Newsletter Nextville.it • 1 Ottobre 2018 - N. 227
600px image

Continua il travagliato iter di approvazione del nuovo decreto di incentivazione delle fonti rinnovabili elettriche . Dopo l'incontro informale del 25 settembre a Roma tra operatori e rappresentanti del Governo, sembra che verranno apportati aggiustamenti ad alcuni punti critici riscontrati della bozza di provvedimento. Entro metà ottobre si dovrebbe arrivare ad un testo consolidato, in vista degli ultimi passaggi preliminari all'approvazione definitiva

E' invece definitivamente entrata in vigore la legge 21 settembre 2018, n. 108 di conversione del decreto-legge 25 luglio 2018, n. 91 (cosiddetto "Milleproroghe"). Poche le novità energetiche di rilievo: una riguarda il rinvio al luglio 2020 dello stop al mercato tutelato di energia elettrica e gas, mentre l'altra riguarda la proroga di due anni per l'entrata in esercizio degli impianti geotermoelettrici e solari termodinamici ai fini dell'accesso agli incentivi previsti dal Dm 23 luglio 2016.

In attuazione di quanto previsto dal Dm 10 maggio 2018, Arera ha previsto una nuova formula per la determinazione del contributo riconosciuto ai soggetti obbligati, a parziale copertura dei costi sostenuti per la realizzazione di interventi di efficienza energetica o per l'acquisto dei Certificati Bianchi. Sono state aggiornate anche le Regole del mercato dei titoli di efficienza energetica a cura del GME.

L'Agenzia delle entrate, in risposta ad un quesito posto da un contribuente, ha ribadito la detraibilità dei sistemi di accumulo abbinati a impianti fotovoltaici e ne ha chiarito anche alcuni aspetti fiscali.

Dal 1° ottobre in Piemonte sono in vigore i nuovi (e restrittivi) criteri sull'installazione dei nuovi generatori di calore alimentati a legna e pellet, di potenza termica inferiore a 35 kW.

La Puglia ha approvato le linee guida di accesso al sistema informativo che consente la trasmissione degli attestati di prestazione energetica; in ogni caso gli APE continueranno ad essere inviati con le modalità attualmente vigenti, fino alla piena operatività del nuovo sistema.

Chiudiamo questa rassegna segnalandovi quattro interessanti bandi regionali. La Campania stanzia 40 milioni di euro sostenere gli enti pubblici negli interventi di efficientamento energetico, installazione di impianti a fonti rinnovabili e riduzione dei consumi nella pubblica illuminazione. Sono 16 i milioni messi a disposizione dal Piemonte per la riduzione dei consumi energetici negli edifici pubblici del patrimonio ospedaliero-sanitario regionale. L'Emilia Romagna ha riaperto fino al 12 novembre i termini per presentare domanda di accesso al fondo rotativo di finanza agevolata per la green economy ("Fondo Energia"). In Sicilia, infine, si è aperta il 1° ottobre la seconda finestra temporale del bando che stanzia contributi per il miglioramento delle prestazioni energetiche degli edifici pubblici.

