i
Se non visualizzi correttamente la Newsletter, clicca qui
Newsletter Aggiornamento Normativo - N. 32 Venerdì 7 settembre 2018
600px image
Gli appuntamenti della "Formazione sui rifiuti"

graphic

MINIMASTER
Le norme sulla classificazione dei rifiuti
Estrema complessità, tratti di incoerenza e applicazione assai problematica
Milano, 1-2 ottobre 2018

Gestione integrata di salute, sicurezza e ambiente:
la nuova professione di HSE manager
Roma, 23-24 ottobre 2018

Trasporto di rifiuti (norme, Albi, classificazione)
Focus sulla professione del consulente Adr
Roma, 15-16 ottobre 2018
Milano, 26-27 novembre 2018

SEMINARIO
Rifiuti e autorizzazioni.
Opzioni che si moltiplicano e semplificazioni che complicano
Milano, 12 ottobre 2018

Centri di raccolta comunali.
Una soluzione circolare di gestione dei rifiuti
Milano, 30 novembre 2018

Terre e rocce da scavo tra sottoprodotti, rifiuti e riporti
L'end of waste da fresato d'asfalto
Roma, 11 dicembre 2018

Vai al calendario completo Formazione sui rifiuti

La rassegna delle novità della settimana si apre con l'inizio dell'esame dei disegni di legge "europei" da parte del Consiglio dei Ministri. Nel disegno di legge di delegazione europea 2018 trova spazio la delega per il recepimento delle direttive Ue sull'economia circolare. Nel disegno di legge europea 2018 spunta la modifica della norma del Dlgs 152/2006 che aveva ampliato il novero dei residui vegetali (sfalci e potature) esclusi dal regime dei rifiuti.

L'Albo gestori ambientali ha dettato precisazioni sui tempi per cancellare le imprese morose che non hanno la posta elettronica certificata.

In materia di Reach l'Agenzia europea per le sostanze chimiche ha comunicato i risultati della registrazione definitiva al 31/5/2018 delle sostanze preregistrate nel 2017. Sempre in materia di sostanze chimiche si avvicina la scadenza per il bando dell'ossido di bis(pentabromofenile) cosiddetto "decaDBE".

È in corso di approvazione il nuodo Dm che modifica il Dm 246/1987 sulla sicurezza antincendio degli edifici di civile abitazione.

Tra le novità delle Regioni si segnala l'impugnazione da parte del Consiglio dei Ministri della Lr delle Marche sull'incenerimento rifiuti, mentre dalla Sardegna il Comune di Cagliari sta avviando un progetto di riuso delle acque reflue per irrigare i parchi cittadini.

Due novità invece dalla Lombardia: la Regione ha fornito precisazioni sulal disciplina della gestione delle anomalie degli impianti di incenerimento rifiuti, mentre da ottore 2018 scattano maggiori vincoli per i piccoli impianti termici a tutela della qualità dell'aria.

In Sicilia è arrivata una nuova ordinanza del Presidente della Regione per spingere la raccolta differenziata al fine di superare la crisi nella gestione dei rifiuti.

Nel panorama giurisprudenziale si segnala il Tar Sardegna secondo il quale se i reflui domestici prevalgono su quelli industriali lo scarico è "urbano" anche se il "miscuglio" è avvenuto nel depuratore. La Cassazione invece si è espressa ancora sulla responsabilità "231" delle imprese per reato dei manager: il "vantaggio" per l'ente si ha anche con la violazione colposa di norme sulla sicurezza sul lavoro. Infine sempre in tema di sicurezza sul lavoro la Suprema Corte ha ricordato che la responsabilità in materia grava su chi di fatto esercita i poteri giuridici propri del datore di lavoro.

