Se non visualizzi correttamente la Newsletter, clicca qui
Newsletter Aggiornamento Normativo - N. 11 Venerdì 17 marzo 2017
600px image
600px image
I Seminari di "Formazione sui rifiuti"

graphic

Riforma Madia e procedure ambientali: l'impatto su Aia-Aua-Via-Autorizzazione unica (art. 208) e procedure semplificate (articolo 216)
ROMA, lunedì 27 marzo 2017

Sanzioni amministrative e tutela dell'ambiente.
Come controllare e come difendersi. (Rifiuti, Sistri, Acqua, Aria e Aia)
MILANO, lunedì 3 aprile 2017
ROMA, lunedì 10 aprile 2017

Trasporto di rifiuti e ADR: cosa, chi, come
MILANO, martedì 11aprile 2017

Vai al calendario completo della Formazione sui Rifiuti

600px image

La rassegna della settimana si apre con il via libera del Parlamento europeo il 14 marzo 2017 al pacchetto "economia circolare" che reca quattro direttive europee su rifiuti, imballaggi, discariche, nonché veicoli fuori uso, pile e Raee.

Sono arrivati dal Ministero dell'ambiente con circolare 3 marzo 2017 i chiarimenti sulla portata (limitata) del Dm 13 ottobre 2016, n. 264 sui criteri indicativi per dimostrare la sussistenza dei requisiti per la qualifica dei residui di produzione come sottoprodotti e non come rifiuti in relazione alle biomasse.

Il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera definitivo il 17 marzo 2017 allo schema di Dlgs sulla qualità della benzina e dei biocarburanti di terza generazione (anche da rifiuti) recependo le direttive 2015/652/Ue e 2015/1513/Ue.

Sul portale Sistri è stato pubblicato l'aggiornamento della Guida "Gestione azienda" che fornisce istruzioni sull'applicativo con cui l'utente può richiedere dispositivi usb, visualizzare pagamenti, modificare l'anagrafica.

La deadline per presentare il modello unico di dichiarazione ambientale (Mud) è il 2 maggio 2017, poiché il termine di legge del 30 aprile e il successivo giorno del 1° maggio sono festivi. Non essendo intervenute modifiche, la modulistica da utilizzare è ancora quella approvata con Dpcm 17 dicembre 2014 come confermato dal Dpcm 21 dicembre 2015.

Tra le norme in "cantiere" spicca l'approvazione in via preliminare da parte del Governo il 10 marzo 2017 dello schema di Dlgs di modifica della disciplina sulla valutazione di impatto ambientale che ora è al Parlamento per i pareri di rito. Trasmesso al Parlamento il 9 marzo 2017 anche lo schema di Dpcm sui fabbisogni standard di Province e Città metropolitane per l'esercizio delle funzioni in materia, tra l'altro, di ambiente e territorio.

Dalle Regioni si segnala la pronuncia della Giunta provinciale di Bolzano che ha deliberato in materia di trasporto rifiuti l'esenzione dall'iscrizione all'Albo gestori per particolari categorie di soggetti. La Lombardia ha individuato nuove aree idonee e non idonee agli impianti di recupero e smaltimento rifiuti urbani e speciali nelle Province di Cremona e Mantova. Il Friuli Venezia Giulia ha approvato i criteri per la predisposizione dei Piani comunali e per la redazione dei Piani aziendali di risanamento acustico, mentre la Puglia ha dettato le regole per la quantificazione dei volumi idrici a uso irriguo ex Dm 31 luglio 2015.

Dalla Giurisprudenza di rilievo due pronunce della Cassazione. La prima (12388/2017) ha ribadito che la mancata comunicazione all'Autorità dell'evento potenzialmente inquinante di un sito è reato anche se non sono superate le soglie di contaminazione, mentre la Cassazione 7150/2017 ha deciso che in materia di sversamento idrocarburi in mare per il reato di danneggiamento è sufficiente che il danno sia meramente temporaneo e per la sussistenza del dolo non è necessario il fine di nuocere.

