i
Se non visualizzi correttamente la Newsletter, clicca qui
Newsletter Aggiornamento Normativo - N. 43 Venerdì 30 novembre 2018
600px image
Gli appuntamenti della "Formazione sui rifiuti"

graphic

MINIMASTER
Le norme sulla classificazione dei rifiuti.
Estrema complessità, tratti di incoerenza e applicazione assai problematica
Roma, 6-7 febbraio 2019
Milano, 28-29 marzo 2019

SEMINARI
Terre e rocce da scavo tra sottoprodotti, rifiuti e riporti.
L'End of Waste da fresato d'asfalto
Roma, 13 dicembre 2018

Formulari, Registri, Sistri e Mud:
la tracciabilità dei rifiuti tra conferme e sorprese
Roma, 11 marzo 2019
Milano, 11 aprile 2019


Vai al calendario completo Formazione sui rifiuti

La rassegna della settimana si apre segnalando il Ddl di conversione del Dl 113/2018 (cd. "decreto Sicurezza"), approvato in via definitiva dal Parlamento il 28 novembre 2018, che stabilisce l'obbligo degli impianti di gestione dei rifiuti di predisporre piani di emergenza interna e, in materia di sicurezza sul lavoro, limita ai lavori pubblici l'obbligo di notificare preliminarmente al Prefetto l'inizio delle attività.

La Commissione europea ha approvato la direttiva di aggiornamento tecnico/scientifico della disciplina Ue in materia di trasporto merci pericolose (Adr/Adn/Rid).

Il Consiglio dell'Unione europea ha approvato la sua posizione sulla proposta di regolamento in materia di inquinanti organici persistenti (Pop).

Sempre in cantiere, merita menzione anche l'ok del Senato alla revisione della tassazione dei combustibili impiegati negli impianti di cogenerazione. Palazzo Madama, inoltre, si appresta ad esaminare il testo del nuovo Dlgs sui dispositivi di protezione individuale (Dpi) in materia di sicurezza sul lavoro.

A livello regionale, segnaliamo le norme tecniche per il recupero del biostabilizzato da rifiuti in Campania, le istruzioni sull'uso dei fanghi di depurazione nei terreni agricoli dell'Emilia-Romagna, le regole operative dettate dalla Provincia di Bolzano per il contenimento del consumo di suolo e le precisazioni della Regione Liguria sul conferimento dei rifiuti in discarica. La Regione Lombardia ha deciso di aiutare le Pmi agricole nel contenimento delle emissioni in atmosfera e ha individuato i Comuni beneficiari della riduzione della tassa discariche ("ecotassa").

A livello di giurisprudenza, spiccano due interessanti sentenze della Corte di Cassazione che ha affermato la sussistenza del "danno ambientale" in un caso di inquinamento atmosferico da illecita combustione dei rifiuti e ha ribadito che le acque meteoriche e da dilavamento, se contaminate da rifiuti, vanno qualificate come reflui industriali. Il Tar del Piemonte ha escluso che un impianto a biomassa debba essere automaticamente classificato come "insalubre".

