Albo gestori ambientali

Prassi

print

Circolare Albo nazionale gestori ambientali 21 aprile 2015, n. 306

Iscrizione nelle categorie 9 (bonifica dei siti) e 10 per (bonifica di beni contenenti amianto) - Applicazione Dm 120/2014

Albo nazionale gestori ambientali

Circolare 21 aprile 2015, prot. n. 306/Albo/Pres

Oggetto: Applicazione disposizioni decreto 3 giugno 2014, n. 120, per le attività di bonifica dei siti (categoria 9) e di beni contenenti amianto (categoria 10)

Come è noto, il Dm 120/2014 ha rideterminato, elevandoli, gli importi dei lavori di bonifica cantierabili sui quali sono basate le classi d'iscrizione nelle categorie 9 e 10.

Al riguardo, il Comitato nazionale, considerato che i requisiti previsti per l'iscrizione nelle suddette categorie, e relative classi, non sono al momento mutati, ha ritenuto di chiarire che le imprese iscritte ai sensi del Dm 406/1998 possono essere considerate iscritte nelle corrispondenti classi previste dal Dm 120/2014.

Per l'iscrizione in categoria 10 continua ad applicarsi il Dm 5 febbraio 2004 in materia di garanzie finanziarie; resta pertanto immutata anche la garanzia di euro 15.000,00 (quindicimila) prevista per l'iscrizione in classe E relativamente a lavori di bonifica cantierabili fino ad euro 25.000,00 (venticinquemila).

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598