Evidenzia modifiche:

print

Deliberazione Albo nazionale gestori rifiuti 17 dicembre 1998, n. 2

Requisiti di idoneità e capacità finanziaria per ogni categoria

Abrogato da:

Deliberazione Albo nazionale gestori rifiuti 30 gennaio 2003 (30/01/2003)

Questo provvedimento è stato modificato da:

  •   Deliberazione 17 marzo 1999 (17/03/1999)
  •   Deliberazione 21 febbraio 2001, n. 9 (21/02/2001)



Albo nazionale delle imprese che effettuano la gestione dei rifiuti

Deliberazione 17 dicembre 1998, n. 2

Requisiti per l'iscrizione all'Albo delle imprese che svolgono le attività di raccolta e trasporto dei rifiuti

 

Il Comitato nazionale dell'Albo delle imprese che effettuano la gestione dei rifiuti

Visto l'articolo 30, del decreto legislativo 5 febbraio 1997, n. 22, e successive modificazioni e integrazioni;

visto il decreto 28 aprile 1998, n. 406 del Ministero dell'ambiente di concerto con i Ministri dell'industria, del commercio e dell'artigianato, dei trasporti e della navigazione, e del tesoro, del bilancio e della programmazione economica, recante la disciplina dell'Albo nazionale delle imprese che effettuano la gestione dei rifiuti, in prosieguo denominato Albo, ed in particolare gli articoli 6, comma 1, lettera b), 8, 9, 10 e 11;

considerato che l'iscrizione all'Albo è subordinata al possesso dei requisiti di idoneità tecnica e di capacità finanziaria di cui all'articolo 11, del decreto 28 aprile 1998, n. 406

considerato, altresì, che ai sensi dell'articolo 6, comma 1, lettera b), del predetto decreto 28 aprile 1998, n. 406, i criteri per l'iscrizione nelle categorie e classi dell'Albo devono essere stabiliti dal Comitato nazionale;

ritenuto, pertanto, di dover fissare i requisiti minimi in termini di dotazioni strumentali e di addetti, fermo restando il fatto che le dotazioni disponibili dovranno essere adeguate ai servizi effettivi da prestare;

 

Delibera:

Articolo 1

1. Le imprese che intendono iscriversi all'Albo nella categoria 1 per svolgere le attività di raccolta e trasporto di rifiuti urbani e assimilati devono essere in possesso dei requisiti stabiliti nell'allegato A.

2. Le imprese che intendono iscriversi all'Albo nella categoria 2 per svolgere le attività di raccolta e trasporto di rifiuti non pericolosi individuati ai sensi dell'articolo 33, del decreto legislativo 5 febbraio 1997, n.22, avviati al recupero in modo effettivo ed oggettivo, devono essere in possesso dei requisiti stabiliti nell'allegato B.

bLe imprese che intendono iscriversi all'Albo nella categoria 3 per svolgere le attività di raccolta e trasporto di rifiuti pericolosi individuati ai sensi dell'articolo 33, del decreto legislativo 5 febbraio 1997, n.22, avviati al recupero in modo effettivo ed oggettivo, devono essere in possesso dei requisiti stabiliti nell'allegato C.

4. Le imprese che intendono iscriversi all'Albo nella categoria 4 per svolgere le attività di raccolta e trasporto di rifiuti speciali non pericolosi prodotti da terzi devono essere in possesso dei requisiti stabiliti nell'allegato D.

5. Le imprese che intendono iscriversi all'Albo nella categoria 5 per svolgere l'attività di raccolta e trasporto di rifiuti pericolosi devono essere in possesso dei requisiti stabiliti nell'allegato E.

Articolo 2

1. Il requisito di capacità finanziaria per l'iscrizione di cui all'articolo 1 si intende soddisfatto con un importo di L 100.000.000 per il primo veicolo e di lire 5.000.000 per ogni veicolo aggiuntivo. Tale requisito è dimostrato con le modalità di cui all'articolo 11, comma 2, del decreto 28 aprile 1998, n.406, ovvero mediante la presentazione di un'attestazione di affidamento bancario rilasciata da istituti di credito o da società finanziarie con capitale sociale non inferiore a lire 5 miliardi secondo lo schema allegato sotto la lettera F.

