Newsletter Nextville.it • 26 Novembre 2018 - N. 231
600px image
600px image

Lo scorso 13 novembre il Parlamento europeo ha approvato in via definitiva gli obiettivi per le energie rinnovabili (32%) e l'efficienza energetica (32,5%) al 2030. Per l'entrata in vigore delle nuove direttive, manca soltanto l'approvazione formale da parte del Consiglio Ue e la pubblicazione nella Gazzetta ufficiale europea.

Lentamente, procede anche l'iter di approvazione del nuovo decreto di incentivazione delle fonti rinnovabili elettriche; è arrivato infatti il parere dell'Autorità di regolazione per energia reti e ambiente, in cui vengono messe in evidenza luci e ombre del provvedimento. Per il definitivo via libera mancano ancora il passaggio in Conferenza Stato-Regioni e l'ok da parte della Commissione europea.

In attuazione del Dm 14 febbraio 2017, l'Arera ha finalmente definito le tariffe incentivanti per l'energia elettrica e termica prodotta da fonti rinnovabili nelle isole non interconnesse. Il nuovo quadro tariffario consentirà di apportare importanti trasformazioni ad un piccolo (ma significativo) pezzo del nostro sistema energetico.

Dopo molti mesi di attesa, dal 21 novembre è finalmente online il portale ENEA che consente di inviare i dati sugli interventi di ristrutturazione edilizia che hanno accesso alle detrazioni del 50% e che comportano risparmio energetico e/o utilizzo di fonti rinnovabili. Ed è proprio a seguito di questa novità, che l'Agenzia delle entrate ha aggiornato la sua guida dedicata alle agevolazioni fiscali per le ristrutturazioni edilizie.

Il GSE ha comunicato che gli operatori incorsi nel divieto di cumulo tra la detassazione ambientale prevista dalla "Tremonti ambiente" e le tariffe del Conto energia avranno più tempo (fino al 31 dicembre 2019) per rinunciare al beneficio fiscale, senza perdere le tariffe incentivanti. La proroga del termine è dovuta sia alle difficoltà operative riscontrate nella restituzione degli importi, sia alle possibili future evoluzioni normative della materia.

Numerose, come sempre, le notizie che arrivano dalle regioni. L'Emilia Romagna ha prorogato al 30 novembre 2018 il termine ultimo per presentare domanda di partecipazione al fondo rotativo di finanza agevolata per la green economy ("Fondo Energia"). La Basilicata ha stanziato circa 2,5 milioni di euro per finanziare la realizzazione di impianti pubblici a fonti rinnovabili (biomassa, eolico e solare), di potenza nominale complessiva fino a 1 MW. In Lombardia è operativo, in via ancora sperimentale, il nuovo Sistema informativo che consente di gestire telematicamente i procedimenti di valutazione di incidenza. La Campania, infine, ha istituito il nuovo catasto energetico regionale, che comprenderà sia quello dedicato agli Attestati di prestazione energetica che quello per gli impianti termici civili.

