Se non visualizzi correttamente la Newsletter, clicca qui
Newsletter Aggiornamento Normativo - N. 15 Venerdì 14 aprile 2017
600px image
600px image
I Seminari di "Formazione sui rifiuti"

graphic

Gestione dei rifiuti: la violazione delle prescrizioni autorizzatorie. Provvedimenti e sanzioni
La partecipazione al Seminario dà diritto a 7 crediti formativi rilasciati dal Consiglio Nazionale dei Chimici
BOLOGNA, giovedì 20 aprile 2017

EcoReati ed estinzione delle contravvenzioni ambientali:
novità e indirizzi giurisprudenziali
La partecipazione al Seminario dà diritto a 7 crediti formativi rilasciati dal Consiglio Nazionale dei Chimici
MILANO, giovedì 4 maggio 2017

Servizi di gestione rifiuti e riforma del Codice contratti pubblici:
il ruolo dei privati per finanziare e rendere efficiente il servizio pubblico
MILANO, lunedì 3 luglio 2017

 

600px image

La rassegna della settimana si apre segnalando la sentenza 75/2017 della Consulta che ha dichiarato incostituzionale la norma del "Codice ambientale" (introdotta dal "Green economy"), che sottrae ad autorizzazione la miscelazione di rifiuti pericolosi aventi le stesse caratteristiche di pericolo e quella fra rifiuti non pericolosi.

Sempre con riferimento al "Codice ambientale", registriamo le nuove disposizioni del MinAmbiente per quel che riguarda la comunicazione del tenore di zolfo dei combustibili marittimi.
A partire dall'11 aprile 2017, le deroghe alla disciplina sulla gestione dei rifiuti (Mud compreso) e delle terre e rocce da scavo, previste dal decreto "Terremoto"per le zone del Centro Italia colpite dal sisma, son diventate definitivamente legge.

Tante novità a livello regionale, come l'aggiornamento delle regole per la valutazione ambientale strategica (Vas) in Liguria, la nuova legge regionale Marche sull'elettrosmog, le direttive per i centri di raccolta dei veicoli fuori uso nel Molise, i nuovi adempimenti per gli scarichi delle sostanze pericolose nel Veneto e le nuove regole per il coordinamento delle autorizzazioni ambientali stabilite dalla Regione Toscana.

Dalla Giurisprudenza, infine, si evidenzia l'apertura della Cassazione alla non punibilità per tenuità del fatto nel settore della sicurezza sul lavoro, con riferimento ai casi di imprudenza del lavoratore. Il Tar Lombardia ha ricordato che la competenza a ordinare la bonifica di un sito contaminato spetta alla Provincia.

