Danno ambientale e bonifiche


Quadro generale

Milano, gennaio 2018

 

La disciplina nazionale per quel che riguarda le attività di bonifica dei siti contaminati è contenuta nel Titolo V della Parte IV del Dlgs 152/2006 (cd. "Codice ambientale"), dedicata alla gestione dei rifiuti.

 

La materia del danno ambientale è invece recata dalla Parte VI dello stesso "Codice ambientale", il quale prevede precise responsabilità ed una ripartizione di competenze in materia di prevenzione (in caso di danno potenziale), ripristino ambientale (in caso di danno verificatosi) ed azioni per il risarcimento in capo a MinAmbiente, Enti locali, persone fisiche e giuridiche.

Leggi tutto

Ultimi aggiornamenti

  • Sentenza Consiglio di Stato 8 ottobre 2018, n. 5761 Accesso riservato

    Bonifiche di siti inquinati – Ordinanza di avvio delle operazioni di bonifica – Articolo 244, Dlgs 152/2006 – Individuazione del responsabile della contaminazione – Nesso di causalità tra condotta ed evento - Principio del "più probabile che non" –  Su (aggiornato: 2018-10-10) Parole chiave

    • Determinazione dirigenziale Emilia-Romagna 18 settembre 2018, n. 14903 Accesso riservato

      Anagrafe dei siti inquinati della Regione Emilia-Romagna - Dgr 1106/2016 - Pubblicazione dell'elenco aggiornato

      (aggiornato: 2018-10-03) Parole chiave
      • Sentenza Consiglio di Stato 1 ottobre 2018, n. 5604 Accesso riservato

        Danno ambientale e bonifiche - Attività di bonifica di un sito inquinato - Articolo 242, Dlgs 152/2006 - Responsabilità - In capo al proprietario incolpevole - Esclusione - Atto della P.A. che impone al proprietario incolpevole la redazione del piano d (aggiornato: 2018-10-03) Parole chiave

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598