Ippc/Aia

Normativa Vigente

print

Decisione Commissione Ue 2016/1032/Ue

Ippc/Aia - Industrie dei metalli non ferrosi - Conclusioni sulle migliori tecniche disponibili (Bat)

Testo vigente oggi 20/10/2019

Commissione europea

Decisione di Esecuzione 13 giugno 2016, n. 2016/1032/Ue

(Guue 30 giugno 2016 n. L 174)

Decisione che stabilisce le conclusioni sulle migliori tecniche disponibili (Bat), a norma della direttiva 2010/75/Ue del Parlamento europeo e del Consiglio, per le industrie dei metalli non ferrosi

[notificata con il numero C(2016) 3563]

 

(Testo rilevante ai fini del See)

La Commissione europea,

Visto il trattato sul funzionamento dell’Unione europea,

Vista la direttiva 2010/75/Ue del Parlamento europeo e del Consiglio, del 24 novembre 2010, relativa alle emissioni industriali (prevenzione e riduzione integrate dell’inquinamento), in particolare l’articolo 13, paragrafo 5, considerando quanto segue:

(1) Le conclusioni sulle migliori tecniche disponibili (Bat) fungono da riferimento per stabilire le condizioni di autorizzazione per le installazioni di cui al capo II della direttiva 2010/75/Ue e le autorità competenti dovrebbero fissare valori limite di emissione tali da garantire che, in condizioni di esercizio normali, non si superino i livelli di emissione associati alle migliori tecniche disponibili indicati nelle conclusioni sulle Bat.

(2) Il forum composto da rappresentanti degli Stati membri, delle industrie interessate e delle organizzazioni non governative che promuovono la protezione dell’ambiente, istituito con decisione della Commissione del 16 maggio 2011 1 , ha trasmesso alla Commissione il 4 dicembre 2014 il proprio parere in merito al contenuto proposto del documento di riferimento sulle Bat per le industrie dei metalli non ferrosi. Il parere in questione è accessibile al pubblico.

(3) Le conclusioni sulle Bat di cui all’allegato della presente decisione sono l’elemento chiave di tale documento di riferimento sulle Bat.

(4) Le misure previste dalla presente decisione sono conformi al parere del comitato di cui all’articolo 75, paragrafo 1, della direttiva 2010/75/Ue,

Ha adottato la presente decisione:

Articolo 1

Sono adottate le conclusioni sulle migliori tecniche disponibili (Bat) per le industrie dei metalli non ferrosi riportate in allegato.

Articolo 2

Gli Stati membri sono destinatari della presente decisione.

Fatto a Bruxelles, il 13 giugno 2016

Allegato

 

Note ufficiali

1.

Gu C 146 del 17.5.2011, pag. 3

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • Sede legale:
    via Privata Giovanni Bensi 12/5, 20152 Milano
    Sede operativa:
    via Natale Battaglia 10, 20127 Milano
    Registro Imprese di Milano - R.E.A. MI - 2569357
    Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598