Redazione Reteambiente

LE NEWS
EDITORIALE di Paola Ficco
Rifiuti e azione amministrativa, tra contatto e assenza
read
ACQUE
Milano, 10 aprile 2017
Ambiente marino, verso ratifica Accordo Ramoge su protezione
Il Governo ha approvato il 7 aprile 2017 un disegno di legge di ratifica dell'Accordo Ramoge tra Italia, Francia e Principato di Monaco relativo alla protezione dell'ambiente marino e costiero. (Maria Letizia Signorini)
read
Milano, 10 aprile 2017
Veneto, per piccole imprese Comunicazione nitrati alla Provincia
Le piccole aziende agroalimentari presentano la "Comunicazione nitrati" direttamente alla Provincia senza passare dallo Sportello unico attività produttive (Suap) comunale. (Francesco Petrucci)
read
Milano, 10 aprile 2017
Piano acque Veneto, adempimenti a tutela da sostanze pericolose
La Regione Veneto ha modificato le Norme tecniche di attuazione del Piano di tutela delle acque ex Dcr 107/2009 disciplinando alcuni adempimenti per le imprese in relazione a scarichi di sostanze pericolose. (Francesco Petrucci)
read
APPALTI E ACQUISTI VERDI
Milano, 13 aprile 2017
Schema Dlgs "correttivo" Codice appalti, via libera definitivo da Governo
Il Consiglio dei Ministri del 13 aprile 2017 ha dato il via libera definitivo allo schema di Dlgs correttivo del Dlgs 50/2016, Codice dei contratti pubblici. (Francesco Petrucci)
read
ARIA
Milano, 13 aprile 2017
Combustibili marittimi, aggiornate modalità per comunicare il tenore di zolfo
Dal MinAmbiente arrivano le nuove disposizioni sulla comunicazione del tenore di zolfo dei combustibili marittimi in esecuzione della decisione 2015/253/Ue con modifica dell'allegato X, Parte V del Dlgs 152/2006. (Francesco Petrucci)
read
Milano, 10 aprile 2017
Emissioni moleste, accertamento data reato non rileva
La data di accertamento del reato di emissioni di gas e fumi molesti da attività produttiva ex articolo 674, Codice penale, non rileva se non corrisponde a quella di cessazione delle emissioni. (Francesco Petrucci)
read
DANNO AMBIENTALE E BONIFICHE
Milano, 11 aprile 2017
Tar Lombardia su siti inquinati, ordine di bonifica compete a Provincia
Ai sensi del Dlgs 152/2006 non spetta al Comune ordinare al responsabile dell'inquinamento la messa in sicurezza di emergenza del sito ma alla Provincia, va dunque disapplicato il Regolamento Lombardia 2/2012. (Francesco Petrucci)
read
DISPOSIZIONI TRASVERSALI/AUA
Milano, 11 aprile 2017
Prodotti da costruzione, in arrivo nuove sanzioni
In materia di commercializzazione dei prodotti da costruzione, uno schema di Dlgs in corso di approvazione prevede pene per il costruttore ed il direttore lavori che violano le condizioni armonizzate ex Regolamento Ue 305/2001. (Costanza Kenda)
read
ENERGIA
Milano, 10 aprile 2017
MinSviluppo su trivelle entro 12 miglia, totalmente escluse nuove operazioni
Il MinSviluppo ha precisato in un comunicato del 7 aprile 2017 che anche dopo il Dm 7/12/2016 sono escluse nelle aree entro le 12 miglia marine coltivazioni di eventuali nuovi giacimenti di petrolio o gas. (Francesco Petrucci)
read
INQUINAMENTO (ALTRE FORME DI)
Milano, 10 aprile 2017
Elettrosmog, Regione Marche stabilisce nuove regole
Il 21 aprile 2017 entra in vigore la legge della Regione Marche per la disciplina degli impianti che possono comportare l'esposizione della popolazione ai campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici. (Alessandro Geremei)
read
RIFIUTI
Milano, 14 aprile 2017
Toscana, prosegue iter per revisione impiantistica rifiuti
Il Consiglio della Regione Toscana ha dato l'ok alla proposta della Giunta per la razionalizzazione della dotazione impiantistica prevista dal Piano regionale di gestione dei rifiuti e bonifica dei siti inquinati (Prb). (Alessandro Geremei)
read
Milano, 13 aprile 2017
Gestione rifiuti da demolizione, Protocollo Lombardia/Ance
Regione Lombardia e Associazione costruttori edili della Lombardia (Ance Lombardia) hanno sottoscritto l'11 aprile 2017 un protocollo di intesa per la gestione dei rifiuti da attività di costruzione e demolizione. (Francesco Petrucci)
read
Milano, 13 aprile 2017
Veicoli fuori uso, Molise approva criteri centri raccolta e impianti
La Giunta regionale del Molise ha approvato le direttive sui centri di raccolta di veicoli a motore, rimorchi e simili fuori uso, per quanto riguarda sia gli aspetti tecnologici sia quelli gestionali. (Maria Letizia Signorini)
read
Milano, 13 aprile 2017
Conversione Dl "terremoto", regole ad hoc per status di sottoprodotto
