i
Se non visualizzi correttamente la Newsletter, clicca qui
Newsletter Aggiornamento Normativo - N. 6 Venerdì 8 febbraio 2019
600px image
600px image
Gli appuntamenti della "Formazione sui rifiuti"

graphic

MINIMASTER
Le norme sulla classificazione dei rifiuti.
Estrema complessità, tratti di incoerenza e applicazione assai problematica
Milano, 28-29 marzo 2019

SEMINARI
Rifiuti e autorizzazioni.
Opzioni che si moltiplicano e semplificazioni che complicano
Roma, 22 febbraio 2019
Milano, 22 marzo 2019

Centri di raccolta comunali.
Una soluzione circolare di gestione dei rifiuti
Milano, 26 febbraio 2019
Roma, 19 marzo 2019

Formulari, Registri, Mud e Sistri.
Il consolidamento della disciplina in vista di formati elettronici e rimborso dei contributi
Roma, 11 marzo 2019
Milano, 11 aprile 2019

Vai al calendario completo Formazione sui rifiuti

La rassegna della settimana si apre segnalando l’approvazione definitiva da parte del Parlamento della legge di conversione del Dl 135/2018, con la conferma della soppressione del Sistri e l'istituzione del nuovo “Registro elettronico nazionale per la tracciabilità dei rifiuti".

In cantiere, stando a quanto si apprende da autorevoli fonti, spicca la prossima pubblicazione in Gu di un decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri recante il nuovo modello unico ambientale (Mud).

Sempre in cantiere, merita menzione lo schema di regolamento per la disciplina dell'End of waste dei prodotti assorbenti per la persona, che l'Italia ha notificato all'Ue al fine di un preventivo vaglio, e l'avvio dell'esame, alla Camera dei Deputati, del Ddl che mira alla rimozione dei rifiuti marini per risanare l'ecosistema.

In Europa avanza il restyling del regolamento sull'etichettatura degli pneumatici che coinvolgerà, in un'ottica "circolare", anche gli pneumatici ricostruiti.

La Commissione Ue ha inviato un primo "warning" al nostro Paese per il mancato rispetto delle norme Ue sugli appalti, con particolare riferimento alle norme del Dlgs 50/2016 sui subappalti.

Il Conai ha pubblicasto la Guida al contributo ambientale 2019.

A livello regionale, meritano menzione le nuove linee guida sulla Via della Regione Basilicata e le nuove istruzioni della Regione Toscana per le derivazioni idriche. La Regione Lombardia, oltre ad impegnarsi nell'allargamento del monitoraggio degli impianti di gestione dei rifiuti, ha fornito indicazioni sulla individuazione delle aree idonee e non idonee per l'installazione degli stessi e ha aggiornato il programma di ispezioni degli impianti Aia.

La rassegna si chiude segnalando alcune interessanti sentenze della Corte di Cassazione che fa chiarezza sul confine tra il reato di gestione illecita di rifiuti e quello di carenza dei requisiti richiesti, sulle condizioni per la commercializzazione delle terre e rocce da scavo e sui requisiti di sicurezza dei macchinari per la miscelazione dei granuli di gomma.