Redazione Reteambiente

LE NEWS
EDITORIALE di Paola Ficco
Economia circolare: difficile realizzarla se non si (ri)comincia a essere, semplicemente, intelligenti
read
ACQUE
Milano, 28 novembre 2018
Acque meteoriche e da dilavamento, se contaminate da rifiuti sono reflui industriali
Se le acque meteoriche e da dilavamento di un piazzale sono contaminate da rifiuti, diventano reflui industriali il cui scarico sul suolo non autorizzato è reato. (Francesco Petrucci)
read
ARIA
Milano, 30 novembre 2018
Lombardia, aiuti alle Pmi agricole per contenimento emissioni
La Regione Lombardia ha adottato a novembre 2018 le regole per finanziare dal 2018 al 2020 le imprese agricole per interventi per il contenimento delle emissioni in atmosfera derivanti dalla loro attività. (Francesco Petrucci)
read
DANNO AMBIENTALE E BONIFICHE
Milano, 27 novembre 2018
Inquinamento aria da termovalorizzatore rifiuti è danno ambientale
La Suprema Corte ha confermato una condanna di risarcimento del danno al MinAmbiente in un caso di prolungata immissione nell'ambiente di inquinanti derivanti dalla illecita combustione dei rifiuti. (Alessandro Geremei)
read
DISPOSIZIONI TRASVERSALI/AUA
Milano, 29 novembre 2018
Conversione Dl "fiscale", ok da Senato a norme su cogenerazione
Il Senato ha approvato il 29/11/2018 il Ddl di conversione del Dl 119/2018 (Dl "fiscale") con la revisione della tassazione dei combustibili impiegati negli impianti di cogenerazione, il testo passa alla Camera. (Francesco Petrucci)
read
Milano, 28 novembre 2018
Domanda autorizzativa a Ufficio sbagliato, obbligo P.A. smistare al competente
È applicazione del principio di buon andamento dell'azione amministrativa l'obbligo della P.A. di smistare una pratica (nel caso segnalazione di inizio attività) all'ufficio competente senza rigettarla. (Francesco Petrucci)
read
ECONOMIA SOSTENIBILE/CIRCOLARE
Milano, 28 novembre 2018
Commissione Ue: entro il 2050 una Europa a impatto climatico zero
La Commissione europea il 28 novembre 2018 ha lanciato una visione strategica di lungo periodo per un'Europa con una economia a impatto climatico zero da raggiungere nel 2050. (Francesco Petrucci)
read
ENERGIA
Milano, 29 novembre 2018
Impianto a biomassa, esclusa classificazione automatica come "insalubre"
Un nuovo impianto a biomassa non può essere automaticamente inquadrato come "centrale termoelettrica" e quindi classificato come industria "insalubre" ex Dm 5 settembre 1994. (Francesco Petrucci)
read
Milano, 28 novembre 2018
Sostenibilità biocarburanti, riconosciuto nuovo sistema certificazione
La Commissione europea ha approvato un nuovo sistema volontario cui appoggiarsi per certificare la sostenibilità dei biocarburanti, a decorrere dal 18 dicembre 2018. (Francesco Petrucci)
read
IMBALLAGGI
Milano, 26 novembre 2018
Imballaggi, al Senato Ddl su spinta riciclo plastiche miste
Un disegno di legge in corsa al Senato spinge con agevolazioni fiscali l'industria del riciclo degli imballaggi di plastiche miste post-consumo. (Francesco Petrucci)
read
RIFIUTI
Milano, 30 novembre 2018
Conversione Dl "Sicurezza", piano emergenza interna per impianti rifiuti
La legge di conversione del Dl 113/2018, approvata in via definitiva dal Parlamento il 28 novembre 2018, stabilisce l'obbligo degli impianti di gestione dei rifiuti di predisporre piani di emergenza interna. (Redazione Reteambiente)
read
Milano, 29 novembre 2018
Emilia-Romagna, chiarimenti su fanghi di depurazione in agricoltura
La Regione Emilia-Romagna "precisa" che i fanghi impiegabili per la produzione di "gesso di defecazione" ai fini dell'utilizzo agricolo sono solo quelli idonei all'impiego agronomico secondo la disciplina di riferimento. (Alessandro Geremei)
read
Milano, 29 novembre 2018
Liguria, precisazioni su trattamento rifiuti per conferimento in discarica
La Liguria con Dgr di ottobre 2018 ha dettato alcune precisazioni a chiarimento delle Linee guida del 2016 sul trattamento rifiuti urbani residui preliminari al conferimento in discarica. (Francesco Petrucci)