Redazione Reteambiente

LE NEWS
EDITORIALE di Paola Ficco
Economia circolare: il banco di prova europeo e l'inquieto disordine nazionale
read
ACQUE
Milano, 7 settembre 2018
Ricerca idrocarburi in mare e incidenti, la relazione annuale Ue
Il settore europeo degli idrocarburi in mare sembra aver dato prova di un livello di sicurezza adeguato secondo la Relazione 2018 della Commissione europea presentata al Consiglio Ue il 22 agosto 2018. (Francesco Petrucci)
read
Milano, 4 settembre 2018
Depuratore, se reflui domestici prevalgono su industriali scarico è "urbano"
La miscelazione tra reflui "domestici" e "industriali" quando i primi sono prevalenti dà vita a un refluo "urbano" anche se avviene all'interno dell'impianto di depurazione, non solo se si produce in fognatura. (Francesco Petrucci)
read
Milano, 4 settembre 2018
A Cagliari verde pubblico irrigato da acque reflue depurate
Dopo l'ottenimento dei via libera ambientali il Comune di Cagliari sta per avviare i lavori di realizzazione dell'infrastruttura per l'utilizzo di acque reflue depurate per irrigare le aree verdi della città. (Francesco Petrucci)
read
ALBO GESTORI AMBIENTALI
Milano, 4 settembre 2018
Albo gestori ambientali, tempistiche per cancellazione imprese morose senza Pec
Definite le tempistiche per la cancellazione per mancato versamento dei diritti d'iscrizione delle imprese sprovviste di Pec funzionante o irraggiungibili a mezzo servizio postale. (Redazione Reteambiente)
read
DANNO AMBIENTALE E BONIFICHE
Milano, 3 settembre 2018
Siti inquinati, esclusa responsabilità oggettiva proprietario sito
Il proprietario del sito inquinato non è responsabile dell'inquinamento solo perché proprietario, occorre accertare un collegamento tra attività produttiva e inquinamento valutata col criterio "più probabile che non". (Francesco Petrucci)
read
ECONOMIA SOSTENIBILE/CIRCOLARE
Milano, 7 settembre 2018
Ddl delegazione Ue 2018, avanza recepimento "pacchetto economia circolare"
Nel disegno di legge di delegazione europea 2018 licenziato dal Consiglio dei Ministri il 6 settembre 2018 c'è la delega al recepimento delle direttive Ue sull'economia circolare. (Francesco Petrucci)
read
ENERGIA
Milano, 3 settembre 2018
Lombardia e qualità aria, da ottobre 2018 più vincoli per piccoli impianti termici
Misure più stringenti a tutela della qualità dell'aria da parte della Regione Lombardia sulle emissioni dei generatori di calore alimentati a biomassa legnosa e a pellet dal 1° ottobre 2018. (Francesco Petrucci)
read
RESPONSABILITÀ 231
Milano, 4 settembre 2018
Responsailità 231, legittimo sequestro impianti fotovoltaici ex disciplina penale
Il sequestro "impeditivo" ex Codice di procedura penale di impianti fotovoltaici si applica anche alla società presunta responsabile per reato dei manager non essendovi sovrapposizione col sequestro ex Dlgs 231/2001. (Francesco Petrucci)
read
Milano, 4 settembre 2018
Responsabilità 231 per "vantaggio", batsa violazione colposa norme sicurezza sul lavoro
Il vantaggio economico e quindi la responsabilità dell'impresa ex Dlgs 231/2001 per mancato rispetto delle norme antinfortunistiche si ha per la violazione sistematica, anche non dolosa, delle stesse. (Francesco Petrucci)
read
RIFIUTI
Milano, 7 settembre 2018
Sfalci e potature fuori dai rifiuti, in arrivo riallineamento a norme Ue
La norma del Dlgs 152/2006 che ha ampliato i residui vegetali esclusi dalla disciplina dei rifiuti si riallinea al diritto Ue secondo quanto prevede il Ddl "Legge europea 2018" esaminato dal Governo il 6 settembre 2018. (Francesco Petrucci)
read
Milano, 6 settembre 2018
Inosservanza norme su gestione rifiuti, crisi di liquidità non salva azienda