Redazione Reteambiente

LE NEWS
EDITORIALE di Paola Ficco
End of Waste e il fondamentalismo amministrativo delle Regioni, finalmente liberate dal rischio di dover scegliere
read
ACQUE
Milano, 7 febbraio 2019
Servizio idrico, Tribunale acque decide su recesso Comune
È di competenza del Tribunale superiore acque pubbliche la controversia sulla legittimità della delibera di un Comune di recesso dalla società partecipata che gestisce il servizio idrico integrato. (Francesco Petrucci)
read
Milano, 4 febbraio 2019
Toscana, istruzioni per derivazioni idriche
La Regione Toscana ha approvato gli indirizzi di prima applicazione per la valutazione ambientale ex ante delle derivazioni idriche e l'individuazione del deflusso ecologico in relazione agli obiettivi di qualità ambientale delle acque. (Alessandro Geremei)
read
APPALTI E ACQUISTI VERDI
Milano, 7 febbraio 2019
Commissione Ue: Italia su subappalti fuori dalle norme Ue
La Commissione ha inviato all'Italia il 24 gennaio 2019 un primo "warning" per il mancato rispetto delle norme Ue sugli appalti, sotto osservazione in particolare le norme del Dlgs 50/2016 sui subappalti. (Francesco Petrucci)
read
ARIA
Milano, 6 febbraio 2019
Emissioni in aria, esercizio attività senza autorizzazione legittima sequestro
Considerata la natura permanente del reato di esercizio attività senza autorizzazione alle emissioni in atmosfera, è legittimo il sequestro degli impianti per impedire il protrarsi della condotta. (Francesco Petrucci)
read
DISPOSIZIONI TRASVERSALI/AUA
Milano, 5 febbraio 2019
Autorizzazioni più semplici e snelle nel Ddl "Codificazione"
Semplificazione delle autorizzazioni ed eliminazione di quelle inutili e armonizzazione dei controlli ispettivi nelle imprese è quanto prevede il Ddl "Codificazione" presto al vaglio delle competenti Istituzioni. (Francesco Petrucci)
read
ECONOMIA SOSTENIBILE
Milano, 7 febbraio 2019
Sviluppo sostenibile, Commissione Ue rilancia il dibattito
La Commissione europea ha pubblicato il documento di riflessione "Verso un'Europa sostenibile entro il 2030" con l'obiettivo di avviare un dibattito informato tra cittadini, parti interessate, governi e istituzioni. (Alessandro Geremei)
read
ENERGIA
Milano, 7 febbraio 2019
Ok definitivo a conversione Dl "Semplificazioni", stop a trivellazioni in mare
Sospensione dei permessi di ricerca idrocarburi fino al nuovo Piano sulle aree idonee è quanto previsto dal Ddl di conversione del Dl "Semplificazioni" approvato definitivamente dal Parlamento il 7/2/2019. (Francesco Petrucci)
read
Milano, 7 febbraio 2019
Idroelettrico, ok definitivo a trasferimento impianti alle Regioni
Andranno alle Regioni gli impianti delle grandi concessioni idroelettriche alla scadenza o in caso di decadenza/rinuncia, ai sensi del Ddl di conversione del Dl "Semplificazioni" approvato definitivamente il 7/2/2019. (Francesco Petrucci)
read
Milano, 6 febbraio 2019
Apparecchi a gas, CdS chiede accorpamento e riordino disciplina
Nel valutare lo schema di Dpr di adeguamento al regolamento Ue 2016/426/Ue sugli apparecchi che bruciano gas il Consiglio di Stato nel parere 25/1/2019 ha chiesto l'accorpamento della disciplina nazionale. (Francesco Petrucci)
read
IPPC/AIA
Milano, 4 febbraio 2019
Lombardia, aggiornato programma ispezioni impianti Aia
La Regione Lombardia il 28 gennaio 2019 ha aggiornato il Programma 2018-2020 delle ispezioni nelle installazioni soggette ad autorizzazione integrata ambientale. (Francesco Petrucci)
read
IMBALLAGGI
Milano, 5 febbraio 2019
Imballaggi, approvata la Guida 2019 al contributo ambientale Conai
Il 30 gennaio 2019 il Consorzio nazionale imballaggi ha annunciato la pubblicazione della Guida al contributo ambientale 2019 con le novità di rilievo in materia. (Francesco Petrucci)
read
RIFIUTI
Milano, 8 febbraio 2019
Rifiuti non comunicati, è sempre "gestione illecita"
Gestire rifiuti diversi da quelli indicati nelle comunicazioni o nelle iscrizioni non configura l'ipotesi attenuata di reato di carenza delle condizioni e dei requisiti richiesti. (Alessandro Geremei)
read
Milano, 8 febbraio 2019
Lombardia, aree non idonee ad impianti rifiuti per Provincia Brescia
La Regione Lombardia ha approvato le indicazioni delle aree idonee e non idonee agli impianti di recupero e smaltimento rifiuti urbani e speciali della Provincia di Brescia. (Francesco Petrucci)
read
Milano, 8 febbraio 2019
Lombardia, verso allargamento monitoraggio impianti rifiuti
Il Consiglio regionale della Lombardia in una risoluzione di metà gennaio 2019 ha impegnato la Giunta ad azioni decise di contrasto di illecite attività di stoccaggio, recupero e smaltimento rifiuti. (Francesco Petrucci)
read
Milano, 8 febbraio 2019
Effluenti di allevamento, "buco" nella stalla non è scarico
Una fessura posta all'estremità di una parete di una stalla, attraverso la quale gli effluenti di allevamento vengono convogliati all'esterno, non può essere considerata un sistema stabile e diretto di collettamento. (Alessandro Geremei)
read
Milano, 7 febbraio 2019
