclusi gli sfilacciati
— pettinacce di lana o di peli fini di animali
— altri cascami di lana o di peli fini di animali
— cascami di peli grossolani di animali
— cascami di cotone (compresi i cascami di filatura e gli sfilacciati)
— cascami di filatura (compresi i cascami di fili)
— sfilacciati
— altri
— cascami (comprese le pettinacce, i cascami di filatura e gli sfilacciati) di fibre manufatte
— fibre sintetiche
— fibre artificiali
B3035
B3040
tranne gomma non vulcanizzata
B3040
unicamente gomma non vulcanizzata
B3050
B3060 – B3070
B3080
tranne gomma non vulcanizzata
B3080
unicamente gomma non vulcanizzata
B3090 – B4030
GB040
tranne scorie di convertitore derivanti dalla fusione di rame contenente > 10 % di rame
GB040
unicamente scorie di convertitore derivanti dalla fusione di rame contenente > 10 % di rame
GC010
GC020
tranne cascami di fili metallici, rottami di motori elettrici
GC020
unicamente cascami di fili metallici, rottami di motori elettrici
GC030
GC050 – GG040
GH013
GN010 – GN030
Miscele di rifiuti
Miscela di B1010 e B1050 se tra i rifiuti non pericolosi ve ne sono alcuni che non possono essere importati Miscela di B1010 e B1050 se tutti i rifiuti non pericolosi possono essere importati
Miscela di B1010 e B1070 se tra i rifiuti non pericolosi ve ne sono alcuni che non possono essere importati Miscela di B1010 e B1070 se tutti i rifiuti non pericolosi possono essere importati
Miscela di B3040 e B3080 se tra i rifiuti non pericolosi ve ne sono alcuni che non possono essere importati Miscela di B3040 e B3080 se tutti i rifiuti non pericolosi possono essere importati
Miscela B1010 se tra i rifiuti non pericolosi ve ne sono alcuni che non possono essere importati Miscela B1010 se tutti i rifiuti non pericolosi possono essere importati
Miscela B2010
Miscela B2030
Miscela B3010: rottami di plastica composti di polimeri e di copolimeri non alogenati
se tra i rifiuti non pericolosi ve ne sono alcuni che non possono essere importati
Miscela B3010: rottami di plastica composti di polimeri e di copolimeri non alogenati
se tutti i rifiuti non pericolosi possono essere importati
Miscela B3010: rifiuti di resine polimerizzate o prodotti di condensazione
Miscela B3010: perfluoro alcossi alcano se tra i rifiuti non pericolosi ve ne sono alcuni che non possono essere importati Miscela B3010: perfluoro alcossi alcano se tutti i rifiuti non pericolosi possono essere importati
Miscela B3020
Miscela B3030 se tra i rifiuti non pericolosi ve ne sono alcuni che non possono essere importati Miscela B3030 se tutti i rifiuti non pericolosi possono essere importati
Miscela B3040
Miscela B3050"

 

13) La voce seguente, relativa alla Colombia, è inserita in ordine alfabetico:

"Colombia

 

a b c d
Rifiuti singoli
B1020 – B1070
B1080
B1090
B1115 – B1150
B1160
B1170 – B1190
B1200
B1210
B1220
B1230 – B1250
B2010
tranne rifiuti di mica
B2010
unicamente rifiuti di mica
B2020 – B2030
B2040
tranne scorie derivanti dalla produzione del rame, chimicamente stabilizzate, con elevato contenuto di ferro (oltre il 20 %) e trattate conformemente alle specifiche industriali (ad esempio, DIN 4301 e DIN 8201), destinate principalmente alla costruzione e alle applicazioni abrasive
B2040
unicamente scorie derivanti dalla produzione del rame, chimicamente stabilizzate, con elevato contenuto di ferro (oltre il 20 %) e trattate conformemente alle specifiche industriali (ad esempio, DIN 4301 e DIN 8201), destinate principalmente alla costruzione e alle applicazioni abrasive
B2060 – B3020
B3035 – B3040
della voce B3050:
Rifiuti di legno e sughero non trattati:
— rifiuti di sughero: sughero frantumato, granulato o polverizzato
della voce B3050:
Rifiuti di legno e sughero non trattati:
— rifiuti e residui di legno, agglomerati o no in ceppi, mattonelle, pellet o forme similari
della voce B3060:
rifiuti dell'industria agroalimentare, purché non infettivi:
— fecce di vino
— altri rifiuti dell'industria agroalimentare, esclusi i sottoprodotti conformi ai requisiti e alle norme nazionali e internazionali per il consumo umano e animale
della voce B3060:
rifiuti dell'industria agroalimentare, purché non infettivi:
— rifiuti vegetali disidratati e sterilizzati, residui e sottoprodotti, in forma di pellet o no, della stessa specie usata negli alimenti per animali, non specificati né compresi altrove
— degras: residui provenienti dal trattamento delle sostanze grasse o delle cere animali o vegetali
— rifiuti di ossa o di corna, grezzi sgrassati, semplicemente preparati (ma non tagliati in forma), trattati all'acido o degelatinizzati
— rifiuti di pesce
— gusci o pellicole (bucce) e altri residui di cacao
B3065
della voce B3070:
— rifiuti di capelli umani
— rifiuti di paglia
della voce B3070:
— micelio fungino non attivato derivante dalla produzione di penicillina, da utilizzare nell'alimentazione degli animali
B3080
B3090 – B3100
B3110 – B3130
B3140
B4010
B4020 – B4030
GB040 – GC010
GC020
GC030 – GF010
GG030 – GG040
GH013
GN010 – GN030"