2.Per le imprese che utilizzano veicoli di peso totale a terra fino a 6 tonnellate, ovvero con portata non superiore a 3,5 tonnellate, il requisito di capacità finanziaria si intende soddisfatto con un importo di L.50.000.000 per il primo veicolo e di L.5.000.000 per ogni altro veicolo aggiuntivo

3. Le imprese che hanno dimostrato il requisito di capacità finanziaria ai fini dell'iscrizione all'Albo nazionale delle persone fisiche e giuridiche che esercitano l'autotrasporto di cose per conto di terzi di cui alla legge 6 giugno 1974, n. 298, e successive modifiche ed integrazioni, comprovano il requisito di capacità finanziaria mediante la presentazione di attestazione dell'iscrizione a tale Albo nazionale delle persone fisiche e giuridiche che esercitano l'autotrasporto di cose per conto di terzi.

Articolo 3

1. Le imprese che alla data di entrata in vigore del decreto 28 aprile 1998, n. 406, sono iscritte all'Albo devono soddisfare i requisiti di idoneità tecnica di cui all'articolo 1 entro il termine di revisione dell'iscrizione di cui all'articolo 19, del citato decreto 28 aprile 1998, n.406.

2. Le garanzie finanziarie saranno prestate secondo le modalità e gli importi fissati dai decreti del Ministro dell'ambiente di concerto con i Ministri dell'industria, del commercio e dell'artigianato, dei trasporti e della navigazione, e del tesoro, del bilancio e della programmazione economica, di cui all'articolo 30, comma 6, del decreto legislativo 5 febbraio 1997, n.22.

Allegato A

Requisiti minimi per l\'iscrizione nella categoria 1: raccolta e trasporto di rifiuti urbani e assimilabili
Raccolta e trasporto R.u. e R.a.

 

Categ. 1 F

< a 5.000 ab.

Categ. 1 E

< a 20.000 ab. e > o = a 5.000 ab.

Categ. 1 D

< a 50.000 e > o = a 20.000 ab.

Categ. 1 C

< a 100.000 e > o = a 50.000 ab.

Categ 1 B (**)

< a 500.000 e > o = 100.000 ab.

Categ. 1 A

> o = a 500.000 ab.

tot.
Dotaz. min.veicoli/pers. stand scorta tot. stand. scorta tot. stand. scorta tot. stand. scorta tot. stand. scorta tot. stand. scorta tot.
(*) Autocompr.p.t.t. 24 ton. 2 0 0 1 1 2 5 1 6 9 2 11 45 5 50 70 10 80
Veicoli Satell. 1 0 0 1 1 2 5 1 6 9 2 11 45 5 50 70 10 80
Totale Veicoli 2 0 0 2 2 4 10 2 12 18 4 22 90 10 100 140 20 160
Impiegato 1 0 1 1 0 1 2 0 2 3 0 3 4 1 5 6 1 7
Operaio 2 1 3 3 1 4 18 4 22 36 8 44 180 36 216 250 55 305
Tot. personale 4 1 1 4 1 5 20 4 24 39 8 47 184 37 221 256 56 312
(*) Per l'iscrizione nella categoria 1F possono essere utilizzati automezzi con p.t.t. inferiore a 24 tonnellate.

(**)Ai fini dell'iscrizione nella classe 1B ai sensi dell'articolo 30, comma 10, D.Lgs. 22/97 la dotazione minima di mezzi e personale è individuata in 40 automezzi e 45 addetti per i primi 100.000 ab.di popolazione complessivamente servita ed è aumentata, rispettivamente, di 15 automezzi e 44 addetti ogni ulteriore frazione di 100.000 ab.