Redazione Nextville
LE NEWS
OBBLIGO AUDIT ENERGETICO 2019: PIANO DI MONITORAGGIO SI O NO? INTERVISTA A NINO DI FRANCO (ENEA)
di Maria Antonietta Giffoni
read
1 Ottobre 2018
Certificati bianchi, ancora una revisione del contributo tariffario
Arera ha ridefinito il contributo tariffario modificando alcuni aspetti dell'attuale formula di determinazione del contributo medesimo e eliminando il riferimento al contributo preventivo. Aggiornate anche le Regole del mercato dei TEE a cura del GME.
read
1 Ottobre 2018
Si apre la consultazione pubblica sull'autoconsumo elettrico
C'è tempo fino al 31 ottobre per partecipare alla consultazione pubblica sull'affare assegnato n. 59 relativo al "sostegno alle attività produttive mediante l'impiego di sistemi di generazione, accumulo e autoconsumo di energia elettrica".
read
1 Ottobre 2018
Piemonte, 16 milioni per ospedali energeticamente più efficienti
Il bando è stato pensato per ridurre i consumi energetici negli edifici pubblici del patrimonio ospedaliero-sanitario regionale, attraverso interventi di efficienza energetica anche accompagnati dalla produzione di energia rinnovabile per autoconsumo.
read
28 Settembre 2018
Fondo Energia Emilia Romagna, domande fino al 12 novembre
La nuova apertura dei termini consentirà alle imprese di presentare domanda di partecipazione al fondo rotativo di finanza agevolata per la green economy ("Fondo Energia").
read
28 Settembre 2018
Sicilia, seconda finestra per bando efficientamento edifici pubblici
Si aprirà il prossimo 1° ottobre la seconda finestra temporale del bando che stanzia contributi per il miglioramento delle prestazioni energetiche degli edifici pubblici, incentivando anche la realizzazione di impianti FER di piccola taglia.
read
27 Settembre 2018
Oli vegetali puri, aggiornate le linee guida per la tracciabilità della filiera
Il documento pubblicato da Agea definisce tutti gli adempimenti amministrativi richiesti ai soggetti che aderiscono alla filiera degli oli vegetali puri, ai fini della corretta erogazione della tariffa onnicomprensiva di 0,28 €/kWh.
read
27 Settembre 2018
Decreto FER elettriche: Governo pronto a migliorare il testo
L'incontro del 25 settembre tra rappresentanti del Governo e operatori del settore sembrerebbe avere risolto almeno due grandi criticità riscontrate nella bozza di decreto di incentivazione delle fonti rinnovabili elettriche.
read
26 Settembre 2018
Puglia, in via di definizione il catasto telematico degli APE
In attesa che il catasto sia pienamente operativo, la Regione ha approvato le Linee guida di accesso al sistema informativo per la trasmissione degli attestati di prestazione energetica.
read
26 Settembre 2018
Il fotovoltaico italiano verso quota 20mila megawatt
In Italia a fine 2017 risultano in esercizio 774.014 impianti fotovoltaici, per una potenza installata complessiva di 19.682 MW, corrispondente ad un incremento di 414 MW rispetto a fine 2016.
read
26 Settembre 2018
Sistema di gestione dell'energia, pubblicata la nuova ISO 50001
Aggiornati i termini e le definizioni, chiariti i concetti chiave di prestazione energetica e riconosciuta ancora maggiore importanza al ruolo del management.
read
25 Settembre 2018
Campania, 40 milioni a favore degli enti locali per interventi di risparmio energetico
Il contributo regionale copre le spese sostenute per una vastissima gamma di interventi di efficientamento energetico e di installazione di impianti a fonti rinnovabili, oltre che per interventi di riduzione dei consumi nella pubblica illuminazione.
read
25 Settembre 2018
La sostenibilità energetica al centro della World Energy Week
Si terrà a Milano dall'8 all'11 ottobre 2018 e sarà un'occasione per riflettere sui temi di maggiore attualità che interessano il settore energetico.
read
24 Settembre 2018
Isolanti e isolamento, due norme UNI in consultazione
I due progetti di norma messi in consultazione dal CTI riguardano alcuni parametri termofisici dei componenti opachi dell'involucro e un metodo per la misura della trasmittanza termica degli elementi verticali opachi, entrambi riferiti a edifici esistenti.
read
24 Settembre 2018
Il Milleproroge è legge, le novità in materia di energia
Posticipato di un anno lo stop al mercato tutelato di energia elettrica e gas, e proroga di due anni per l'entrata in esecrizio degli impianti geotermoelettrici e solari termodinamici ai fini dell'accesso agli incentivi previsti dal Dm 23 luglio 2016.
read
21 Settembre 2018
Sistemi di accumulo e detrazioni 50%, chiarimenti dall'Agenzia delle entrate
Nel ribadire che l'installazione di un sistema di accumulo può usufruire delle detrazioni per le ristrutturazioni edilizie solo se abbinato a un impianto fotovoltaico, l'Agenzia precisa che il limite di spesa ammesso (96mila euro) rimane unico.
read
20 Settembre 2018
Burden sharing, gli ultimi dati dalle regioni italiane
Il rapporto pubblicato dal GSE presenta i dati statistici ufficiali sui consumi finali lordi di energia, da fonti rinnovabili e complessivi, rilevati in Italia, nelle regioni e nelle province autonome italiane dal 2012 al 2016.
read
20 Settembre 2018
Piemonte, dal 1° ottobre stretta sui generatori di calore a legna e pellet
In linea coi parametri di efficienza previsti dal Dm Ambiente 7 novembre 2017, n. 186, il Piemonte ha introdotto criteri più restrittivi sull'installazione dei nuovi generatori di calore alimentati a biomassa legnosa di potenza termica inferiore a 35 kW.
read
19 Settembre 2018
Idrogeno sostenibile, anche l'Italia firma la Hydrogen Initiative
La Hydrogen Initiative, un documento di indirizzo politico di sostegno allo sviluppo dell'idrogeno sostenibile, ha ottenuto il consenso dell'Italia e di altri 24 Stati membri dell'Unione europea.
read
18 Settembre 2018
Biometano, inaugurato un distributore per automezzi a Vittorio Veneto
Lo scorso venerdì, 14 settembre, è stato inaugurato un impianto di distribuzione di biometano che alimenterà l'intera flotta della società di raccolta di rifiuti urbani Savno, attiva su 44 comuni della provincia di Treviso.
read
18 Settembre 2018
Certificati bianchi, meno 39% rispetto all'anno scorso
Nei primi otto mesi del 2018 sono stati rilasciati 2.465.880 di TEE, facendo registrare un calo di circa il 39% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.
read
Le newsletter gratuite
di Edizioni Ambiente
A colpo d'occhio le novità normative in materia ambientale ed energetica
e il punto nel dibattito
sulla sostenibilità.
Aggiornamento Normativo
Punto Sostenibile
Nextville.it
Scopri i servizi
in abbonamento
I servizi a pagamento
di Nextville nascono
da un lavoro integrato
delle redazioni (editoriale
e normativa) e dei suoi consulenti e collaboratori.
Osservatorio di normativa energetica
Vademecum on line sull'energia
Dossier Regioni
Archivio news e articoli
La raccolta, in ordine cronologico, di tutti gli articoli e gli approfondimenti dal 2009 ad oggi.
Scopri di più
Guida agli aggiornamenti nel sito
Il promemoria mese per mese dei nuovi inserimenti e aggiornamenti intervenuti nelle varie tematiche del sito.
Scopri di più