 

14) La voce seguente, relativa al Congo (Repubblica democratica del Congo), è inserita in ordine alfabetico:

"Congo (Repubblica democratica del Congo)

 

a b c d
Tutti i rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III e le miscele di rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III A del regolamento (Ce) n. 1013/2006 del Consiglio"

 

15) La voce relativa alla Costa Rica è modificata come segue:

"Costa Rica

 

a b c d
Miscele di rifiuti
Tutte le miscele di rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III A del regolamento (Ce) n. 1013/2006 del Consiglio"

 

16) La voce relativa alla Croazia è sostituita dalla seguente:

"Croazia

 

a b c d
Tutti i rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III e le miscele di rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III A del regolamento (Ce) n. 1013/2006 del Consiglio"

 

17) La voce seguente, relativa a Curaçao, è inserita in ordine alfabetico:

"Curaçao

 

a b c d
Rifiuti singoli
B1010 – B3020
della voce B3030:
— indumenti ed altri articoli tessili usurati
— residui di spaghi, cordame, funi e cavi ed altri articoli logori di spago, cordame, funi o cavi di materiali tessili
della voce B3030:
tutti gli altri rifiuti
B3035
B3040 – B3065
B3070
B3080 – B4030
GB040 – GF010
GG030 – GG040
GH013
GN010 – GN030
Miscele di rifiuti
Tutte le miscele di rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III A del regolamento (Ce) n. 1013/2006 del Consiglio"

 

18) La voce relativa all'Egitto è modificata come segue:

"Egitto

 

a b c d
Miscele di rifiuti
Tutte le miscele di rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III A del regolamento (Ce) n. 1013/2006 del Consiglio"

 

19) La voce seguente, relativa agli Emirati arabi uniti, è inserita in ordine alfabetico:

"Emirati arabi uniti

 

a b c d
Tutti i rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III e le miscele di rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III A del regolamento (Ce) n. 1013/2006 del Consiglio"

 

20) La voce seguente, relativa all'ex Repubblica jugoslava di Macedonia, è inserita in ordine alfabetico:

"Ex Repubblica iugoslava di Macedonia

 

a b c d
Rifiuti singoli
B1010 – B1031
B1040
B1050 – B2130
B3010 – B3020
B3030 – B4030
GB040 – GH013
GN010 – GN030
Miscele di rifiuti
Miscela B3020
Tutte le altre miscele di rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato IIIA del regolamento (Ce) n. 1013/2006"

 

21) La voce relativa alle Filippine è sostituita dalla seguente:

"Filippine

 

a b c d
Rifiuti singoli
della voce B1010:
— rottami di cobalto
— rottami di cromo
della voce B1010:
— metalli preziosi (oro, argento, gruppo del platino, escluso il mercurio)
— tutti gli altri rottami
B1020 – B1030
B1031 – B1050
B1060
B1070 – B1080
B1090
B1100 – B1120
B1130 – B1140
B1150 – B1240
B1250
B2010
B2020 – B2030
della voce B2040:
— solfato di calcio parzialmente raffinato proveniente dalla desolforazione dei gas di scarico (FGD)
— rifiuti di rivestimenti o pannelli di gesso provenienti dalla demolizione di edifici
— zolfo in forma solida
— calcare proveniente dalla produzione del calcio cianammide (avente un pH inferiore a 9)
— cloruri di sodio, calcio e potassio — carborundum (carburo di silicio)
— rottami di calcestruzzo
— rottami di vetro contenenti litio—tantalio e litio—niobio
della voce B2040:
— scorie derivanti dalla produzione del rame, chimicamente stabilizzate, con elevato contenuto di ferro (oltre il 20 %) e trattate conformemente alle specifiche industriali (ad esempio, DIN 4301 e DIN 8201), destinate principalmente alla costruzione e alle applicazioni abrasive
B2060 – B2130
B3010
B3020
B3030
B3035
B3040
B3050
B3060—B4030
GB040 – GC030
GC050
GE020 – GF010
GG030
GG040
GH013
GN010 – GN030
Miscele di rifiuti
Miscela di B1010 e B1050
unicamente se contenenti rottami di cobalto
Miscela di B1010 e B1050
tranne se contenenti rottami di cobalto
Miscela di B1010 e B1070
unicamente se contenenti rottami di cobalto
Miscela di B1010 e B1070
tranne se contenenti rottami di cobalto
Miscela di B3040 e B3080
Miscela B1010
unicamente se contenenti rottami di cobalto
Miscela B1010
tranne se contenenti rottami di cobalto
Miscela B2010
Miscela B2030
Miscela B3010
rottami di plastica composti di polimeri e di copolimeri non alogenati
Miscela B3010
rifiuti di resine polimerizzate o prodotti di condensazione
Miscela B3010
perfluoro alcossi alcano"
Miscela B3020
Miscela B3030
Miscela B3040
Miscela B3050