Tracciabilità rifiuti, istituito il "Registro elettronico nazionale"
Con l'approvazione definitiva della legge di conversione del Dl 135/2018 avvenuta il 7/2/2019 è pronto a debuttare nell'Ordinamento giuridico il nuovo "Registro elettronico nazionale per la tracciabilità dei rifiuti". (Redazione Reteambiente)
read
Milano, 6 febbraio 2019
Mud 2019, in arrivo nuovo modello
La dichiarazione ambientale 2019, stando a quanto si apprende da autorevoli fonti, dovrebbe avvenire mediante un nuovo modello il cui decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri istitutivo è in corso di rilascio. (Redazione Reteambiente)
read
Milano, 6 febbraio 2019
Veicoli fuori uso, compattamento senza previa bonifica è miscelazione illecita
Il demolitore che compatta i veicoli fuori uso senza aver preventivamente effettuato le necessarie operazioni di messa in sicurezza commette il reato di miscelazione non autorizzata di rifiuti pericolosi. (Alessandro Geremei)
read
Milano, 5 febbraio 2019
Pneumatici (anche ricondizionati), Ue spinge su restyling etichetta secondo economia circolare
Un restyling del regolamento sull'etichettatura che coinvolgerà anche gli pneumatici ricostruiti in un'ottica "circolare" il 31 gennaio 2019 è stata posta al vaglio del Consiglio Ue. (Francesco Petrucci)
read
Milano, 4 febbraio 2019
Rifiuti marini, Parlamento esamina norme per agevolare raccolta dei pescatori
Il 30 gennaio 2019 la Commissione ambiente della Camera ha iniziato l'esame del Ddl che mira alla rimozione dei rifiuti marini dalla superficie del mare ai fondali per risanare l'ecosistema. (Francesco Petrucci)
read
Milano, 4 febbraio 2019
"End of waste" pannolini, nuove regole italiane al vaglio Ue
Il 1° febbraio 2019 l'Italia ha notificato alla Commissione Ue lo schema di regolamento MinAmbiente che disciplina la cessazione della qualifica di rifiuto dei prodotti assorbenti per la persona (Pap). (Alessandro Geremei)
read
Milano, 4 febbraio 2019
Tari su attività stagionali, riduzione va chiesta da contribuente
È onere del contribuente segnalare al Comune il diritto alla riduzione della tassa rifiuti in quanto esercente una attività a carattere stagionale, il diritto non si può far valere durante il giudizio. (Francesco Petrucci)
read
Milano, 4 febbraio 2019
Commercio macerie, senza rispetto regole (transitorie verso l') Eow è gestione illecita rifiuti
Commercializzare macerie e terre da scavo ritenute senza avere rispettato le condizioni per la cessazione della qualifica di rifiuto ex Dlgs 152/2006 (End of Waste) è gestione illecita di rifiuti. (Francesco Petrucci)
read
RUMORE
Milano, 4 febbraio 2019
Emissioni rumore, valore limite differenziale a superamento soglie
Ai fini delle emissioni rumorose se si supera anche una sola delle quattro soglie limite (giorno/notte e finestre aperte/chiuse) per la verifica della rumorosità si applica il valore limite differenziale. (Francesco Petrucci)
read
SICUREZZA SUL LAVORO
Milano, 8 febbraio 2019
Sicurezza sul lavoro, marcatura Ce non garantisce esonero responsabilità
Anche in presenza di marchiatura Ce dei macchinari per la miscelazione di granuli di gomma il datore di lavoro è tenuto ad accertarne la conformità ai requisiti di sicurezza. (Maria Letizia Signorini)
read
Milano, 6 febbraio 2019
Prevenzione incendi, aggiornata normativa per edifici di civile abitazione
In vigore dal 7 maggio 2019 il nuovo decreto ministeriale di modifica al Dm 16 maggio 1987, n. 246 sulla sicurezza antincendio per gli edifici di civile abitazione. (Maria Letizia Signorini)
read
SOSTANZE PERICOLOSE
Milano, 7 febbraio 2019
Convenzione Stoccolma su "Pop", Ue appoggia prossime modifiche
Come stabilito dalla proposta di decisione del Consiglio Ue 6 febbraio 2019, l'Unione appoggerà le prossime modifiche alla Conferenza di Stoccolma sugli inquinanti organici persistenti ("Pop"). (Francesco Petrucci)
read
Milano, 5 febbraio 2019
Reach, Ue vaglia restrizioni per prodotti spray
La Commissione Ue propone di stabilire un limite di concentrazione per la presenza di (3,3,4,4,5,5,6,6,7,7,8,8,8-tridecafluoroottil) silanetriolo e dei suoi derivati nelle miscele contenenti solventi organici in prodotti spray. (Alessandro Geremei)
read
Milano, 5 febbraio 2019
Aee, da 1/3/2020 deroghe a divieto cadmio e piombo
Saranno efficaci dal 1° marzo 2020 le dieci direttive della Commissione Ue che derogano al divieto di uso di piombo e cadmio in una serie di apparecchiature elettriche ed elettroniche (Aee) ex direttiva 2011/65/Ue. (Francesco Petrucci)
read
VIA/VAS
Milano, 4 febbraio 2019
Basilicata, approvate nuove Linee guida Via
Approvate dalla Regione Basilicata le Linee guida per la procedura di valutazione di impatto ambientale (Via) e la modulistica da impiegare nelle varie fasi procedimentali. (Maria Letizia Signorini)
read
Commento in evidenza
La riduzione della plastica tra diritto Ue e norme italiane
Una disamina del quadro europeo e nazionale sulle norme relative alla riduzione della plastica e relativi obblighi per gli operatori
read
QUESITI SUI RIFIUTI
A cura di Paola Ficco

