Danno ambientale e bonifiche


Quadro generale

Milanogennaio 2019

 

La disciplina nazionale per quel che riguarda le attività di bonifica dei siti contaminati è contenuta nel Titolo V della Parte IV del Dlgs 152/2006 (cd. "Codice ambientale"), dedicata alla gestione dei rifiuti.

 

La materia del danno ambientale è invece recata dalla Parte VI dello stesso "Codice ambientale", il quale prevede precise responsabilità ed una ripartizione di competenze in materia di prevenzione (in caso di danno potenziale), ripristino ambientale (in caso di danno verificatosi) ed azioni per il risarcimento in capo a MinAmbiente, Enti locali, persone fisiche e giuridiche.

Leggi tutto

Ultimi aggiornamenti

  • Legge 30 dicembre 2018, n. 145 Accesso riservato

    Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale 2019/2021 - Stralcio - Disposizioni in materia di rifiuti, acque, appalti, energia, territorio, trasporti, inquinamento acustico

    (aggiornato: 2019-04-19) Parole chiave
    • Sentenza Consiglio di Stato 10 aprile 2019, n. 2346 Accesso riservato

      Danno ambientale e bonifiche - Redazione del Piano di caratterizzazione - Articolo 242, Dlgs 152/2006 - Fissazione valori soglia concentrazione (Csc) - Soglia di concentrazione più bassa - Legittimità - Sussistenza - Differenza coi valori di concentraz (aggiornato: 2019-04-18) Parole chiave

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598