Redazione Reteambiente

LE NEWS
EDITORIALE di Paola Ficco
Sottoprodotti, il nuovo Dm si limita a dare buoni consigli. Risolve poco per le biomasse e rischia di complicare la vita alle altre frazioni
read
ACQUE
Milano, 15 marzo 2017
Puglia, nuove regole per acque ad uso irriguo
La Regione Puglia ha emanato un nuovo regolamento per definire le modalità di quantificazione dei volumi idrici ad uso irriguo, sia per l'irrigazione collettiva sia per l'auto approvvigionamento.(Maria Letizia SIgnorini)
read
Milano, 13 marzo 2017
Inquinamento acque, reato anche con danno temporaneo
In materia di sversamento di idrocarburi in mare, per la configurabilità del reato di danneggiamento è sufficiente che il danno sia meramente temporaneo e per la sussistenza del dolo non è necessario il fine di nuocere. (Costanza Kenda)
read
ALBO GESTORI
Milano, 14 marzo 2017
Albo gestori, da Bolzano deroghe all'iscrizione
In materia di trasporto di rifiuti, la Provincia di Bolzano ha deliberato l’esenzione, per particolari soggetti, dall’iscrizione all’Albo gestori ambientali per chi trasporta rifiuti non pericolosi e assimilati agli urbani. (Costanza Kenda)
read
ARIA
Milano, 15 marzo 2017
Vapori di benzina, raggiunti obiettivi direttiva Ue
In materia di composti organici volatili (Cov), la loro presenza in Ue è notevolmente diminuita grazie al recupero di vapori di benzina durante il rifornimento dei veicoli a motore nelle stazioni di servizio. (Costanza Kenda)
read
DANNO AMBIENTALE E BONIFICHE
Milano, 16 marzo 2017
Inquinamento sito, anche se "sotto soglia" punita l'omessa comunicazione
La mancata tempestiva e formale comunicazione ex Dlgs 152/2006 alle Autorità del verificarsi dell'evento potenzialmente inquinante costituisce reato anche se le soglie di contaminazione non sono superate. (Vincenzo Dragani)
read
DISPOSIZIONI TRASVERSALI/AUA
Milano, 15 marzo 2017
Cds su correttivo T.U. "partecipate", chiarire fallibilità società
Rendere effettivo il principio di "fallibilità" delle società pubbliche è uno dei rilievi del Consiglio di Stato nel parere favorevole 14/32017, n. 638 sulla bozza di Dlgs correttivo della riforma delle "partecipate" ex Dlgs 175/2016. (Francesco Petrucci)
read
Milano, 14 marzo 2017
Relazioni ambientali, riordino allineato ad "economia circolare"
La proposta Ue di riordino del sistema delle relazioni ambientali è allineato al varo del"pacchetto economia circolare" come sottolineato dal Senato nella relazione approvata il 9 marzo 2017. (Francesco Petrucci)
read
ECONOMIA SOSTENIBILE
Milano, 15 marzo 2017
Azioni per il clima, Ue spinge su utilizzo 1/5 bilancio
Il Consiglio europeo accoglie con favore la relazione della Corte dei Conti Ue sull’impegno a destinare il 20% del proprio bilancio per azioni per il clima, incoraggiando gli Stati membri a mobilitare anche finanziamenti privati. (Costanza Kenda)
read
ENERGIA
Milano, 17 marzo 2017
Qualità benzina e biocarburanti, da Governo ok definitivo a recepimento regole Ue
Nella seduta del 17 marzo 2017 il Consiglio dei Ministri ha approvato in via definitiva lo schema di Dlgs che recepisce le direttive Ue su qualità di benzina e diesel e sui biocarburanti di nuova generazione. (Francesco Petrucci)
read
IPPC/AIA
Milano, 15 marzo 2017
Violazione prescrizioni Aia, rimane sanzione penale se relative a rifiuti
La "depenalizzazione" dell'illecito relativo all'inosservanza delle prescrizioni dell'autorizzazione integrata ambientale (Aia) non opera se la violazione concerne la gestione dei rifiuti, resta la sanzione penale. (Francesco Petrucci)
read
RESPONSABILITÀ 231
Milano, 15 marzo 2017
Responsabilità 231, partito esame Ddl esame "Whistleblowing"
Partito l’esame del Senato sul Ddl “Whistleblowing”, che impone ai lavoratori di segnalare il verificarsi di reati ambientali e violazioni di norme antiinfortunistiche all’interno delle società. (Costanza Kenda)
read
Milano, 13 marzo 2017
Responsabilità 231, verso ampliamento per traffico illecito flora/fauna
Presentato in Senato un disegno di legge che mira ad ampliare il novero dei reati presupposto di responsabilità ex Dlgs 231/2001, inserendo il traffico illecito di esemplari di flora e di fauna tra le condotte dell’Ente sanzionabili. (Costanza Kenda)
read
RIFIUTI
Milano, 14 marzo 2017
Pacchetto "economia circolare", via libera da Parlamento Ue
Nella seduta del 14 marzo 2017 il Parlamento europeo ha approvato il cosiddetto pacchetto "economia circolare" che comprende 4 direttive in materia di rifiuti, discariche, imballaggi, veicoli fuori uso, pile e Raee. (Francesco Petrucci)