Un esempio di "quesiti risolti", aperto a tutti per l'occasione, è disponibile a questo link

Per rifiuti con codice EER che indica una precisa caratteristica di pericolo (es.100315* schiumature infiammabili o che rilasciano a contatto con l'acqua, gas infiammabili in quantità pericolose) risulta corretta, al fine della caratterizzazione analitica, la verifica della sola caratteristica HP3?

RISPONDE CLAUDIO RISPOLI

In evidenza sul numero di febbraio della Rivista Rifiuti - Bollettino di informazione normativa
Avvelenamento di acque o sostanze destinate all'alimentazione: tra scientificità della prova e cedimenti precauzionali
Progetto di costruzione e decostruzione: gli aspetti da tenere in considerazione (ultimo di quattro articoli)
Benessere Equo e Sostenibile (Bes), Iso 14001:2015 ed Emas: la sinergia di programmazione e controllo per la P.a.
Legge di bilancio e norme in materia di rifiuti: il quadro sinottico
Gestione rifiuti e (im)possibili piani di emergenza
Traffico illecito: anche l'omissione conosce il concorso
Rifiuti: il repertorio delle principali pronunce del 2018
Focus rifiuti e sanzioni amministrative
Focus regioni
Le risposte ai quesiti dei Lettori
Sommario ultimo numero
Per abbonarsi
GESTIRE I RIFIUTI TRA LEGGE E TECNICA
A cura di Paola Ficco
Nuova Edizione aggiornata a ottobre 2018
Scopri di più
IL PACCHETTO ECONOMIA CIRCOLARE
Con la versione coordinata della Direttiva Rifiuti
A cura della Redazione normativa di Edizioni ambiente
Edizione giugno 2018
Scopri di più
MATERIAL MATTERS
L'importanza della materia - Un'alternativa al sovrasfruttamento
di Thomas Rau e Sabine Oberhuber
Scopri di più
I Quaderni Gpp di Rifiuti - Bollettino di informazione normativa
Manuale operativo per gli Appalti Verdi - Gpp in Edilizia