L'imprenditore non può invocare la crisi di liquidità dell'azienda come causa forza maggiore che esclude la punibilità per l'inosservanza delle norme sulla gestione dei rifiuti. (Francesco Petrucci)
read
Milano, 4 settembre 2018
RIfiuti, impugnata legge incenerimento Marche
L'esclusione dell'incenerimento dagli strumenti di gestione dei rifiuti, così come previsto dalla legge regionale marchigiana, è stata impugnata dal Governo, poiché ritenuta in contrasto con la Costituzione. (Costanza Kenda)
read
Milano, 3 settembre 2018
RIfiuti marini, in discussione norme per agevolare rimozione e risanamento ecosistema
È Stato assegnato alla Commissione ambiente della Camera il 7 agosto 2018 il disegno di legge che mira alla rimozione dei rifiuti marini dalla superficie del mare ai fondali per risanare l'ecosistema. (Francesco Petrucci)
read
Milano, 3 settembre 2018
Lombardia, precisazioni su gestione anomalie impianti incenerimento
La Regione Lombardia ha fornito precisazioni sull'applicazione dei criteri di gestione dell'anomalo funzionamento degli impianti di incenerimento rifiuti e sull'allacciamento alla Rete monitoraggio emissioni. (Francesco Petrucci)
read
Milano, 3 settembre 2018
Sicilia, spinta ad aumento raccolta differenziata per superare la crisi rifiuti
Emanata dal Presidente della Regione Sicilia l'ordinanza per l'adozione di misure straordinarie e urgenti per incrementare la raccolta differenziata dei rifiuti. (Maria Letizia Signorini)
read
SICUREZZA SUL LAVORO
Milano, 6 settmbre 2018
Sicurezza sul lavoro, obbligo medico competente di svolgere ruolo attivo
Il medico competente è tenuto a collaborare in modo attivo con il datore di lavoro in relazione alla valutazione dei rischi, ai sensi dell'articolo 25, Dlgs 81/2008. (Maria Letizia Signorini)
read
Milano, 6 settembre 2018
Sicurezza sul lavoro, committente responsabile idoneità impresa appaltatrice
Il committente è responsabile per l'infortunio del lavoratore nel caso di omessa verifica della capacità tecnico-professionale dell'impresa appaltatrice, ex articolo 26, Dlgs 81/2008. (Maria Letizia Signorini)
read
Milano, 5 settembre 2018
Prevenzione incendi, allo studio neo disposizioni per civili abitazioni
È in corso di approvazione il nuovo decreto ministeriale di modifica al Dm 16 maggio 1987, n. 246 sulla sicurezza antincendio per gli edifici di civile abitazione. (Maria Letizia Signorini)
read
Milano, 4 settembre 2018
Sicurezza sul lavoro, respnsabile chi esercita di fatto poteri di garante
In caso di infortuni sul lavoro la responsabilità grava ex articolo 299, Dlgs 81/2008 su colui che esercita di fatto i poteri giuridici propri del datore di lavoro o degli altri garanti della sicurezza. (Maria Letizia Signorini)
read
SOSTANZE PERICOLOSE
Milano, 4 settembre 2018
Reach, Agenzia Ue ha registrato oltre 30mila sostanze chimiche nel 2018
Chiusa il 31/5/2018 la fase di formalizzazione della registrazione definitiva delle sostanze chimiche preregistrate nel 2017, l'Agenzia Ue per le sostanze chimiche ha comunicato il 3/9/2018 di avere accolto 32.515 domande. (Francesco Petrucci)
read
Milano, 3 settembre 2018
Reach, si avvicina bando per "decaBDE"
A partire dal 2 marzo 2019, l'ossido di bis(pentabromofenile) ("decaBDE") non potrà essere prodotto o immesso sul mercato come sostanza in quanto tale. (Alessandro Geremei)
read
Commenti in evidenza
Check point Piani regionali di tutela delle acque
Il punto sui Piani regionali di tutela delle acque adottati dalle Regioni e dalle Province autonome ai sensi dell'articolo 121 del Dlgs 152/2006.
read
QUESITI SUI RIFIUTI
A cura di Paola Ficco

