Newsletter Nextville.it • 7 ottobre 2019 - N. 252
600px image
600px image

Lo scorso 30 settembre si sono aperte le iscrizioni ai Registri e alle Aste, per l'accesso agli incentivi per le fonti rinnovabili elettriche previsti dal Dm 4 luglio 2019. Le modalità di presentazione delle richieste di iscrizione ai Registri e alle Aste e le regole operative per l'accesso agli incentivi sono contenute in alcuni importanti documenti recentemente pubblicati dal GSE: la "Guida all'utilizzo del Portale FER-E per l'iscrizione ai Registri e alle Aste del Dm 4 luglio 2019", il "Regolamento Operativo per l'iscrizione ai Registri e alle Aste del Dm 4 luglio 2019" e il "Regolamento Operativo per l'accesso agli incentivi del Dm 4 luglio 2019".

Il Consiglio dei Ministri ha recentemente approvato la Nota di Aggiornamento al Documento di economia e finanza (DEF). All'interno del documento, è contenuta la previsione di un disegno di legge sul Green New Deal nazionale orientato al contrasto dei cambiamenti climatici, alla riconversione energetica, all’economia circolare, alla protezione dell’ambiente e alla coesione sociale e territoriale. Al momento, però, mancano dettagli sulle misure specifiche da adottare, al di là di vaghi annunci di una riforma fiscale in chiave ambientale e di una strategia di lungo termine per la riduzione dei gas a effetto serra al 2050.

L'Autorità di regolazione per energia reti e ambiente (Arera) ritiene auspicabile un posticipo della fine del mercato tutelato, attualmente prevista per il 1° luglio 2020. Entro quella data, famiglie e imprese dovranno scegliere obbligatoriamente un fornitore di energia elettrica del mercato libero di elettricità e gas, e non potranno più affidarsi al servizio di maggior tutela, che verrà abolito. L'Arera, infatti, esprime preoccupazione per il rilevante numero di clienti finali ancora presenti nei servizi di tutela e anche per una certa resistenza a passare al mercato libero.

Il Gestore dei servizi energetici ha reso noti i numeri delle verifiche effettuate tra il 2017 e il 2019 sulle RVC standard (Richieste di Verifica e Certificazione dei risparmi), nell'abito dei controlli sul meccanismo incentivante dei Certificati Bianchi. Ne emerge che, delle 10.600 verifiche finora concluse, ben il 95% ha comportato la revoca degli incentivi per un controvalore economico di circa 600 milioni di euro.

La Provincia di Trento ha introdotto nel proprio ordinamento il provvedimento autorizzatorio unico provinciale (Paup), del tutto analogo al provvedimento autorizzatorio unico regionale (Paur) previsto dall'articolo 27-bis del Dlgs 152/2006. Il Paup è un provvedimento rilasciato in esito alla conferenza di servizi e comprendente sia il provvedimento di VIA che i titoli abilitativi per la realizzazione e l'esercizio del progetto.

La Lombardia, infine, con due diversi bandi (per le imprese e per i privati) incentiva con contributi a fondo perduto la rottamazione di veicoli inquinanti e il conseguente acquisto di nuovi veicoli a zero o basse emissioni.