 

Raccolta e trasporto di rifiuti urbani e assimilati

Raccolta e trasporto R.u. R.a.
Dotazione minima dei veicoli
Categ. 1 F

< a 5.000 abitanti

Categ. 1 E

< a 20.000 e > o = a 5.000 ab.

Categ. 1 D

< a 50.000 e > o = a 20.000 ab.

Categ. 1 C

< a 100.000 e > o = a 50.000 ab.

Categ. 1 B(*)

< a 500.000 e > o = a 100.000 ab.

Categ. 1 A (*)

> o = a 500.000 abitanti

Portata utile complessiva minima dei veicoli

(in tonnellate)(**)

4 10 30 65 262 437
(*) Per l'iscrizione nelle classi A e B, la metà della portata utile complessiva minima deve essere soddisfatta con veicoli

(**) La portata utile complessiva minima è determinata, per ogni classe di iscrizione, secondo la formula di calcolo riportata nel suballegato "A — 2".

Dotazione minima di personale
La dotazione minima di personale è individuata, con riferimento ai veicoli che concorrono a formare la portata utile complessiva minima prevista

 

K x (a + 2b + 3c)

 

Dove:

K = 1,13 = fattore moltiplicativo che tiene conto del personale di scorta per ferie e malattia

a = numero dei veicoli che necessitano di un solo operatore

b = numero dei veicoli che necessitano di due operatori ciascuno

c = numero dei veicoli che necessitano di tre operatori ciascuno

 

Raccolta e trasporto rifiuti ingombranti/raccolta differenziata R.u.

Categ. 1 F

o = a 5.000 ab.

Categ. 1 D

< a 50.000 e > o = a 20.000 ab.

Categ. 1 C

< a 100.000 e > o = a 50.000 ab.

Categ 1 B

< a 500.000 e > o = 100.000 ab.

Categ. 1 A

> o = a 500.000 ab.

Dotaz. min. veicoli/pers. stand scorta tot. stand. scorta tot. stand. scorta tot. stand. scorta tot. stand. scorta tot. stand. scorta tot.
Autocompr. con voltacont

Aut.rro con attrezz. scarr.

Aut.rro con cass. rib/gru

1 0 1 2 1 3 2 2 4 3 2 5 9 2 11 11 2 13
Impiegato 0 0 0 0 0 0 1 0 1 1 0 1 1 0 1 1 0 1
Operaio 1 0 1 1 1 2 3 1 4 3 1 4 9 2 11 11 2 13
Tot. personale 1 0 1 1 1 2 4 1 5 4 1 5 10 2 12 12 2 14

 

Attività di spazzamento meccanizzato

Categ. 1 F

o = a 5.000 ab.

Categ. 1 D

< a 50.000 e > o = a 20.000 ab.

Categ. 1 C

< a 100.000 e> o = a 50.000 ab.

Categ 1 B (**)< a 500.000 e> o = 100.000 ab. Categ. 1 A

> o = a 500.000 ab.

Dotaz. min. veicoli/pers. stand scorta tot. stand. scorta tot. stand. scorta tot. stand. scorta tot. stand. scorta tot. stand. scorta tot.
(*) Ciclomotocarro 1 0 1 4 1 5 7 1 8 16 3 19 80 12 92 140 20 160
Autospaz. inf. 2mc 1 0 1 1 1 2 1 0 1 1 1 2 3 1 4 5 1 6
Autspaz. sup. 2mc 0 0 0 0 0 0 1 0 1 1 1 2 5 1 6 10 2 12
Macchine operat. (innaffiat./

comb)

0 0 0 1 0 1 1 1 2 1 1 2 4 1 5 8 2 10
Totale veicoli 2 0 2 6 2 8 10 2 12 19 6 25 92 15 107 163 25 188
Impiegato 0 0 0 1 0 1 1 0 1 2 0 2 5 1 6 6 2 8
Addetti operativi 2 0 2 4 1 5 10 2 12 19 4 23 92 15 107 163 26 189
Tot. personale 2 0 2 5 1 6 11 2 13 21 4 25 97 16 113 169 26 195
(*) È ammessa 1 autospazzatrice inferiore a 2 mc. in luogo di 16 motocarri. È ammessa 1 autospazzatrice superiore a 2 mc. in luogo di 30 motocarri.

