Rifiuti

Commenti e Approfondimenti

print

 

Nella presente tabella si riassume il quadro delle modifiche/integrazioni/abrogazioni apportate alle varie Parti dal Dlgs 3 aprile 2006, n. 152 (cd. "Codice ambientale"), da quattro distinti provvedimenti normativi pubblicati a cavallo del ferragosto 2013, ed entrati in vigore tra il 20 agosto e il 4 settembre 2013.

 

Provvedimento

Entrata in vigore

Parte del Dlgs 152/2006 modificata

Articoli in dettaglio

Dm 7 agosto 2013

"Applicazione della formula per il calcolo dell'efficienza energetica degli impianti di incenerimento in relazione alla condizioni climatiche"

 

20 agosto 2013

Parte IV (Rifiuti)

Allegato C, nota (4)

Legge 9 agosto 2013, n. 98

"Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 21 giugno 2013, n. 69, recante disposizioni urgenti per il rilancio dell'economia"

21 agosto 2013

Parte IV (Rifiuti)

Articolo 184-bis (Terre da scavo)

Articolo 243 (Acque sotterranee emunte)

 

Parte II (Via/Vas/Ippc)

Allegato II ,

Allegato III ,

Allegato IV (Impianti geotermici pilota)

Parte V (Aria)

Allegato I (Integrato elenco impianti in deroga con silos, essiccazione vegetali, cantine e frantoi)

Allegato IV (Integrato elenco impianti sottoposti ad autorizzazione generale con impianti di essiccazione vegetali e stabilimente di produzione bevande fermentate)

Dl 31 agosto 2013, n. 101

"Disposizioni urgenti per il perseguimento di obiettivi di razionalizzazione nelle pubbliche amministrazioni"

 

 

1° settembre 2013

Parte IV (Rifiuti)

Articolo 188-ter (Sistri)

Articolo 183 (Definizione di produttore)

Legge 6 agosto 2013, n. 97

"Disposizioni per l'adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione europea — Legge europea 2013"

 

 

4 settembre 2013

Parte III (Acque)

Articolo 78-ter (Inventario dei rilasci)

Articolo 92 (Zone vulnerabili da nitrati)

Articolo 104 (Scarichi nel sottosuolo e nelle acque sotterranee)

Articolo 116 (Programmi di misure)

Articolo 117 (Piani di gestione)

Allegato 1 (Monitoraggio dello stato quantitativo)

Allegato 3 (Metodologia per l'analisi)

 

Parte VI (Danno ambientale)

Articolo 298-bis (Principi generali)

Articolo 299 (Competenze ministeriali)

Articolo 303 (Esclusioni)

Articolo 311 (Azione risarcitoria in forma specifica)

Articolo 312 (Istruttoria per l'emanazione dell'ordinanza ministeriale)

Articolo 313 (Ordinanza)

Articolo 314 (Contenuto dell'ordinanza)

Articolo 317 (Riscossione dei crediti e fondo di rotazione)

 

 

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598