Economia sostenibile/circolare

Normativa Vigente

print

Testo vigente oggi 19/09/2019

Commissione europea

Regolamento delegato 24 novembre 2015 n. 2016/172/Ue

(Guue 10 febbraio 2016 n. L 33)

Regolamento che integra il regolamento (Ce) n. 691/2011 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda la specificazione dei prodotti energetici

(Testo rilevante ai fini del See)

 

La Commissione europea,

visto il Trattato sul funzionamento dell'Unione europea,

visto il regolamento (Ce) n. 691/2011 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 6 luglio 2011, relativo ai conti economici ambientali europei1 , in particolare l'articolo 3, paragrafo 4,

considerando quanto segue:

(1) Il regolamento (Ue) n. 691/2011 ha istituito una struttura modulare per i conti economici ambientali, la quale comprende un modulo per i conti dei flussi fisici d'energia che figura nell'allegato VI.

(2) L'istituzione di un elenco dei prodotti energetici ai fini del regolamento (Ue) n. 691/2011 relativo ai conti economici ambientali europei è fondamentale per determinare il campo di applicazione dei conti dei flussi fisici d'energia, per consentire la comparabilità dei dati statistici in tutti gli Stati membri e per garantire la coerenza interna (bilanciamento) dei conti dei flussi fisici d'energia.

(3) L'allegato B del regolamento (Ce) n. 1099/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio2 stabilisce un elenco di prodotti energetici per le statistiche dell'energia. Sulla base di tale elenco, è necessario specificare i prodotti energetici ai fini dei conti dell'energia. I conti dell'energia sono volti ad analizzare le interazioni tra l'ambiente e le azioni antropiche, al fine di valutare l'intero ciclo ambiente-economia-ambiente creato dalle attività antropiche. I conti dell'energia dovrebbe pertanto comprendere in particolare i residui derivanti dall'uso finale dei prodotti energetici, così come dai prodotti naturali grezzi e da quelli trasformati.

(4) Una definizione per i prodotti energetici non compresa nell'allegato B del regolamento (Ce) n. 1099/2008 dovrebbe basarsi sulle norme internazionali in materia di conti economici ambientali, al fine di assicurare l'efficienza in termini di costi e di evitare inutili oneri per i rispondenti,

ha adottato il presente regolamento:

Articolo 1

Ai fini della sezione 3 dell'allegato VI del regolamento (Ue) n. 691/2011, gli Stati membri elaborano i conti dei flussi fisici d'energia sulla base dei prodotti energetici elencati nell'allegato del presente regolamento.

Articolo 2

Il presente regolamento entra in vigore il ventesimo giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea.

 

Il presente regolamento è obbligatorio in tutti i suoi elementi e direttamente applicabile in ciascuno degli Stati membri.