 

22) La voce seguente, relativa al Gabon, è inserita in ordine alfabetico:

"Gabon

 

a b c d
Miscele di rifiuti
Tutte le miscele di rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III A del regolamento (Ce) n. 1013/2006 del Consiglio"

 

23) La voce relativa alla Georgia è sostituita dalla seguente:

"Georgia

 

a b c d
Rifiuti singoli
B1010 – B1030
B1031 – B1040
B1050 – B1070
B1080 – B1190
B1200
B1210 – B2010
B2020
B2030 – B2130
B3010 – B3035
B3040
B3050
B3060 – B4030
GB040 – GE020
GF010
GG030 – GG040
GH013 – GN010
GN020 – GN030
Miscele di rifiuti
Miscela di B1010 e B1050
Miscela di B1010 e B1070
Miscela di B3040 e B3080
Miscela B1010
Miscela B2010
Miscela B2030
Miscela B3010
rottami di plastica composti di polimeri e di copolimeri non alogenati
Miscela B3010
rifiuti di resine polimerizzate o prodotti di condensazione
Miscela B3010
perfluoro alcossi alcano
Miscela B3020
Miscela B3030
Miscela B3040
Miscela B3050"

 

24) La voce seguente, relativa al Guatemala, è inserita in ordine alfabetico:

"Guatemala

 

a b c d
Tutti i rifiuti figuranti nel l'elenco dell'allegato III e le miscele di rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III A del regolamento (Ce) n. 1013/2006 del Consiglio"

 

25) La voce relativa alla Guyana è sostituita dalla seguente:

"Guyana

 

a b c d
Tutti i rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III e le miscele di rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III A del regolamento (Ce) n. 1013/2006 del Consiglio"

 

26) La voce seguente, relativa all'Honduras, è inserita in ordine alfabetico:

"Honduras

 

a b c d
Tutti i rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III e le miscele di rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III A del regolamento (Ce) n. 1013/2006 del Consiglio"

 

27) La voce relativa a Hong Kong (Cina) è sostituita dalla seguente:

"Hong Kong (Cina)

 

a b c d
Rifiuti singoli
B1010 – B1020
B1030 – B1031
B1040 – B1050
B1060 – B1090
della voce B1100:
— rifiuti di rivestimenti refrattari, compresi i crogioli, derivanti dalla fusione di rame
della voce B1100: tutti gli altri rifiuti
B1115 – B1130
B1140 – B1190
B1200
B1210 – B1240
B1250 – B2060
B2070 – B2080
B2090
B2100 – B2130
B3010—B3030
B3035
B3040 – B3060
B3065
B3070 – B3090
B3100 – B3130
B3140
B4010 – B4030
GB040 – GN030
Miscele di rifiuti
Miscela di B1010 e B1070
Tutte le altre miscele di ri
fiuti figuranti nell'elenco
dell'allegato IIIA del regola
mento (Ce) n. 1013/2006"

 

28) La voce seguente, relativa al Kazakhstan, è inserita in ordine alfabetico:

"Kazakhstan

 

a b c d
Rifiuti singoli
B1010 – B1160
B1170 – B1240 B1170 – B1240
B1250 – B3035
della voce B3040:
— rifiuti e residui di gomma indurita (ad esempio ebanite)
della voce B3040:
— altri rifiuti di gomma (esclusi i rifiuti precisati altrove)
B3050
B3060
rifiuti dell'industria agroalimentare, purché non infettivi, escluse le fecce di vino
B3060
unicamente fecce di vino
B3065 – B3070
B3080 B3080
B3090 – B3130
B3140 B3140
B4010 – B4030
GB040 – GG030
GG040 GG040
GH013 – GN030
Miscele di rifiuti
Miscela di B1010 e B1050
Miscela di B1010 e B1070
Miscela di B3040 e B3080 Miscela di B3040 e B3080"
Miscela B1010
Miscela B2010
Miscela B2030
Miscela B3010
rottami di plastica composti di polimeri e di copolimeri non alogenati
Miscela B3010
rifiuti di resine polimerizzate o prodotti di condensazione
Miscela B3010
ß perfluoro alcossi alcano
Miscela B3020
Miscela B3030
Miscela B3040
Miscela B3050

 

29) La voce relativa al Kenya è sostituita dalla seguente:

"Kenya

 

a b c d
Rifiuti singoli
Tutti i rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III del regolamento (Ce) n. 1013/2006 del Consiglio"

 

30) La voce relativa al Kirghizistan è sostituita dalla seguente:

"Kirghizistan

 

a b c d
Rifiuti singoli
B1010
unicamente rottami di torio
B1010
rifiuti di metalli e loro leghe sotto forma metallica, non dispersibile, tranne rottami di torio
B1020
B1030 – B1100
B1115
B1120 – B1140
B1150
B1160 – B1240
B1250
B2010
B2020
della voce B2030:
— fibre a base di ceramica, non specificate né comprese altrove
della voce B2030:
— rifiuti e rottami di cermet (composti ceramici metallici)
B2040 – B2130
della voce B3010:
— rifiuti di resine polimerizzate o prodotti di condensazione
— i seguenti rifiuti contenenti polimeri fluorurati:
— perfluoroetilene/ propilene (FEP)
— perfluoro alcossi alcano
— tetrafluoroetilene/ perfluoroviniletere (PFA)
— tetrafluoroetilene/ perfluorometilviniletere (MFA)
— fluoruro di polivinile (PVF)
— polifluoruro di vinilidene (PVDF)
della voce B3010:
— rottami di plastica composti di polimeri e di copolimeri non alogenati
B3020 – B3030
B3035
B3040
della voce B3050:
— rifiuti di sughero: su ghero frantumato, granulato o polverizzato
della voce B3050:
— rifiuti e residui di le gno, agglomerati o no in ceppi, mattonelle, pellet o forme similari
della voce B3060:
rifiuti dell'industria agroalimentare, purché non infettivi:
— fecce di vino
— degras: residui provenienti dal trattamento delle sostanze grasse o delle cere animali o vegetali
— rifiuti di pesce
— gusci o pellicole (bucce) e altri residui di cacao
— altri rifiuti dell'industria agroalimentare, esclusi i sottoprodotti conformi ai requisiti e alle norme nazionali e internazionali per il consumo umano e animale
della voce B3060:
rifiuti dell'industria agroalimentare, purché non infettivi:
— rifiuti vegetali disidratati e sterilizzati, residui e sottoprodotti, in forma di pellet o no, della stessa specie usata negli alimenti per animali, non specificati né compresi altrove
— rifiuti di ossa o di corna, grezzi sgrassati, semplicemente preparati (ma non tagliati in forma), trattati all'acido o degelatinizzati
B3065
B3070 – B3130
B3140
B4010 – B4030
GB040 – GN030
Miscele di rifiuti
Miscela di B1010 e B1050
Miscela di B1010 e B1070
Miscela di B3040 e B3080
Miscela B1010
Miscela B2010
Miscela B2030
Miscela B3010
rottami di plastica composti di polimeri e di copolimeri non alogenati
Miscela B3010
rifiuti di resine polimerizzate o prodotti di condensazione
Miscela B3010
perfluoro alcossi alcano
Miscela B3020
Miscela B3030
Miscela B3040
Miscela B3050"

 

31) La voce seguente, relativa al Kuwait, è inserita in ordine alfabetico:

"Kuwait

 

a b c d
Tutti i rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III e le miscele di rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III A del regolamento (Ce) n. 1013/2006 del Consiglio"

 

32) La voce relativa alla Liberia è sostituita dalla seguente:

"Liberia

 

a b c d
Tutti i rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III e le miscele di rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III A del regolamento (Ce) n. 1013/2006 del Consiglio"

 

33) La voce relativa a Macao (Cina) è sostituita dalla seguente:

"Macao (Cina)

 

a b c d
Tutti i rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III e le miscele di rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III A del regolamento (Ce) n. 1013/2006 del Consiglio"

 

34) La voce seguente, relativa al Madagascar, è inserita in ordine alfabetico:

"Madagascar

 

a b c d
Tutti i rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III e le miscele di rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III A del regolamento (Ce) n. 1013/2006 del Consiglio"

 

35) La voce relativa alla Malaysia è sostituita dalla seguente:

"Malaysia

 

a b c d
Rifiuti singoli
della voce B1010:
— rottami di nichel
— rottami di zinco
— rottami di tungsteno
— rottami di tantalio
— rottami di magnesio
— rottami di titanio
— rottami di manganese
— rottami di germanio
— rottami di vanadio
— rottami di afnio, indio, niobio, renio e gallio
— rottami delle terre rare
— rottami di cromo
della voce B1010:
— rottami di molibdeno
— rottami di cobalto
— rottami di bismuto
— rottami di zirconio
— rottami di torio
della voce B1010:
— metalli preziosi (oro, argento, gruppo del platino, escluso il mercurio)
— rottami di ferro e acciaio
— rottami di rame
— rottami di alluminio
— rottami di stagno
B1020 – B1100
B1115
B1120 – B1140
B1150
B1160 – B1190
B1200 – B1210
B1220 – B1240
B1250 – B2030
della voce B2040:
— solfato di calcio parzialmente raffinato proveniente dalla desolforazione dei gas di scarico (FGD)
— scorie derivanti dalla produzione del rame, chimicamente stabilizzate, con elevato contenuto di ferro (oltre il 20 %) e trattate conformemente alle specifiche industriali (ad esempio, DIN 4301 e DIN 8201), destinate principalmente alla costruzione e alle applicazioni abrasive
della voce B2040:
— rifiuti di rivestimenti o pannelli di gesso provenienti dalla demolizione di edifici
— zolfo in forma solida
— calcare proveniente dalla produzione del calcio cianammide (avente un pH inferiore a 9)
— cloruri di sodio, calcio e potassio
— carborundum (carburo di silicio)
— rottami di calcestruzzo
— rottami di vetro contenenti litio—tantalio e litio—niobio
B2060
B2070 – B2080
B2090
B2100
B2110 – B2130
B3010
B3020 – B3030
B3035
B3040
della voce B3050:
— rifiuti e residui di legno, agglomerati o no in ceppi, mattonelle, pellet o forme similari
della voce B3050:
— rifiuti di sughero: sughero frantumato, granulato o polverizzato
della voce B3060:
— rifiuti vegetali disidratati e sterilizzati, residui e sottoprodotti, in forma di pellet o no, della stessa specie usata negli alimenti per animali, non specificati né compresi altrove
— rifiuti di ossa o di corna, grezzi sgrassati, semplicemente preparati (ma non tagliati in forma), trattati all'acido o degelatinizzati
— gusci o pellicole (bucce) e altri residui di cacao
— altri rifiuti dell'industria agroalimentare, esclusi i sottoprodotti conformi ai requisiti e alle norme nazionali e internazionali per il consumo umano e animale
della voce B3060 della voce B3060:
— altri rifiuti dell'industria agroalimentare, esclusi i sottoprodotti conformi ai requisiti e alle norme nazionali e internazionali per il consumo umano e animale
B3065 – B3140
B4010
B4020
B4030
GB040 – GC050
GE020 – GF010
GG030 – GH013
GN 010 – GN030 GN 010 – GN030
Miscele di rifiuti
Tutte le miscele di rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III A del regolamento (Ce) n. 1013/2006 del Consiglio"