read
Milano, 28 novembre 2018
Campania, nuove istruzioni per recupero biostabilizzato da rifiuti
La Regione Campania ha stabilito nuove regole (transitorie) per l'utilizzo del biostabilizzato ottenuto dalla stabilizzazione delle matrici organiche dei rifiuti ai fini della copertura delle discariche. (Alessandro Geremei)
read
Milano, 27 novembre 2018
Definizione di rifiuto dipende da condotta tipica
La qualificazione come rifiuto dei materiali di cui un soggetto si disfa consegue a dati obiettivi connaturanti la condotta tipica, senza che valutazioni soggettivamente incentrate sull'utilità di tali materiali possano rilevare. (Alessandro Geremei)
read
Milano, 26 novembre 2018
Lombardia, individuati Comuni beneficiari riduzione "Ecotassa"
La Regione Lombardia ha individuato i Comuni che per il 2018 sono soggetti alle riduzioni del tributo speciale per il deposito in discarica dei rifiuti solidi (cosiddetta "Ecotassa"). (Francesco Petrucci)
read
Milano, 26 novembre 2018
Sicilia, apprezzamento per accordo con Conai su gestione rifiuti imballaggio
La Regione Sicilia in data 20 novembre 2018 ha dato il "proprio apprezzamento" all'Accordo con il Consorzio nazionale imballaggi (Conai) per il miglioramento della gestione dei rifiuti di imballaggio. (Maria Letizia Signorini)
read
Milano, 26 novembre 2018
Spedizioni rifiuti, Italia si conferma tra grandi esportatori
Come già accaduto nel 2010-2012, Italia e Francia, con 4 milioni di tonnellate in uscita ciascuna, sono stati i due più grandi "esportatori" di rifiuti pericolosi dell'Unione europea anche nel triennio 2013-2015. (Alessandro Geremei)
read
SICUREZZA SUL LAVORO
Milano, 30 novembre 2018
Sicurezza lavoro in cantieri, obbligo notifica prefetto (solo) per lavori pubblici
Limitato ai cantieri che eseguono lavori pubblici l’obbligo per i relativi committenti o responsabili di effettuare la notifica preliminare dell'inizio delle attività anche al prefetto.(Redazione Reteambiente)
read
Milano, 28 novembre 2018
Sicurezza sul lavoro, avanza iter di approvazione su nuove regole Dpi
In fase di approvazione il nuovo Dlgs sui dispositivi di protezione individuale, di adeguamento della normativa nazionale al cd. "regolamento Dpi" (2016/425/Ue). (Maria Letizia Signorini)
read
SOSTANZE PERICOLOSE
Milano, 29 novembre 2018
Inquinanti organici persistenti (Pop), ok del Consiglio Ue a rifusione regole
Il Consiglio dell'Unione europea ha approvato la sua posizione sulla proposta di regolamento che mira ad aggiornare e migliorare il funzionamento della disciplina sugli inquinanti organici persistenti. (Alessandro Geremei)
read
TERRITORIO
Milano, 29 novembre 2018
Bolzano, dal 2020 via a contenimento consumo di suolo
La Provincia di Bolzano ha dettato le regole operative in vigore dal 1° gennaio 2020 per il contenimento del consumo di suolo secondo quanto stabilito dalla Lp 10 luglio 2018, n. 9. (Francesco Petrucci)
read
Milano, 27 novembre 2018
Strada in area vincolata, necessari permesso costruire e autorizzazione paesaggistica
La realizzazione di un tratto di strada in area vincolata necessita del permesso di costruire nonché dell'autorizzazione paesaggistica pena il reato ex articolo 181, Dlgs 42/2004. (Francesco Petrucci)
read
TRASPORTI
Milano, 26 novembre 2018
Trasporto merci pericolose, Ue adegua riferimenti Adr/Adn/Rid
Il 16/12/2018 entra in vigore la nuova direttiva della Commissione Ue che aggiorna la disciplina sul trasporto interno delle merci pericolose al fine di tenere conto del progresso scientifico e tecnico. (Alessandro Geremei)
read
ADEMPIMENTI AMBIENTALI in evidenza
SPECIALE Nuovo Codice appalti (Dlgs 50/2016) ed ambiente
La guida di Reteambiente all'adempimento degli obblighi ambientali offre un prospetto operativo sugli oneri sottesi alla gestione dei fanghi derivanti dal trattamento delle acque reflue destinati al riutilizzo in agricoltura alla luce delle novità introdotte dal Dl 109/2018 (cd. "Decreto Genova") e relativa legge di conversione
read
QUESITI SUI RIFIUTI
A cura di Paola Ficco