ECOMAFIA 2018
La storia e i numeri della criminalità ambientale in Italia
a cura di Legambiente

vai alla scheda libro

Circular Economy for Food
Materia, energia e conoscenza, in circolo
di Franco Fassio, Nadia Tecco

vai alla scheda libro

La transizione alla green economy
di Edo Ronchi

vai alla scheda libro
NEXTVILLE.IT NEWSLETTER A CURA DELLA REDAZIONE DI NEXTVILLE.IT
Prodotto ideato, sviluppato, realizzato e diffuso esclusivamente da Edizioni Ambiente Srl, via Battaglia 10 - 20127 Milano, titolare del sito internet nextville.it.
DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE ED INDUSTRIALE – LIMITAZIONE D'USO
© Copyright riservato - Riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941. La presente Newsletter ed i relativi contenuti editoriali veicolati sono oggetto di proprietà intellettuale ed industriale di Edizioni Ambiente e come tali protetti. È consentito esclusivamente l'utilizzo personale e privato, dunque non commerciale. Sono vietate la riproduzione, la distribuzione con ogni mezzo (anche telematico), la pubblicazione e la cessione a terzi a qualsiasi titolo.
INFORMATIVA SULLA PRIVACY
Questa email Le è stata inviata dietro Sua richiesta. Nel rispetto del regolamento 2016/679/Ue (cd. "Gdpr") e del Dlgs 196/2003, i dati personali da Lei rilasciati sono trattati dietro Suo specifico e facoltativo consenso al fine della fornitura dei prodotti richiesti, anche con mezzi automatizzati, fino alla revoca dello stesso e comunque per il tempo necessario all'esercizio dei sottesi diritti/doveri. Non sono comunicati a terzi se non dietro Suo consenso o per diritti/obblighi di legge. Titolare del trattamento dati è Edizioni Ambiente Srl, via Battaglia 10 - 20127 Milano. È Suo diritto: ottenere controllo, aggiornamento, modifica e legittima cancellazione dei dati scrivendo all'indirizzo privacy@edizioniambiente.it; inoltrare reclamo all'Authority per la privacy. Per ulteriori informazioni si consulti l'informativa estesa sulla privacy pubblicata sul sito nextville.it
CANCELLAZIONE DALLA NEWSLETTER
Per la sola cancellazione dal presente Notiziario, se è iscritto al network di Edizioni Ambiente acceda alla Sua Scheda personale su http://www.nextville.it/conto/ e dopo aver fatto login deselezioni la Newsletter dal pannello riassuntivo cliccando su "Cancella iscrizione".