 

36) La voce seguente, relativa a Maurizio (Repubblica di Maurizio), è inserita in ordine alfabetico:

"Maurizio (Repubblica di Maurizio)

 

a b c d
Tutti i rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III e le miscele di rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III A del regolamento (Ce) n. 1013/2006 del Consiglio"

 

37) La voce relativa alla Moldova (Repubblica moldova) è sostituita dalla seguente:

"Moldova (Repubblica moldova)

 

a b c d
Rifiuti singoli
B1010 – B2010
B2020
B2030 – B3010
della voce B3020:
— altri, compresi:
— cartoni laminati
— residui non selezionati
della voce B3020: rifiuti e residui di carta o cartone consistenti in:
— carta o cartone non imbianchiti o carta o cartone increspati
— altra carta o cartone costituiti principalmente di pasta chimica imbianchita, per lo più non colorata
— carta o cartone costituiti principalmente di pasta meccanica (ad esempio giornali, riviste e stampe analoghe)
B3030 – B4030
GB040 – GN030
Miscele di rifiuti
Miscela B3020
unicamente se contenenti cartoni laminati o residui non selezionati
Miscela B3020 tranne se contenenti cartoni laminati o residui non selezionati
Tutte le altre miscele di rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III A del regolamento (Ce) n. 1013/2006 del Consiglio"

 

38) La voce seguente, relativa alla Nuova Zelanda, è inserita in ordine alfabetico:

"Nuova Zelanda

 

a b c d
Tutti i rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III e le miscele di rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III A del regolamento (Ce) n. 1013/2006 del Consiglio"

 

39) La voce seguente, relativa al Qatar, è inserita in ordine alfabetico:

"Qatar

 

a b c d
Tutti i rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III e le miscele di rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III A del regolamento (Ce) n. 1013/2006 del Consiglio"

 

40) La voce seguente, relativa al Ruanda, è inserita in ordine alfabetico:

"Ruanda

 

a b c d
Tutti i rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III e le miscele di rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III A del regolamento (Ce) n. 1013/2006 del Consiglio"

 

41) La voce seguente, relativa al Senegal, è inserita in ordine alfabetico:

"Senegal

 

a b c d
Tutti i rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III e le miscele di rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III A del regolamento (Ce) n. 1013/2006 del Consiglio"

 

42) La voce relativa alla Serbia è sostituita dalla seguente:

"Serbia

 

a b c d
Tutti i rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III e le miscele di rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III A del regolamento (Ce) n. 1013/2006 del Consiglio"

 

43) La voce relativa al Taipei cinese è sostituita dalla seguente:

"Taipei cinese

 

a b c d
Rifiuti singoli
della voce B1010:
— metalli preziosi (oro, argento, gruppo del platino, escluso il mercurio)
— rottami di molibdeno
— rottami di tantalio
— rottami di cobalto
— rottami di bismuto
— rottami di zirconio
— rottami di manganese
— rottami di vanadio
— rottami di afnio, indio, niobio, renio e gallio
— rottami di torio
— rottami delle terre rare
— rottami di cromo
della voce B1010:
— rottami di ferro e acciaio — rottami di rame
— rottami di nichel
— rottami di alluminio
— rottami di zinco
— rottami di stagno
— rottami di tungsteno
— rottami di magnesio
— rottami di titanio
— rottami di germanio
della voce B1020:
— rottami di cadmio
— rottami di piombo (batterie piombo/acido escluse)
— rottami di selenio
della voce B1020:

— rottami di antimonio
— rottami di berillio
— rottami di tellurio
B1030 – B1031
B1040
B1050
B1060
B1070 – B1090
della voce B1100:
— schiumature di alluminio (o schiume), scorie salate escluse
— rifiuti di rivestimenti refrattari, compresi i crogioli, derivanti dalla fusione di rame
— scorie della lavorazione dei metalli preziosi per ulteriori raffinazioni
— tantalio contenente scorie di stagno con tenore di stagno inferiore allo 0,5 %
della voce B1100:
— zinco commerciale solido
— schiumature e scorie di zinco:
— scorie di superficie derivanti dalla galvanizzazione delle lastre di zinco (> 90 % Zn)
— scorie di fondo derivanti dalla galvanizzazione delle lastre di zinco (> 92 % Zn)
— scorie di fonderia di zinco sotto pressione (> 85% Zn)
— scorie di lastre di zinco galvanizzate per immersione a caldo (bagni) (> 92 % Zn)
— schiumature da fonderia di zinco
B1115
B1120 B1120
B1130 – B1240
B1250
B2010 – B2030
B2040
tranne scorie derivanti dalla produzione del rame, chimicamente stabilizzate, con elevato contenuto di ferro (oltre il 20 %) e trattate conformemente alle specifiche industriali (ad esempio, DIN 4301 e DIN 8201), destinate principalmente alla costruzione e alle applicazioni abrasive
B2040
unicamente scorie derivanti dalla produzione del rame, chimicamente stabilizzate, con elevato contenuto di ferro (oltre il 20 %) e trattate conformemente alle specifiche industriali (ad esempio, DIN 4301 e DIN 8201), destinate principalmente alla costruzione e alle applicazioni abrasive
B2060 – B2130
della voce B3010:
— poliuretano (non contenente CFC)
— rifiuti di resine polimerizzate o prodotti di condensazione
della voce B3010:
— rottami di plastica composti di polimeri e di copolimeri non alogenati, tranne poliuretano (non contenente CFC)
— i seguenti rifiuti contenenti polimeri fluorurati:
— perfluoroetilene/ propilene (FEP)
— perfluoro alcossi alcano
— tetrafluoroetilene/ perfluoroviniletere (PFA)
— tetrafluoroetilene/ perfluorometilviniletere (MFA)
— fluoruro di polivinile (PVF)
— polifluoruro di vinilidene (PVDF)
B3020
B3030 – B3035
B3040 – B3050
B3060 – B3070
B3080
B3090—B3100
B3110 – B4030
GB040 – GC030
GC050
GEO20
GF010 – GG040
GH013
GN010
GN020 – GN030
Miscele di rifiuti
Miscela di B1010 e B1050
Miscela di B1010 e B1070
Miscela di B3040 e B3080
Miscela B1010
Miscela B2010
Miscela B2030
Miscela B3010
rottami di plastica composti di polimeri e di copolimeri non alogenati
Miscela B3010
rifiuti di resine polimerizzate o prodotti di condensazione
Miscela B3010
perfluoro alcossi alcano
Miscela B3020
Miscela B3030
Miscela B3040
tranne rifiuti di pneumatici o rifiuti di pneumatici trasformati in scaglie superiori a 4 mm di diametro
Miscela B3050"

 

44) La voce seguente, relativa al Tagikistan, è inserita in ordine alfabetico:

"Tagikistan

 

a b c d
Rifiuti singoli
B1010 – B1150
B1160 – B1200
B1210 – B1240
B1250
B2010 – B2030
B2040
unicamente rottami di calcestruzzo
B2040
tutti gli altri rifiuti
B2060 – B2110
B2120 – B2130
B3010 – B3020
della voce B3030:
i seguenti materiali, purché non mescolati con altri rifiuti e preparati conformemente a una specifica:

— cascami di seta (compresi bozzoli non atti alla trattura, i cascami di filatura e gli sfilacciati):
— non cardati né pettinati
— altri
— cascami di lana o di peli fini o grossolani, compresi i cascami di filati ma esclusi gli sfilacciati
— pettinacce di lana o di peli fini di animali
— altri cascami di lana o di peli fini di animali
— cascami di peli grossolani di animali
— stoppe e cascami di lino
— stoppe e cascami (compresi i cascami di filatura e gli sfilacciati) di canapa (Cannabis sativa L.)
— stoppe e cascami (compresi i cascami di filatura e gli sfilacciati) di iuta ed altre fibre tessili (esclusi lino, canapa e ramiè)
— stoppe e cascami (compresi i cascami di filatura e gli sfilacciati) di sisal ed altre fibre tessili del genere Agave
— stoppe, pettinacce e cascami (compresi i cascami di filatura e gli sfilacciati) di cocco
— stoppe, pettinacce e cascami (compresi i cascami di filatura e gli sfilacciati) di abaca (canapa di Manila o Musa textilis Nee)
— stoppe, pettinacce e cascami (compresi i cascami di filatura e gli sfilacciati) di ramiè ed altre fibre vegetali tessili, non specificate né comprese altrove
della voce B3030: i seguenti materiali, purché non mescolati con altri rifiuti e preparati conformemente a una specifica:
— cascami di cotone (compresi i cascami di filatura e gli sfilacciati)
— cascami di filatura (compresi i cascami di fili)
— sfilacciati
— altri
— cascami (comprese le pettinacce, i cascami di filatura e gli sfilacciati) di fibre manufatte
— fibre sintetiche
— fibre artificiali
— indumenti ed altri articoli tessili usurati
— residui di spaghi, cordame, funi e cavi ed altri articoli logori di spago, cordame, funi o cavi di materiali tessili
— selezionati
— altri
B3035 – B3040
B3050
della voce B3060:
— fecce di vino
— rifiuti vegetali disidratati e sterilizzati, residui e sottoprodotti, in forma di pellet o no, della stessa specie usata negli alimenti per animali, non specificati né compresi altrove
— degras: residui provenienti dal trattamento delle sostanze grasse o delle cere animali o vegetali
della voce B3060:
— rifiuti di ossa o di corna, grezzi sgrassati, semplicemente preparati (ma non tagliati in forma), trattati all'acido o degelatinizzati
— rifiuti di pesce
— gusci o pellicole (bucce) e altri residui di cacao
— altri rifiuti dell'industria agroalimentare, esclusi i sottoprodotti conformi ai requisiti e alle norme nazionali e internazionali per il consumo umano e animale
B3065
B3070
B3080
B3090 – B3120
B3130 – B3140
B4010 – B4020
B4030
GB040 – GC020
GC030
GC050 – GG030
GG040
GH013
GN010 – GN030
Miscele di rifiuti
Tutte le miscele di rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III A del regolamento (Ce) n. 1013/2006 del Consiglio"