Le istruzioni per le imprese e le P. a. su come affrontare i nuovi obblighi derivanti dal Codice appalti (Dlgs 50/2016)

A cura di Paola Ficco e di un team di esperti
Edizione giugno 2018
Scopri di più
BIOMETANO DA BIOGAS
Manuale per la progettazione, autorizzazione e gestione degli impianti
A cura di Francesco Arecco, Gian Paolo Ghelardi
Scopri di più
Economia circolare in edilizia
Progettare i materiali, le prestazione e la valorizzazione dei rifiuti

Roma, 27 febbraio 2019
Sala della Protomoteca in Campidoglio
Scarica il programma
Servizio online ad abbonamento di Reteambiente.it dedicato
agli operatori e ai consulenti delle imprese e degli Enti pubblici.

Lo scenario completo della normativa europea, nazionale e regionale, con commenti,
approfondimenti e speciali.
SCOPRI DI PIU' SUL SERVIZIO
600px image
600px image
AGGIORNAMENTO NORMATIVO A CURA DELLA REDAZIONE DI RETEAMBIENTE. IT
Prodotto ideato, sviluppato, realizzato e diffuso esclusivamente da Edizioni Ambiente Srl, via Battaglia 10 - 20127 Milano, titolare del sito internet Reteambiente. it.
DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE ED INDUSTRIALE – LIMITAZIONE D'USO
© Copyright riservato - Riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941. La presente Newsletter ed i relativi contenuti editoriali veicolati sono oggetto di proprietà intellettuale ed industriale di Edizioni Ambiente e come tali protetti. È consentito esclusivamente l'utilizzo personale e privato, dunque non commerciale. Sono vietate la riproduzione, la distribuzione con ogni mezzo (anche telematico), la pubblicazione e la cessione a terzi a qualsiasi titolo.
INFORMATIVA SULLA PRIVACY
Questa email Le è stata inviata dietro Sua richiesta. Nel rispetto del regolamento 2016/679/Ue (cd. "Gdpr") e del Dlgs 196/2003, i dati personali da Lei rilasciati sono trattati dietro Suo specifico e facoltativo consenso al fine della fornitura dei prodotti richiesti, anche con mezzi automatizzati, fino alla revoca dello stesso e comunque per il tempo necessario all'esercizio dei sottesi diritti/doveri. Non sono comunicati a terzi se non dietro Suo consenso o per diritti/obblighi di legge. Titolare del trattamento dati è Edizioni Ambiente Srl, via Battaglia 10 - 20127 Milano. È Suo diritto: ottenere controllo, aggiornamento, modifica e legittima cancellazione dei dati scrivendo all'indirizzo privacy@edizioniambiente. it; inoltrare reclamo all'Authority per la privacy. Per ulteriori informazioni si consulti l'informativa estesa sulla privacy pubblicata sul sito reteambiente. it
CANCELLAZIONE DALLA NEWSLETTER
Per la sola cancellazione dal presente Notiziario, se è iscritto al network di Edizioni Ambiente acceda alla Sua Scheda personale su www. reteambiente. it/conto/ e dopo aver fatto login deselezioni la Newsletter dal pannello riassuntivo cliccando su "Cancella iscrizione".