I materiali da scavo prodotti dalle opere connesse all'emergenza terremoto nel Centro Italia, dall'11 aprile 2017, possono assumere la qualifica di sottoprodotti in deroga alla disciplina ordinaria. (Alessandro Geremei)
read
Milano, 13 aprile 2017
Regione Puglia, "Ecotassa" piena per scarti e sovvalli è illegittima
È illegittima la legge pugliese 38/2011 nella parte in cui prevede per scarti e sovvalli di impianti di selezione automatica, riciclaggio e compostaggio una "ecotassa" piena e non ridotta come prevede la norma nazionale. (Francesco Petrucci)
read
Milano, 12 aprile 2017
Miscelazione rifiuti, "liberalizzazione" è incostituzionale
La Corte Costituzionale ha dichiarato illegittima la norma del Dlgs 152/2006 che sottrae ad autorizzazione la miscelazione di rifiuti pericolosi aventi le stesse caratteristiche di pericolo e quella fra rifiuti non pericolosi. (Alessandro Geremei)
read
Milano, 11 aprile 2017
Modifiche Aia, silenzio-assenso non vale per "prescrizioni" rifiuti
Le modifiche inerenti la tipologia di rifiuti abbancabili in discarica non rientrano tra le "modifiche progettate dell'impianto" per le quali il Dlgs 152/2006 prevede l'applicazione del silenzio-assenso. (Alessandro Geremei)
read
Milano, 11 aprile 2017
Conversione Dl 8/2017 "Terremoto", in vigore deroghe gestione rifiuti
Con la pubblicazione in Gazzetta ufficiale della legge 7 aprile 2017, n. 45 è in vigore la conversione del Dl 8/2017 "Terremoto" con diverse deroghe al regime dei rifiuti e alla gestione delle terre e rocce da scavo. (Francesco Petrucci)
read
Milano, 11 aprile 2017
Rifiuti estrattivi, upgrade fuori dal pacchetto "Economia circolare"
In materia di rifiuti da industrie estrattive, il pacchetto "Economia circolare" Ue non tiene conto dell'importanza di inserire la gestione di questa tipologia di rifiuti tra le attuazioni pratiche della direttiva. (Costanza Kenda)
read
Milano, 11 aprile 2017
Mud 2017, operative deroghe per zone terremotate
In vigore dall'11/4/2017 la legge di conversione del Dl 8/2017 che prevede per i soggetti interessati dai sismi 2016 e 2017 proroga dei termini e, per perdita dati, esenzione dalla presentazione del modello unico di dichiarazione rifiuti 2017. (Vincenzo Dragani)
read
Milano, 11 aprile 2017
Proposta direttiva rifiuti, Parlamento Ue spinge su rispetto gerarchia rifiuti
Rispetto al testo della proposta di modifica della direttiva rifiuti 2008/98/Ce della Commissione Ue, quello approvato dal Parlamento Ue il 14 marzo 2017 spinge deciso verso il rispetto della gerarchia dei rifiuti. (Francesco Petrucci)
read
Milano, 10 aprile 2017
Sistri, contributi iscritti entro il 2 maggio 2017
Scade il 2 maggio 2017 il termine entro cui i soggetti iscritti al sistema di tracciamento telematico dei rifiuti Sistri devono pagare il contributo annuale previsto dal Dm Ambiente 78/2016. (Redazione Reteambiente)
read
RUMORE
Milano, 12 aprile 2017
Commissione Ue su direttiva rumore, attuazione in ritardo
Secondo la relazione della Commissione Ue 30 marzo 2017 l'attuazione della direttiva 2002/49/Ce sul rumore ambientale procede con differenze tra Stato e Stato causa risorse destinate e sussidiarietà. (Francesco Petrucci)
read
SICUREZZA SUL LAVORO
Milano, 10 aprile 2017
Sicurezza sul lavoro, lesioni: imprudenza lavoratore attenua pena datore
In materia di sicurezza sul lavoro, se il lavoratore ha concorso, con la propria imprudenza, al verificarsi di un incidente, al datore può essere applicata la causa di non punibilità per tenuità del fatto ex Dlgs 28/2015. (Costanza Kenda)
read
VIA/VAS
Milano, 14 aprile 2017
Autorizzazioni ambientali, Toscana armonizza procedure
Dal 29 aprile 2016 scattano le nuove regole della Regione Toscana per il coordinamento Via-Aia e per il raccordo tecnico istruttorio di valutazione delle modifiche impiantistiche in ambito di Via, Aia, autorizzazione unica rifiuti ed Aua. (Alessandro Geremei)
read
Milano, 12 aprile 2017
Liguria, Vas regionale si adegua a normativa statale
La Regione Liguria ha modificato la disciplina della valutazione ambientale strategica (Vas) adeguandosi alle norme nazionali anche in seguito all'illegittimità di alcune norme della Lr 32/2012. (Francesco Petrucci)
read
IN EVIDENZA Commenti e Approfondimenti
Terre, rocce e materiali da scavo, il quadro della situazione
Un'analisi del complesso quadro normativo per la gestione delle terre e rocce da scavo aggiornato alle novità stabilite dalla legge 45/2017, di conversione del Dl 8/2017 (cd. "terremoto"), in vigore dall'11 aprile 2017
read
NOVITÀ
I Quaderni Gpp di
Rifiuti - Bollettino di informazione normativa