Redazione Nextville
LE NEWS
ECOBONUS, OLTRE 28 MILIARDI DI EURO INVESTITI NEL 2018
di Redazione Nextville
read
DAL BIOGAS AL BIOMETANO: QUALI PROSPETTIVE? INTERVISTA A FRANCESCO ARECCO
di Redazione Nextville
read
26 Novembre 2018
Detrazioni ristrutturazioni edilizie, aggiornata la guida Agenzia delle entrate
Le novità riguardano l'attivazione del sito ENEA per l'invio dei dati utili all'accesso alle detrazioni, i termini entro cui inviarli e l'elenco degli specifici interventi soggetti all'obbligo di comunicazione.
read
26 Novembre 2018
Lombardia, al via Sistema informativo per le valutazioni di incidenza
Dopo una prima fase sperimentale, l'utilizzo del nuovo Sistema informativo per la valutazione di incidenza (Sivic) diventerà obbligatorio a partire dal 1° luglio 2019.
read
23 Novembre 2018
Campania, istituito il catasto energetico regionale
Il nuovo castasto comprenderà sia quello dedicato agli Attestati di prestazione energetica che quello per gli impianti termici civili. Novità anche sui controlli di efficienza energetica degli impianti e accreditamento dei certificatori.
read
23 Novembre 2018
Piemonte, approvato il nuovo Protocollo Itaca edifici
In nuovo Protocollo Itaca è stato declinato per la Regione Piemonte ed è composto sia dagli standard tecnici per l’edilizia residenziale che per l’edilizia non residenziale.
read
22 Novembre 2018
Decreto incentivi FER, ecco il parere dell’Arera
Oggi sul sito dell’Autorità di regolazione per energia reti e ambiente è stato pubblicato il parere (n. 591/2018/I/efr del 20 novembre 2018) sullo schema di decreto relativo all’incentivazione delle fonti rinnovabili elettriche.
read
22 Novembre 2018
Obbligo comunicazione ENEA ristrutturazioni edilizie, il sito è online!
Dopo tanti annunci e molti mesi di attesa, è finalmente online il sito per inviare i dati sugli interventi di ristrutturazione edilizia che hanno accesso alle detrazioni del 50% e che comportano risparmio energetico e/o utilizzo di fonti rinnovabili.
read
21 Novembre 2018
Spalma incentivi, la parola passa alla Corte di Giustizia Ue
Il Tribunale amministrativo del Lazio rimette alla Corte di giustizia dell'Unione europea la controversia riguardante la rimodulazione degli incentivi per gli impianti fotovoltaici sopra i 200 kW, conosciuta anche come "Spalma incentivi".
read
20 Novembre 2018
Incentivo sostitutivo CV, annullata la Convenzione GSE
Il Tar del Lazio ha annullato la Convenzione per il riconoscimento delle tariffe incentivanti sostitutive dei Certificati Verdi, sottoscritta dai proprietari di impianti a fonti rinnovabili con il Gestore dei servizi energetici.
read
20 Novembre 2018
Prestazione energetica edifici, 7 progetti di norma UNI in consultazione
I progetti di norma in consultazione sono a supporto della legislazione nazionale in materia di efficienza energetica degli edifici e si inseriscono in un più ampio progetto di revisione globale del pacchetto di norme UNI/TS 11300.
read
19 Novembre 2018
Basilicata, contributi per impianti pubblici alimentati da fonti rinnovabili
Il bando regionale copre i costi sostenuti per l'acquisto e la messa in opera di impianti pubblici da fonti rinnovabili (biomassa, eolico e solare), di potenza nominale complessiva fino a 1 MW.
read
19 Novembre 2018
Arera, definiti incentivi FER per isole non interconnesse
Con delibera n. 558/2018/E/eel del 6 novembre 2018, l'Autorità di regolazione per energia reti e ambiente definisce le tariffe del sistema di remunerazione dell’energia elettrica e termica prodotta da fonti rinnovabili nelle isole non interconnesse.
read
16 Novembre 2018
Autorizzazione unica, i pareri vanno resi in Conferenza di servizi
Il parere di qualsivoglia ente espresso al di fuori della Conferenza di servizi e successivamente alla chiusura della stessa è illegittimo e non giustifica il diniego di Autorizzazione unica.
read
15 Novembre 2018
Cumulabilità Conto energia e Tremonti ambiente: prorogato termine per rinunciare al beneficio
Il GSE comunica che gli operatori incorsi nel divieto di cumulo tra la detassazione della "Tremonti ambiente" e le tariffe del Conto energia avranno tempo fino al 31 dicembre 2019 per rinunciare al beneficio fiscale, senza perdere le tariffe incentivanti.
read
15 Novembre 2018
Biocarburanti, le linee guida UNI sulla raccolta degli oli esausti
L'Ente italiano di normazione ha pubblicato una Prassi di riferimento che tratta il tema della raccolta, recupero e trattamento degli oli esausti per la produzione di biocarburanti, energia elettrica ed oleochimica.
read
14 Novembre 2018
Biometano, pubblicate stime su quantità massime ritirabili per il 2018
Il Gestore dei servizi energetici ha pubblicato sul proprio sito web le stime per il 2018 delle quantità massime ritirabili di biometano avanzato e di biocarburanti avanzati diversi dal biometano.
read
14 Novembre 2018
Obiettivi Ue 2030, il sì del Parlamento europeo
Ieri, 13 novembre 2018, il Parlamento europeo ha approvato in via definitiva gli obiettivi per le rinnovabili e l'efficienza al 2030. Voto favorevole anche alla sulla governace dell'energia
read
14 Novembre 2018
Quale sarà il modello energetico del futuro?
Il World Energy Outlook 2018 della IEA traccia tre scenari, nessuno prestabilito ma tutti possibili. Saranno le azioni dei Governi a determinare quale dei tre potenziali modelli sarà il sistema energetico del futuro.
read
13 Novembre 2018
Fondo Energia Emilia Romagna, prorogati termini per invio domande
Slitta dal 12 al 30 novembre 2018 il termine ultimo per presentare domanda di partecipazione al fondo rotativo di finanza agevolata per la green economy ("Fondo Energia").
read
13 Novembre 2018
Nascerà in Valsugana la più grande fabbrica europea di celle a combustibile
A Cirè di Pergine Valsugana, in provincia di Trento, è già in fase di realizzazione il progetto che porterà al più grande impianto produttivo di celle a combustibile d’Europa.
read
Le newsletter gratuite
di Edizioni Ambiente
A colpo d'occhio le novità normative in materia ambientale ed energetica
e il punto nel dibattito
sulla sostenibilità.
Aggiornamento Normativo
Punto Sostenibile
Nextville.it
Scopri i servizi
in abbonamento
I servizi a pagamento
di Nextville nascono
da un lavoro integrato
delle redazioni (editoriale
e normativa) e dei suoi consulenti e collaboratori.
Osservatorio di normativa energetica
Vademecum on line sull'energia
Dossier Regioni
Archivio news e articoli
La raccolta, in ordine cronologico, di tutti gli articoli e gli approfondimenti dal 2009 ad oggi.
Scopri di più
Guida agli aggiornamenti nel sito
Il promemoria mese per mese dei nuovi inserimenti e aggiornamenti intervenuti nelle varie tematiche del sito.
Scopri di più