Un esempio di "quesiti risolti", aperto a tutti per l'occasione, è disponibile a questo link

Un'Associazione, iscritta nel Registro regionale Lombardia delle Associazioni senza scopo di lucro, è stata autorizzata dal Comune (così come previsto dal Regolamento comunale) ad effettuare la raccolta differenziata del solo cartone con il successivo conferimento al centro di raccolta comunale (Dm 8 aprile 2008) senza uscire dal perimetro amministrativo del comune medesimo. (. . . ).

RISPONDE PAOLA FICCO

In evidenza sul numero di agosto/settembre della Rivista Rifiuti - Bollettino di informazione normativa
L'ambiente e la Convenzione europea dei diritti dell'uomo
Controlli in azienda: l'importanza delle "Schede di Sicurezza" e la funzione della "check list"
Inerti da demolizione: come recuperare il valore in materiali, energia e lavoro nascosti nei giacimenti urbani (primo di quattro articoli)
14 settembre 2018: vige la nuova versione della Iso 14001:2015 e scadono le certificazioni non adeguate
Albo gestori e metalli ferrosi, una disciplina completa
Codice penale: è reato rovistare tra i sacchetti di spazzatura e abbandonare a terra quello che non serve
Residui del carico delle navi: come conferirli correttamente
Residui del carico delle navi: come conferirli correttamente
Manutenzione dispositivi antincendio contenenti halon
Realizzazione centri lavaggio di irroratrici e mezzi per i trattamenti fitosanitari
Le risposte ai quesiti dei Lettori
Focus Regioni
Focus rifiuti e sanzioni amministrative
Sommario ultimo numero
Per abbonarsi
I Quaderni Gpp di Rifiuti - Bollettino di informazione normativa

Manuale operativo per gli Appalti Verdi - Gpp in Edilizia


Le istruzioni per le imprese e le P. a. su come affrontare i nuovi obblighi derivanti dal Codice appalti (Dlgs 50/2016)

A cura di Paola Ficco e di un team di esperti
Edizione giugno 2018
Scopri di più
IL PACCHETTO ECONOMIA CIRCOLARE
Con la versione coordinata della Direttiva Rifiuti
A cura della Redazione normativa di Edizioni ambiente
Edizione giugno 2018
Scopri di più
ECOMAFIA 2018
Le storie e i numeri della criminalità ambientale in Italia
A cura di Legambiente
Scopri di più
ECONOMIA CIRCOLARE IN ITALIA
La filiera del riciclo asse portante di un'economia senza rifiuti
A cura di Duccio Bianchi
Scopri di più
Servizio online ad abbonamento di Reteambiente. it dedicato
agli operatori e ai consulenti delle imprese e degli Enti pubblici.

Lo scenario completo della normativa europea, nazionale e regionale, con commenti,
approfondimenti e speciali.
SCOPRI DI PIU' SUL SERVIZIO
600px image
600px image
AGGIORNAMENTO NORMATIVO A CURA DELLA REDAZIONE DI RETEAMBIENTE. IT
Prodotto ideato, sviluppato, realizzato e diffuso esclusivamente da Edizioni Ambiente Srl, via Battaglia 10 - 20127 Milano, titolare del sito internet Reteambiente. it.
DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE ED INDUSTRIALE – LIMITAZIONE D'USO
© Copyright riservato - Riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941. La presente Newsletter ed i relativi contenuti editoriali veicolati sono oggetto di proprietà intellettuale ed industriale di Edizioni Ambiente e come tali protetti. È consentito esclusivamente l'utilizzo personale e privato, dunque non commerciale. Sono vietate la riproduzione, la distribuzione con ogni mezzo (anche telematico), la pubblicazione e la cessione a terzi a qualsiasi titolo.
INFORMATIVA SULLA PRIVACY
Questa email Le è stata inviata dietro Sua richiesta. Nel rispetto del regolamento 2016/679/Ue (cd. "Gdpr") e del Dlgs 196/2003, i dati personali da Lei rilasciati sono trattati dietro Suo specifico e facoltativo consenso al fine della fornitura dei prodotti richiesti, anche con mezzi automatizzati, fino alla revoca dello stesso e comunque per il tempo necessario all'esercizio dei sottesi diritti/doveri. Non sono comunicati a terzi se non dietro Suo consenso o per diritti/obblighi di legge. Titolare del trattamento dati è Edizioni Ambiente Srl, via Battaglia 10 - 20127 Milano. È Suo diritto: ottenere controllo, aggiornamento, modifica e legittima cancellazione dei dati scrivendo all'indirizzo privacy@edizioniambiente. it; inoltrare reclamo all'Authority per la privacy. Per ulteriori informazioni si consulti l'informativa estesa sulla privacy pubblicata sul sito reteambiente. it
CANCELLAZIONE DALLA NEWSLETTER
Per la sola cancellazione dal presente Notiziario, se è iscritto al network di Edizioni Ambiente acceda alla Sua Scheda personale su www. reteambiente. it/conto/ e dopo aver fatto login deselezioni la Newsletter dal pannello riassuntivo cliccando su "Cancella iscrizione".