 

45) La voce seguente, relativa alla Tanzania, è inserita in ordine alfabetico:

"Tanzania

 

a b c d
Miscele di rifiuti
Tutte le miscele di rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III A del regolamento (Ce) n. 1013/2006 del Consiglio"

 

46) La voce relativa alla Thailandia è sostituita dalla seguente:

"Thailandia

 

a b c d
Rifiuti singoli
B1010 – B1100
B1115
B1120 – B1150
B1160
B1170 – B2040
B2060
B2070
B2080
B2090 – B2110
B2120 – B2130
B3010 B3010
B3020 – B3035
B3040
unicamente per rifiuti di pneumatici
B3040
tranne rifiuti di pneumatici
B3050 – B3070
B3080 unicamente per rifiuti di pneumatici B3080 eccetto rifiuti di pneumatici
B3090 – B3130
B3140
B4010 – B4020
B4030 B4030
GB040
GC010 – GC020
GC030
GC050 – GF010
GG030 – GG040
GH013 GH013
GN010 – GN030
Miscele di rifiuti
Miscela di B1010 e B1050
Miscela di B1010 e B1070
Miscela di B3040 e B3080
unicamente per rifiuti di pneumatici
Miscela di B3040 e B3080
eccetto rifiuti di pneumatici
Miscela B1010
Miscela B2010
Miscela B2030
Miscela B3010
rottami di plastica composti di polimeri e di copolimeri non alogenati
Miscela B3010
rottami di plastica composti di polimeri e di copolimeri non alogenati
Miscela B3010
rifiuti di resine polimerizzate o prodotti di condensazione
Miscela B3010
rifiuti di resine polimerizzate o prodotti di condensazione
Miscela B3010
perfluoro alcossi alcano
Miscela B3010
perfluoro alcossi alcano"
Miscela B3020
Miscela B3030
Miscela B3040
unicamente per rifiuti di pneumatici
Miscela B3040
eccetto rifiuti di pneumatici
Miscela B3050

 

47) La voce relativa alla Tunisia è sostituita dalla seguente:

"Tunisia

 