Biometano da biogas
Manuale per la progettazione autorizzazione e gestione degli impianti
a cura di Francesco Arecco, Gian Paolo Ghelardi

vai alla scheda libro

Il Capitale Naturale in Italia
Aria, suolo, acqua e foreste. Un patrimonio da difendere e arricchire
di AA. VV. Ministero dell'Ambiente

vai alla scheda libro

Bioeconomia per la rigenerazione dei territori
Decarbonizzare l'economia e riconnetterla con la società si può
di Catia Bastioli

vai alla scheda libro

L'impronta ambientale di prodotto (PEF) e organizzazione (OEF)
Strumenti di misurazione e miglioramento della performance ambientale nell’ottica del ciclo di vita
di Irma Cavallotti, Stefano Alini, Marta Ferreri

vai alla scheda libro

Le favole di Gunter Pauli
Volume 2
di Gunter Pauli

vai alla scheda libro
NEXTVILLE.IT NEWSLETTER A CURA DELLA REDAZIONE DI NEXTVILLE.IT
Prodotto ideato, sviluppato, realizzato e diffuso esclusivamente da Edizioni Ambiente Srl, via Battaglia 10 - 20127 Milano, titolare del sito internet nextville.it.
DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE ED INDUSTRIALE – LIMITAZIONE D'USO
© Copyright riservato - Riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941. La presente Newsletter ed i relativi contenuti editoriali veicolati sono oggetto di proprietà intellettuale ed industriale di Edizioni Ambiente e come tali protetti. È consentito esclusivamente l'utilizzo personale e privato, dunque non commerciale. Sono vietate la riproduzione, la distribuzione con ogni mezzo (anche telematico), la pubblicazione e la cessione a terzi a qualsiasi titolo.
INFORMATIVA SULLA PRIVACY
Questa email Le è stata inviata dietro Sua richiesta. Nel rispetto del regolamento 2016/679/Ue (cd. "Gdpr") e del Dlgs 196/2003, i dati personali da Lei rilasciati sono trattati dietro Suo specifico e facoltativo consenso al fine della fornitura dei prodotti richiesti, anche con mezzi automatizzati, fino alla revoca dello stesso e comunque per il tempo necessario all'esercizio dei sottesi diritti/doveri. Non sono comunicati a terzi se non dietro Suo consenso o per diritti/obblighi di legge. Titolare del trattamento dati è Edizioni Ambiente Srl, via Battaglia 10 - 20127 Milano. È Suo diritto: ottenere controllo, aggiornamento, modifica e legittima cancellazione dei dati scrivendo all'indirizzo privacy@edizioniambiente.it; inoltrare reclamo all'Authority per la privacy. Per ulteriori informazioni si consulti l'informativa estesa sulla privacy pubblicata sul sito nextville.it
CANCELLAZIONE DALLA NEWSLETTER
Per la sola cancellazione dal presente Notiziario, se è iscritto al network di Edizioni Ambiente acceda alla Sua Scheda personale su http://www.nextville.it/conto/ e dopo aver fatto login deselezioni la Newsletter dal pannello riassuntivo cliccando su "Cancella iscrizione".