Fatto a Bruxelles, il 24 novembre 2015

Allegato

Denominazione Corrispondenza con l'allegato B del regolamento (Ce) n. 1099/2008
(laddove una corrispondenza esiste)
Definizione del prodotto energetico
(in mancanza di corrispondenza con l'allegato B del regolamento (Ce) n. 1099/2008)
Risorse energetiche naturali Flussi di energia trasferiti dall'ambiente naturale nell'ambito di attività economiche di produzione o utilizzati direttamente per la produzione
N01 Risorse energetiche naturali non rinnovabili fossili Flussi di energia trasferiti da risorse energetiche fossili (risorse di petrolio, risorse di gas naturale, risorse di carbone e torba) situate nell'ambiente naturale nell'ambito di attività economiche di produzione
N02 Risorse energetiche naturali non rinnovabili nucleari Flussi di energia nucleare utilizzabile trasferiti da risorse minerali situate nell'ambiente naturale nell'ambito di attività economiche di produzione
N03 Risorse energetiche naturali rinnovabili idriche Flussi di energia proveniente da fonti rinnovabili trasferiti dall'ambiente naturale nell'ambito di attività economiche di produzione: energia idrocinetica
N04 Risorse energetiche naturali rinnovabili eoliche Flussi di energia proveniente da fonti rinnovabili trasferiti dall'ambiente naturale nell'ambito di attività economiche di produzione: energia cinetica eolica catturata nell'ambito di attività economiche di produzione
N05 Risorse energetiche naturali rinnovabili solari Flussi di energia proveniente da fonti rinnovabili trasferiti dall'ambiente naturale nell'ambito di attività economiche di produzione: energia proveniente da radiazione solare catturata nell'ambito di attività economiche di produzione
N06 Risorse energetiche naturali rinnovabili da biomassa Flussi di energia proveniente da fonti rinnovabili trasferiti dall'ambiente naturale nell'ambito di attività economiche di produzione: energia da biomassa
N07 Altre risorse energetiche naturali rinnovabili Flussi di energia proveniente da fonti rinnovabili trasferiti dall'ambiente naturale nell'ambito di attività economiche di produzione: risorse diverse da quelle menzionate in N03, N04, N05 e N06, quali ad esempio l'energia geotermica, del moto ondoso e delle maree
Prodotti energetici Flussi di energia generati come risultato di attività economiche di produzione (prodotti quali definiti nei conti nazionali Sec).
P08 Carbon fossile 1.1-1. Antracite
1.1-2 Carbone da coke
1.1-3 Altro carbone bituminoso (carbone per caldaie)
P09 Lignite e torba 1.1-4. Carbone subbituminoso
1.1-5. Lignite
1.1-15. Torba
1.1-17. Scisti bituminosi e sabbie bituminose
P10 Gas derivati (= gas manifatturati escluso biogas) 1.1-11. Gas di officina
1.1-12. Gas di cokeria
1.1-13. Gas di altoforno
1.1-14. Altri gas di recupero
P11 Prodotti derivati dal carbone (coke, catrame di carbone, agglomerati di carbon fossile, mattonelle di lignite e prodotti di torba) 1.1-6. Agglomerati di carbon fossile
1.1-7. Coke da cokeria
1.1-8. Coke da gas
1.1-9. Catrame di carbone
1.1-10. Mattonelle di lignite
1.1-16. Prodotti di torba
P12 Petrolio greggio, LGN e altri idrocarburi (esclusi quelli di origine biologica) 4.1-1. Petrolio greggio
4.1-2. LGN (liquidi di gas naturale)
4.1-5. Altri idrocarburi
P13 Gas naturale (senza biocomponenti) 2.1-Gas naturale
P14 Benzine per motori (senza biocomponenti) 4.1-10. Benzina per motori
4.1-11. Benzina avio
P15 Cherosene e jet fuel (senza biocomponenti) 4.1-12. JET fuel del tipo benzina (jet fuel JP4)
4.1-13. Carboturbo (senza biocomponenti)
4.1-14. Altro cherosene
P16 Nafta 4.1-9. Nafta
P17 Diesel da autotrazione (senza biocomponenti) 4.1-15.1. Diesel da autotrazione
P18 Gasolio da riscaldamento e altri gasoli (senza biocomponenti) 4.1-15.2. Gasolio da riscaldamento e altri gasoli
P19 Olio combustibile residuo 4.1-16.1. Olio combustibile - A basso tenore di zolfo
4.1-16.2. Olio combustibile - Ad alto tenore di zolfo
P20 Gas di raffineria, etano e GPL 4.1-6. Gas di raffineria (non liquefatti)
4.1-7.Etano
4.1-8. Gpl (gas di petrolio liquefatto)
P21 Altri prodotti petroliferi compresi additivi/ossigenati e prodotti base di raffineria 4.1-4. Additivi/ossigenati
4.1-3. Prodotti base di raffineria
4.1-17. Acquaragia minerale e benzine speciali
4.1-18. Lubrificanti
4.1-19. Bitume
4.1-21. Coke di petrolio
4.1-20. Cere paraffiniche
4.1-22. Altri prodotti petroliferi
P22 Combustibili nucleari 3.2.1-1.1. Energia nucleare
P23 Legno, scarti di legno e altra biomassa solida, carbone di legna 5.1-8.1. Carbone di legna
5.2.7-1.1. Legna da ardere, residui e sottoprodotti di legno
5.2.7-1.2. Liquor nero
5.2.7-1.3. Bagassa
5.2.7-1.4. Rifiuti di origine animale
5.2.7-1.5. Altri materiali e residui di origine vegetale

P24 Biocarburanti liquidi 5.1-10.1. Biobenzina
5.1-10.2. Biodiesel
5.1-10.3. Carboturbo di origine biologica
5.1-10.4. Altri biocarburanti liquidi
P25 Biogas 5.2.7-2.1. Gas di discarica
5.2.7-2.2. Gas da fanghi di depurazione
5.2.7-2.3. Altri biogas da digestione anaerobica
5.2.7-3. Biogas da trattamenti termici

P26 Energia elettrica 3.1. Energia elettrica
P27 Energia termica 3.1 .Energia termica
5.1-2. Energia geotermica
5.1-3. Energia solare
Residui energetici Flussi energetici contenuti in non-prodotti scartati, scaricati o emessi nell'ambito di attività economiche di produzione, consumo e accumulazione
R28 Rifiuti rinnovabili 5.1-7.1. Rifiuti urbani rinnovabili
R29 Rifiuti non rinnovabili 5.1-6. Rifiuti industriali (non rinnovabili)
5.1-7.2. Rifiuti urbani non rinnovabili
R30 Perdite di energia di tutti i tipi (durante l'estrazione, la distribuzione, lo stoccaggio e la trasformazione, e dispersione di calore durante l'uso finale) Flussi di energia (in particolare sotto forma di calore dissipativo) scartati, scaricati o emessi nell'ambiente nell'ambito di attività economiche
R31 Energia incorporata in prodotti destinati a usi non energetici Flussi di energia incorporati in prodotti destinati a usi non energetici quali, ad esempio, lubrificanti o bitume

Note ufficiali

1.

Gu L 192 del 22 luglio 2011, pag. 1.

2.

Regolamento (Ce) n. 1099/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 22 ottobre 2008, relativo alle statistiche dell'energia (Gu L 304 del 14 novembre 2008, pag. 1).

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598