Manuale operativo per gli Appalti Verdi - Gpp
nel servizi urbani e al territorio


Le istruzioni per le imprese e le P.a. su come affrontare i nuovi obblighi derivanti dal Codice appalti (Dlgs 50/2016)

A cura di Paola Ficco e di un team di esperti
Edizione dicembre 2016
Acquista il volume
Le newsletter gratuite
di Edizioni Ambiente
A colpo d'occhio le novità normative in materia ambientale ed energetica
e il punto nel dibattito
sulla sostenibilità.
Aggiornamento Normativo
Nextville.it
Punto Sostenibile
Servizio online ad abbonamento di Reteambiente.it dedicato
agli operatori e ai consulenti delle imprese e degli Enti pubblici.

Lo scenario completo della normativa nazionale ed europea, con commenti
e sintesi, approfondimenti, speciali.
SCOPRI DI PIU' SUL SERVIZIO
In evidenza sul numero di aprile della Rivista Rifiuti – Bollettino di informazione normativa
Mud: il 2017 conferma istruzioni e modulistica dello scorso anno, ma la scadenza è al 2 maggio
La confisca del risparmio di spesa nei reati ambientali
Trasporto su strada di merci pericolose: l'importanza del documento di trasporto
Albo gestori ambientali: il punto sulle delibere e circolari del primo trimestre 2017
Sistri, la proroga al 31 dicembre 2017 potrebbe essere anticipata
Sottoprodotti, i criteri indicativi per le biomasse
Approvato il contributo 2017 per la gestione dei pneumatici fuori uso
Chiarimenti dal MinAmbiente su Dm Sottoprodotti
Focus regioni
Focus rifiuti e sanzioni amministrative
Le risposte ai quesiti dei Lettori
Sommario ultimo numero
Per abbonarsi
GESTIRE I RIFIUTI TRA LEGGE E TECNICA
L'informazione normativa sui rifiuti digitale, gratuita e sempre aggiornata
A cura di Paola Ficco e di un team di esperti
Il manuale sugli obblighi relativi ai rifiuti, a download gratuito Edizione novembre 2016
Scarica gratis l'ePub
Acquista la versione cartacea
Kate Raworth
Autrice di Economia della ciambella (Edizioni Ambiente)

Lectio magistralis

Como
, martedì 18 aprile 2017, ore 17.30
Now - Festival del futuro sostenibile
Villa del Grumello (Via per Cernobbio 11)
Scarica il programma
Kate Raworth
Autrice di Economia della ciambella (Edizioni Ambiente)

Lecture

Milano
, mercoledì 19 aprile 2017, ore 10.30
Università Bocconi - Via Sarfatti 25, Milano
Per registrarsi
Kate Raworth
Autrice di Economia della ciambella (Edizioni Ambiente)

Presentazione del libro "L'economia della ciambella"

Torino
, mercoledì 19 aprile 2017, ore 18.30
Torino che legge
Sala congressi Intesa San Paolo, via Santa Teresa 1/G
Per informazioni
600px image
600px image
AGGIORNAMENTO NORMATIVO A CURA DELLA REDAZIONE DI RETEAMBIENTE.IT
Prodotto ideato, sviluppato, realizzato e diffuso esclusivamente da Edizioni Ambiente Srl, via Battaglia 10 - 20127 Milano, titolare del sito internet Reteambiente.it.
DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE ED INDUSTRIALE – LIMITAZIONE D'USO
© Copyright riservato - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 18 agosto 2000 n. 248. La presente Newsletter ed i relativi contenuti editoriali veicolati sono oggetto di proprietà intellettuale ed industriale di Edizioni Ambiente e come tali protetti. È consentito esclusivamente l'utilizzo personale e privato, dunque non commerciale. Sono vietate la riproduzione, la distribuzione con ogni mezzo (anche telematico), la pubblicazione e la cessione a terzi a qualsiasi titolo.
COME CANCELLARSI DALLA NEWSLETTER
Se sei iscritto al network di Edizioni Ambiente, accedi alla tua Scheda personale su http://www.reteambiente.it/conto/ e dopo aver fatto login deseleziona la newsletter dal pannello riassuntivo cliccando su "Cancella iscrizione".
PRIVACY
Nel rispetto del decreto legislativo 196/2003, i dati da Lei rilasciati saranno utilizzati da Edizioni Ambiente, anche con l'ausilio di mezzi elettronici e automatizzati, a fini contabili, amministrativi e statistici nonché per informarLa sulle iniziative della Casa editrice. I dati non saranno oggetto di comunicazione o diffusione a terzi, se non per i necessari adempimenti contrattuali o per obblighi di legge.
È suo diritto ottenerne il controllo, l'aggiornamento, la modifica, la cancellazione e di opporsi al loro trattamento secondo quanto stabilito dall'articolo 7 del citato Dlgs.
Titolare del trattamento dei dati è Edizioni Ambiente Srl, via N. Battaglia 10 - 20127 Milano.