a b c d
Rifiuti singoli
B1010 B1010
B1020 – B1220
B1230 – B1240 B1230 – B1240
B1250 – B2130
della voce B3010:
— rottami di plastica composti di polimeri e di copolimeri non alogenati, comprendenti (ma non limitati a):
— alcool polivinilico
— butirrale di polivinile
— acetato polivinilico — rifiuti di resine polimerizzate o prodotti di condensazione, tra cui:
— resine ureiche
— resine formofenoliche
— resine melamminiche
— resine epossidiche
— resine alchiliche
— poliammidi
— i seguenti rifiuti contenenti polimeri fluorurati:
— perfluoroetilene/propilene (FEP)
— perfluoro alcossi alcano
— tetrafluoroetilene/ perfluoroviniletere (PFA)
— tetrafluoroetilene/ perfluorometilviniletere (MFA)
— fluoruro di polivinile (PVF)
— polifluoruro di vinilidene (PVDF)
della voce B3010:
— rottami di plastica composti di polimeri e di copolimeri non alogenati, comprendenti (ma non limitati a):
— etilene
— stirene
— polipropilene
— tereftalato di polietilene
— acrilonitrile
— butadiene
— resine acetaliche
— poliammidi
— tereftalato di polibutilene
— policarbonati
— polieteri
— solfuri di polifenilene
— polimeri acrilici
— alcani C10—C13 (plastificante)
— poliuretano (non contenente CFC)
— polisilossano
— polimetilmetacrilato
della voce B3010:
— rottami di plastica composti di polimeri e di copolimeri non alogenati, comprendenti (ma non limitati a):
— etilene
— stirene
— polipropilene
— tereftalato di polietilene
— acrilonitrile
— butadiene
— resine acetaliche
— poliammidi
— tereftalato di polibutilene
— policarbonati
— polieteri
— solfuri di polifenilene
— polimeri acrilici
— alcani C10—C13 (plastificante)
— poliuretano (non contenente CFC)
— polisilossano
— polimetilmetacrilato
della voce B3020:
rifiuti di carta, cartone e prodotti di carta:
— altri, compresi:
— cartoni laminati
— residui non selezionati
della voce B3020:
rifiuti di carta, cartone e prodotti di carta:
i seguenti materiali purché non mescolati con rifiuti pericolosi:
rifiuti e residui di carta o cartone consistenti in:
— carta o cartone non imbianchiti o carta o cartone increspati
— altra carta o cartone costituiti principalmente di pasta chimica imbianchita, per lo più non colorata
— carta o cartone costituiti principalmente di pasta meccanica (ad esempio giornali, riviste e stampe analoghe)
della voce B3020:
rifiuti di carta, cartone e prodotti di carta: i seguenti materiali purché non mescolati con rifiuti pericolosi:
rifiuti e residui di carta o cartone consistenti in:
— carta o cartone non imbianchiti o carta o cartone increspati
— altra carta o cartone costituiti principalmente di pasta chimica imbianchita, per lo più non colorata
— carta o cartone costituiti principalmente di pasta meccanica (ad esempio giornali, riviste e stampe analoghe)
B3030
rifiuti tessili, tranne oggetti da rigattiere e stracci
B3030
unicamente indumenti ed altri articoli tessili usurati
B3030
rifiuti tessili, tranne oggetti da rigattiere e stracci
B3035 – B3065 B3035 – B3065
della voce B3070:
micelio fungino non attivato derivante dalla produzione di penicillina, da utilizzare nell'alimentazione degli animali
della voce B3070:
— rifiuti di capelli umani
— rifiuti di paglia
della voce B3070:
— rifiuti di capelli umani
— rifiuti di paglia
B3080 B3080
B3090 – B4030
GB040 – GN030
Miscele di rifiuti
Miscela di B1010 e B1050
Miscela di B1010 e B1070
Miscela di B3040 e B3080 Miscela di B3040 e B3080
Miscela B1010 Miscela B1010
Miscela B2010
Miscela B2030
Miscela B3010
rottami di plastica composti di polimeri e di copolimeri non alogenati
Miscela B3010
rottami di plastica composti di polimeri e di copolimeri non alogenati
Miscela B3010
rifiuti di resine polimerizzate o prodotti di condensazione
Miscela B3010
perfluoro alcossi alcano
Miscela B3020 Miscela B3020
Miscela B3030 Miscela B3030
Miscela B3040 Miscela B3040
Miscela B3050 Miscela B3050"

 

48) La voce relativa al Vietnam è sostituita dalla seguente:

"Vietnam

 

a b c d
Rifiuti singoli
della voce B1010:
— metalli preziosi (oro, argento, gruppo del platino, escluso il mercurio)
— rottami di tantalio
— rottami di cobalto
— rottami di bismuto
— rottami di germanio
— rottami di vanadio
— rottami di afnio, indio, niobio, renio e gallio
— rottami di torio
— rottami delle terre rare
della voce B1010:
— rottami di ferro e acciaio
— rottami di rame
— rottami di nichel
— rottami di alluminio
— rottami di zinco
— rottami di stagno
— rottami di tungsteno
— rottami di molibdeno
— rottami di magnesio
— rottami di zirconio
— rottami di titanio
— rottami di manganese
— rottami di cromo
della voce B1020:
— rottami di berillio
— rottami di cadmio
— rottami di selenio
—rottami di tellurio
della voce B1020:
— rottami di antimonio
— rottami di piombo (batterie piombo/acido escluse)
B1030 – B1190
B1200
B1210 – B2010
B2020
B2030
della voce B2040:
— rifiuti di rivestimenti o pannelli di gesso provenienti dalla demolizione di edifici
— scorie derivanti dalla produzione del rame, chimicamente stabilizzate, con elevato contenuto di ferro (oltre il 20 %) e trattate conformemente alle specifiche industriali (ad esempio, DIN 4301 e DIN 8201), destinate principalmente alla costruzione e alle applicazioni abrasive
— rottami di antimonio
— rottami di piombo (batterie piombo/acido escluse)
della voce B2040:
— solfato di calcio parzialmente raffinato proveniente dalla desolforazione dei gas di scarico (FGD)
B2060 – B2130
della voce B3010:
tutti gli altri rifiuti
della voce B3010:
— etilene
— stirene
— polipropilene
— polietilene tereftalato
— policarbonati
B3020
B3030 – B4030
GB040
GC010
GC020
GC030
GC050 – GN030
Miscele di rifiuti
Tutte le miscele di rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III A del regolamento (Ce) n. 1013/2006 del Consiglio"

 

49) La voce seguente, relativa alla Zambia, è inserita in ordine alfabetico:

"Zambia

 

a b c d
Tutti i rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III e le miscele di rifiuti figuranti nell'elenco dell'allegato III A del regolamento (Ce) n. 1013/2006 del Consiglio"

 

 

Note ufficiali

1.

Decisione C(2001)107 def. del Consiglio Ocse relativa alla revisione della decisione C(92)39 def. sul controllo dei movimenti transfrontalieri di rifiuti destinati ad operazioni di recupero.

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • Sede legale:
    via Privata Giovanni Bensi 12/5, 20152 Milano
    Sede operativa:
    via Natale Battaglia 10, 20127 Milano
    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598