read
Milano, 14 marzo 2017
Fabbisogni standard Province e Città metropolitane, in arrivo aggiornamento
È stato trasmesso il 9 marzo 2017 al Parlamento per il previsto parere lo schema di Dpcm che adotta nota metodologica e coefficienti di riparto dei fabbisogni standard di Province e Città metropolitane. (Francesco Petrucci)
read
Milano, 14 marzo 2017
Sistri, nuova Guida "Gestione Azienda"
Sul portale Sistri è stato pubblicato l’aggiornamento della Guida ”Gestione Azienda” che regola l’applicativo con cui l’utente può richiedere dispositivi Usb, visualizzare pagamenti, modificare l’anagrafica. (Costanza Kenda)
read
Milano, 14 marzo 2017
Sottoprodotti, chiarimenti MinAmbiente su portata Dm 264/2016
L'iscrizione da parte di produttori e utilizzatori nell’elenco istituito ex Dm 264/2016 presso le Camere di Commercio non è sufficiente a qualificare come sottoprodotti i residui generati o gestiti. (Vincenzo Dragani)
read
Milano, 13 marzo 2017
Mud, deadline 2 maggio 2017
Essendo sia il 30 aprile 2017 che il successivo 1° maggio festivi, il termine finale per la rituale denuncia dei rifiuti prodotti o gestiti nel corso del precedente anno è prorogato al 2 maggio 2017. (Redazione Reteambiente)
read
Milano, 13 marzo 2017
Sanzioni Ue discariche abusive, Tar ferma rivalsa statale
Stop del Tar alla rivalsa dello Stato sulle Regioni ed Enti locali per le sanzioni Ue comminate all'Italia per le discariche abusive, occorre indicare chiaramente la responsabilità dell'Ente locale. (Francesco Petrucci)
read
Milano, 13 marzo 2017
Lombardia, ulteriore individuazione aree non idonee impianti rifiuti
La Regione Lombardia ha approvato le indicazioni delle Province di Mantova e Cremona sull'individuazione delle aree idonee e non idonee per gli impianti di recupero e smaltimento rifiuti urbani e speciali. (Francesco Petrucci)
read
RUMORE
Milano, 16 marzo 2017
Rumore, Friuli approva criteri Piani risanamento acustico
La Regione Friuli ha approvato in via definitiva i criteri per la predisposizione dei Piani comunali (Pcra) e per la redazione dei Piani aziendali di risanamento acustico (Para) ex Lr 16/2007. (Maria Letizia Signorini)
read
Milano, 14 marzo 2017
Inquinamento acustico, ordinanza inibitoria compete a Sindaco
È illegittima l'ordinanza di cessazione delle emissioni sonore prodotte da attività commerciale emessa dal dirigente, tale potere ai sensi della legge quadro 447/1995 compete al Sindaco. (Francesco Petrucci)
read
Milano, 14 marzo 2017
Rumore, nuova mappatura acustica della Sicilia
Con Decreto assessoriale la Sicilia ha individuato le nuove autorità competenti per l'elaborazione e la trasmissione alla Regione o alla Provincia della mappatura acustica del territorio. (Maria Letizia Signorini)
read
SOSTANZE PERICOLOSE
Milano, 16 marzo 2017
Aee, upgrade a norme Ue su esenzioni per piombo, cadmio e Pbde
Il Ministero dell'ambiente ha aggiornato il Dlgs 27/2014 che vieta l'uso di alcune sostanze pericolose nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche (Aee) recependo le ultime direttive Ue sui dispositivi medici. (Francesco Petrucci)
read
Milano, 15 marzo 2017
Mercurio, Parlamento Ue stringe su utilizzo e circolazione
Il Parlamento Ue spinge verso la progressiva riduzione dell'utilizzo del mercurio, con nuove restrizioni a esportazione e importazione nella proposta di regolamento approvata il 14 marzo 2017. (Francesco Petrucci)
read
VIA/VAS
Milano, 14 marzo 2017
Via, nello schema di Dlgs l'allargamento della portata
Una valutazione ambientale più ampia che ricomprende effetti su salute, territorio e paesaggio nello schema di Dlgs di modifica della Via licenziato dal Governo il 10/3/2017 e trasmesso al Parlamento per i pareri. (Francesco Petrucci)
read
Milano, 13 marzo 2017
Via, verso "provvedimento unico ambientale
Si apre la strada verso una valutazione di impatto ambientale onnicomprensiva con lo schema di Dlgs che recepisce la direttiva 2014/52/Ue licenziato in via preliminare dal Governo il 10 marzo 2017. (Francesco Petrucci)
read
IN EVIDENZA
Nota esplicativa MinAmbiente 3 marzo 2017
Dm Ambiente 264/2016 - Regolamento recante criteri indicativi per agevolare dimostrazione sussistenza requisiti sottoprodotti - Biomasse residuali - Elenco pubblico istituito presso Camere di Commercio - Chiarimenti interpretativi
read
NOVITÀ
I Quaderni Gpp di
Rifiuti - Bollettino di informazione normativa