(**) Ai fini dell'iscrizione con procedura semplificata di cui all'articolo 30, comma 10, D.Lgs. 22/97, nella classe 1B, la dotazione minima di mezzi e personale è individuata in 47 automezzi e 45 addetti per i primi 100.000 ab.di popolazione complessivamente servita ed è aumentata, rispettivamente, di 15 automezzi e 17 addetti ogni ulteriore frazione di 100.000 ab.

 

Requisiti minimi per l'iscrizione nella categoria 1: raccolta e trasporto di rifiuti urbani e assimilati

Attività di spazzamento meccanizzato
Dotazione minima dei veicoli
Categ. 1 F

< a 5.000 abitanti

Categ. 1 E

< a 20.000 e > o = a 5.000 ab.

Categ. 1 D

< a 50.000 e > o = a 20.000 ab.

Categ. 1 C

< a 100.000 e > o = a 50.000 ab.

Categ. 1 B

< a 500.000 e > o = a 100.000 ab.

Categ. 1 A

> o = a 500.000 abitanti

Veicoli a motore a tre o quattro ruote 2 5 8 14 66 132
Dotazione minima di personale
La dotazione minima di personale è individuata, con riferimento al numero minimo di veicoli previsto per la classe di iscrizione, sulla base della seguente formula:

 

K x (a + 2b + 3c)

 

Dove:

K = 1,13 = fattore moltiplicativo che tiene conto del personale di scorta per ferie e malattia

a = numero dei veicoli che necessitano di un solo operatore

b = numero dei veicoli che necessitano di due operatori ciascuno

c = numero dei veicoli che necessitano di tre operatori ciascuno

 

Raccolta e trasporto di rifiuti vegetali provenienti da aree verdi (Articolo 7, comma 2, lettera e), Dlgs 22/97)

Categ. 1 F

o = a 5.000 ab.

Categ. 1 D

< a 50.000 e > o = a 20.000 ab.

Categ. 1 C

< a 100.000 e > o = a 50.000 ab.

Categ 1 B

< a 500.000 e > o = 100.000 ab.

Categ. 1 A

> o = a 500.000 ab.

Dotaz. min.veicoli/pers. stand. stand. stand. stand. stand. stand.
veicoli a motore (*) 1 2 2 4 12 20
Impiegato 1 2
operaio 1 2 3 5 15 25
(*) Dal computo sono esclusi i trattori isolati, non atti al carico

Attività esclusiva di trasporto R.u. da centri di stoccaggio a impianti di smaltimento finale

Categ. 1 F

o = a 5.000 ab.

Categ. 1 D

< a 50.000 e > o = a 20.000 ab.

Categ. 1 C

< a 100.000 e> o = a 50.000 ab.

Categ 1 B

< a 500.000 e> o = 100.000 ab.

Categ. 1 A

> o = a 500.000 ab.

Dotaz. min. veicoli/pers. stand. stand. stand. stand. stand. stand.
veicoli (*) ptt 44/24 t. 1 /2 1/2 2/4 6/12 10/20
Impiegato 1 2
operaio 1 1 2/3 3/5 8/15 13/25
(*) Dal computo sono esclusi i trattori isolati, non atti al carico

 

Raccolta e trasporto di rifiuti urbani e assimilabili

Raccolta e trasporto di differenti e specifiche frazioni merceologiche di rifiuti conferite in uno stesso contenitore (cosiddetta raccolta multimateriale di Rsu)
Categ. 1F

< 5.000 abitanti

Categ. 1E

< 20.000 e ≥ 5.000 ab.

Categ. 1D

< 50.000 e ≥ 20.000 ab.