Un esempio di "quesiti risolti", aperto a tutti per l'occasione, è disponibile a questo link

End of Waste: per il "case by case" lo Stato non è solo Ministeri ma anche il complesso degli enti territoriali

RISPONDE PAOLA FICCO

In evidenza sul numero Speciale Codice ambientale di novembre-dicembre della Rivista Rifiuti - Bollettino di informazione normativa
Sistri, prima della nuova tracciabilità vanno fatti i conti con il passato
La valutazione della legittimità del provvedimento amministrativo da parte del giudice penale nei reati ambientali
Il punto sulla procedura estintiva dei reati
L'insostenibile pesantezza della classificazione
Dichiarazione ambientale Emas e gestione rifiuti: efficace strumento per un'informazione verificata e veritiera sulla propria gestione
"Sistema 231": si estende anche all'ente pubblico
Valutazioni e proposte dei rappresentanti delle imprese
Il testo armonizzato del Dlgs 152/2006, Parte Quarta e Parte Sesta‑bis
Le risposte ai quesiti dei Lettori
Sommario ultimo numero
Per abbonarsi
GESTIRE I RIFIUTI TRA LEGGE E TECNICA
A cura di Paola Ficco
Nuova Edizione aggiornata a ottobre 2018
Scopri di più
IL PACCHETTO ECONOMIA CIRCOLARE
Con la versione coordinata della Direttiva Rifiuti
A cura della Redazione normativa di Edizioni ambiente
Edizione giugno 2018
Scopri di più
ECOMAFIA 2018
Le storie e i numeri della criminalità ambientale in Italia
A cura di Legambiente
Scopri di più
I Quaderni Gpp di Rifiuti - Bollettino di informazione normativa
Manuale operativo per gli Appalti Verdi - Gpp in Edilizia

Le istruzioni per le imprese e le P. a. su come affrontare i nuovi obblighi derivanti dal Codice appalti (Dlgs 50/2016)

A cura di Paola Ficco e di un team di esperti
Edizione giugno 2018
Scopri di più
BIOMETANO DA BIOGAS
Manuale per la progettazione, autorizzazione e gestione degli impianti
A cura di Francesco Arecco, Gian Paolo Ghelardi
Scopri di più
Servizio online ad abbonamento di Reteambiente.it dedicato
agli operatori e ai consulenti delle imprese e degli Enti pubblici.

Lo scenario completo della normativa europea, nazionale e regionale, con commenti,
approfondimenti e speciali.
SCOPRI DI PIU' SUL SERVIZIO
600px image
600px image
AGGIORNAMENTO NORMATIVO A CURA DELLA REDAZIONE DI RETEAMBIENTE. IT
Prodotto ideato, sviluppato, realizzato e diffuso esclusivamente da Edizioni Ambiente Srl, via Battaglia 10 - 20127 Milano, titolare del sito internet Reteambiente. it.
DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE ED INDUSTRIALE – LIMITAZIONE D'USO
© Copyright riservato - Riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941. La presente Newsletter ed i relativi contenuti editoriali veicolati sono oggetto di proprietà intellettuale ed industriale di Edizioni Ambiente e come tali protetti. È consentito esclusivamente l'utilizzo personale e privato, dunque non commerciale. Sono vietate la riproduzione, la distribuzione con ogni mezzo (anche telematico), la pubblicazione e la cessione a terzi a qualsiasi titolo.
INFORMATIVA SULLA PRIVACY
Questa email Le è stata inviata dietro Sua richiesta. Nel rispetto del regolamento 2016/679/Ue (cd. "Gdpr") e del Dlgs 196/2003, i dati personali da Lei rilasciati sono trattati dietro Suo specifico e facoltativo consenso al fine della fornitura dei prodotti richiesti, anche con mezzi automatizzati, fino alla revoca dello stesso e comunque per il tempo necessario all'esercizio dei sottesi diritti/doveri. Non sono comunicati a terzi se non dietro Suo consenso o per diritti/obblighi di legge. Titolare del trattamento dati è Edizioni Ambiente Srl, via Battaglia 10 - 20127 Milano. È Suo diritto: ottenere controllo, aggiornamento, modifica e legittima cancellazione dei dati scrivendo all'indirizzo privacy@edizioniambiente. it; inoltrare reclamo all'Authority per la privacy. Per ulteriori informazioni si consulti l'informativa estesa sulla privacy pubblicata sul sito reteambiente. it
CANCELLAZIONE DALLA NEWSLETTER
Per la sola cancellazione dal presente Notiziario, se è iscritto al network di Edizioni Ambiente acceda alla Sua Scheda personale su www. reteambiente. it/conto/ e dopo aver fatto login deselezioni la Newsletter dal pannello riassuntivo cliccando su "Cancella iscrizione".