Manuale operativo per gli Appalti Verdi - Gpp
nel servizi urbani e al territorio


Le istruzioni per le imprese e le P.a. su come affrontare i nuovi obblighi derivanti dal Codice appalti (Dlgs 50/2016)

A cura di Paola Ficco e di un team di esperti
Edizione dicembre 2016
Acquista il volume
Le newsletter gratuite
di Edizioni Ambiente
A colpo d'occhio le novità normative in materia ambientale ed energetica
e il punto nel dibattito
sulla sostenibilità.
Aggiornamento Normativo
Nextville.it
Punto Sostenibile
Servizio online ad abbonamento di Reteambiente.it dedicato
agli operatori e ai consulenti delle imprese e degli Enti pubblici.

Lo scenario completo della normativa nazionale ed europea, con commenti
e sintesi, approfondimenti, speciali.
SCOPRI DI PIU' SUL SERVIZIO
In evidenza sul numero di marzo della Rivista Rifiuti – Bollettino di informazione normativa
Vendita e responsabilità nella gestione dei rifiuti e nella bonifica
L'Italia del Riciclo 2016 (seconda parte)
Albo gestori: slitta al 15 maggio 2017 il termine per le domande relative al solo transfrontaliero
Veicoli fuori uso, nuovo aggiornamento dei metalli pesanti ammessi nei componenti
Import-export: i controlli si organizzano
Materiali di escavo: criteri per immersione in mare
Residuo di produzione: resta rifiuto anche se venduto
Focus regioni
Focus rifiuti e sanzioni amministrative
Le risposte ai quesiti dei Lettori
Sommario ultimo numero
Per abbonarsi
GESTIRE I RIFIUTI TRA LEGGE E TECNICA
L'informazione normativa sui rifiuti digitale, gratuita e sempre aggiornata
A cura di Paola Ficco e di un team di esperti
Il manuale sugli obblighi relativi ai rifiuti, a download gratuito Edizione novembre 2016
Scarica gratis l'ePub
Acquista la versione cartacea
Che cosa è l'economia circolare
Di Bompan Emanuele, Brambilla Ilaria Nicoletta
pagine: 160 - euro 15,00
Vai alla scheda libro
600px image
600px image
AGGIORNAMENTO NORMATIVO A CURA DELLA REDAZIONE DI RETEAMBIENTE.IT
Prodotto ideato, sviluppato, realizzato e diffuso esclusivamente da Edizioni Ambiente Srl, via Battaglia 10 - 20127 Milano, titolare del sito internet Reteambiente.it.
DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE ED INDUSTRIALE – LIMITAZIONE D'USO
© Copyright riservato - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248. La presente Newsletter ed i relativi contenuti editoriali veicolati sono oggetto di proprietà intellettuale ed industriale di Edizioni Ambiente e come tali protetti. È consentito esclusivamente l'utilizzo personale e privato, dunque non commerciale. Sono vietate la riproduzione, la distribuzione con ogni mezzo (anche telematico), la pubblicazione e la cessione a terzi a qualsiasi titolo.
COME CANCELLARSI DALLA NEWSLETTER
Se sei iscritto al network di Edizioni Ambiente, accedi alla tua Scheda personale su http://www.reteambiente.it/conto/ e dopo aver fatto login deseleziona la newsletter dal pannello riassuntivo cliccando su "Cancella iscrizione".
PRIVACY
Nel rispetto del decreto legislativo 196/2003, i dati da Lei rilasciati saranno utilizzati da Edizioni Ambiente, anche con l'ausilio di mezzi elettronici e automatizzati, a fini contabili, amministrativi e statistici nonché per informarLa sulle iniziative della Casa editrice. I dati non saranno oggetto di comunicazione o diffusione a terzi, se non per i necessari adempimenti contrattuali o per obblighi di legge.
È suo diritto ottenerne il controllo, l'aggiornamento, la modifica, la cancellazione e di opporsi al loro trattamento secondo quanto stabilito dall'articolo 7 del citato Dlgs.
Titolare del trattamento dei dati è Edizioni Ambiente Srl, via N. Battaglia 10 - 20127 Milano.