Categ. 1C

< 100.000 e ≥ 50.000 ab.

Categ. 1B

< 500.000 e ≥ 100.000 ab.

Categ. 1A

≥ 500.000 ab.

Dotaz. min. veic./pers. stand scorta totale stand scorta totale stand scorta totale stand scorta totale stand scorta totale stand scorta totale
Autoc. con voltacont
Aut.ro con attr. scarr.
Aut.ro con cas. rib/gru 1 0 1 2 1 3 2 2 4 3 2 5 9 2 11 11 2 13
Impiegato 0 0 0 0 0 0 1 0 1 1 0 1 1 0 1 1 0 1
Operaio 1 0 1 1 1 2 3 1 4 3 1 4 9 2 11 11 2 13
Totale Personale 1 0 1 1 1 2 4 1 5 4 1 5 10 2 12 12 2 14

Allegato B

Requisiti per l'iscrizione alla categoria 2

Raccolta e trasporto di rifiuti non pericolosi individuati ai sensi dell'articolo 33 Dlgs 22/97

Categ. 2A

> o = a 200.000 t/a

Categ. 2B

> o = a 60.000e a 200.000 t/a

Categ. 2C

> o = a 15.000e a 60.000 t/a

Categ. 2D

> o = a 6.000e a 15.000 t/a

Categ 2E

> o = a 3.000e a 6.000 t/a

Categ. 2F

< a 3.000 t/a

Disponibilità veicoli a motore * 6 4 3 1 1 1
personale addetto 6 4 3 1 1 1
(*) Dal computo sono esclusi i trattori isolati, non atti al carico

 

Allegato C

Requisiti per l'iscrizione alla categoria 3

Raccolta e trasporto di rifiuti pericolosi individuati ai sensi dell'articolo 33, Dlgs 22/97

Categ. 3A> o = a 200.000 t/a Categ. 3B> o = a 60.000e a 200.000 t/a Categ. 3C> o = a 15.000e a 60.000 t/a Categ. 3D> o = a 6.000e a 15.000 t/a Categ 3E> o = a 3.000e a 6.000 t/a Categ. 3F< a 3.000 t/a
Disponibilità veicoli a motore (*) 9 7 4 1 1 1
personale addetto 9 7 4 1 1 1
(*) Dal computo sono esclusi i trattori isolati, non atti al carico

 

Allegato D

Requisiti per l'iscrizione alla categoria 4

Raccolta e trasporto di rifiuti speciali non pericolosi prodotti da terzi

Categ. 4A

> o = a 200.000 t/a

Categ. 4B

> o = a 60.000e a 200.000 t/a

Categ. 4C

> o = a 15.000e a 60.000 t/a

Categ. 4D

> o = a 6.000e a 15.000 t/a

Categ 4E

> o = a 3.000e a 6.000 t/a

Categ. 4F

< a 3.000 t/a

Disponibilità veicoli a motore 6 4 3 1 1 1
personale addetto 6 4 3 1 1 1
(*) Dal computo sono esclusi i trattori isolati, non atti al carico

 

Allegato E

Requisiti minimi per l'iscrizione alla categoria 5

Raccolta e trasporto di rifiuti pericolosi

Categ. 5A

> o = a 200.000 t/a

Categ. 5B

> o = a 60.000 e a 200.000 t/a

Categ. 5C

> o = a 15.000 e a 60.000 t/a

Categ. 5D

> o = a 6.000 e a 15.000 t/a

Categ 5E

> o = a 3.000 e a 6.000 t/a

Categ. 5F

< a 3.000 t/a

Disponibilità veicoli a motore (*) 9 7 4 1 1 1
personale addetto 9 7 4 1 1 1
(*) Dal computo sono esclusi i trattori isolati, non atti al carico

 

Allegato F

Attestazione

A richiesta dell'interessato si attesta che questo istituto o società ha concesso

al sig. ................................................. nella forma tecnica di ......................................

un affidamento di L .............................