Redazione Nextville
LE NEWS
WORDL GBC: ELIMINARE ENTRO IL 2050 LE EMISSIONI DI CO2 INCORPORATE NEGLI EDIFICI
di Filippo Franchetto
read
7 Ottobre 2019
Lombardia, contributi per veicoli a basso impatto ambientale
Con due diversi bandi, per le imprese e per i privati, la Regione Lombardia incentiva la rottamazione di veicoli inquinanti e il conseguente acquisto di nuovi veicoli a zero o basse emissioni.
read
4 Ottobre 2019
Il primo rapporto GSE su teleriscaldamento e teleraffrescamento
Il GSE ha pubblicato la prima edizione del rapporto "Teleriscaldamento e teleraffrescamento in Italia", in cui si fa il punto su caratteristiche e diffusione dei sistemi di teleriscaldamento e teleraffrescamento in esercizio a fine 2017.
read
3 Ottobre 2019
Ecoprogettazione, elettrodomestici riparabili e sempre più efficienti
In arrivo dalla Commissione Ue 10 nuovi Regolamenti sull'ecoprogettazione di numerosi elettrodomestici, con una interessante novità: verranno introdotti i primi requisiti di riparabilità e riciclabilità. Aumenta anche l'efficienza energetica.
read
3 Ottobre 2019
Infortunio su impianto fv: qualifica dipendente non esclude responsabilità datore di lavoro
In caso di infortunio sul lavoro, non vi è nessuna ragione per escludere la responsabilità del datore di lavoro sulla base delle "qualità" del proprio dipendente, quali il titolo di studio e/o le pregresse esperienze maturate.
read
2 Ottobre 2019
Aggiornamento DEF, un Green New Deal con poca energia
Il Consiglio dei Ministri ha approvato la Nota di Aggiornamento al Documento di economia e finanza. Previsto un disegno di legge sul Green New Deal nazionale, che dice poco su rinnovabili e efficienza.
read
2 Ottobre 2019
UE, per stimolare produzione biometano servono prezzi CO2 più alti
Per sostenere sul lungo termine lo sviluppo di una filiera europea del biometano, il prezzo dei crediti di CO2 del sistema europeo di scambio delle emissioni dovrebbe arrivare a circa 50 € per tonnellata.
read
1 Ottobre 2019
Fine maggior tutela, ci vuole più tempo
Secondo l'Autorità serve un percorso più graduale e differito nel tempo per uscire dalla maggior tutela. Specialmente per i clienti domestici e le micro-imprese.
read
30 Settembre 2019
Biometano, aggiornato il contatore GSE degli incentivi
Il Gestore dei servizi energetici ha aggiornato il contatore che permette di verificare l'andamento degli incentivi per la produzione e l'immissione in consumo nel settore dei trasporti di biometano, biometano avanzato e altri biocarburanti avanzati.
read
27 Settembre 2019
Incentivi FER1, regolamento operativo e apertura bandi
Alle ore 12.00 di oggi 30 settembre 2019 si apre il periodo di apertura per le iscrizioni ai Registri e alle Aste del Dm 4 luglio 2019. Per l'iscrizione ci sarà un mese di tempo, fino alle ore 12.00 del 30 ottobre 2019.
read
27 Settembre 2019
Trento, introdotto il provvedimento autorizzatorio unico provinciale
La Provincia di Trento ha effettuato un importante operazione di restyling della disciplina che regolamenta la valutazione di impatto ambientale (Lp 17 settembre 2013, n. 19).
read
27 Settembre 2019
Russia, al via la sperimentazione di treni a idrogeno
L'isola di Sakhalin, nell'estremo oriente russo, ospiterà un progetto pilota per testare la fattibilità di collegamenti ferroviari con treni dotati di celle combustibili ad idrogeno.
read
26 Settembre 2019
Certificati Bianchi, i risultati delle verifiche GSE 2017-2019
Tra il 2017 e il 2019, ben il 95% delle verifiche concluse dal GSE sulle RVC standard (Richieste di Verifica e Certificazione dei risparmi) ha comportato la revoca degli incentivi, per un controvalore di circa 600 milioni di euro.
read
26 Settembre 2019
FV, il GSE presenta il nuovo portale sull'autoconsumo
In un incontro con alcune associazioni di operatori e consumatori, il Gestore dei servizi energetici ha presentato oggi in anteprima il portale sull'autoconsumo,che sarà online e a disposizione di tutti gli utenti entro la fine di ottobre.
read
25 Settembre 2019
'Il La Scozia verso il 100% di elettricità da rinnovabili
Ben presto la nazione scozzese potrà soddisfare tutto il proprio fabbisogno elettrico unicamente grazie a fonti energetiche pulite: eolico, idroelettrico e fotovoltaico.
read
25 Settembre 2019
Il GSE pubblica la guida all'utilizzo del portale FER-E
È disponibile on line la "Guida all'utilizzo del Portale FER-E", in cui sono indicate le modalità di presentazione delle richieste di iscrizione ai Registri e alle Aste previsti dal Dm 4 Luglio 2019.
read
24 Settembre 2019
Via illegittima senza pubblicazione su web
Ai sensi del Dlgs 152/2006, la documentazione relativa alla valutazione di impatto ambientale di un progetto deve essere pubblicata sul sito web dell'autorità competente. In caso contrario, il provvedimento di Via non risulta valido.
read
24 Settembre 2019
Reggio Emilia, inaugurato distributore biometano da fanghi di depurazione
Oggi è stato inaugurato a Roncocesi, in provincia di Reggio Emilia, un distributore a biometano da fanghi di depurazione destinato ad alimentare le auto a metano della multiutility reggiana IREN.
read
Le newsletter gratuite
di Edizioni Ambiente
A colpo d'occhio le novità normative in materia ambientale ed energetica
e il punto nel dibattito
sulla sostenibilità.
Aggiornamento Normativo
Punto Sostenibile
Nextville.it
Scopri i servizi
in abbonamento
I servizi a pagamento
di Nextville nascono
da un lavoro integrato
delle redazioni (editoriale
e normativa) e dei suoi consulenti e collaboratori.
Osservatorio di normativa energetica
Vademecum on line sull'energia
Dossier Regioni
Archivio news e articoli
La raccolta, in ordine cronologico, di tutti gli articoli e gli approfondimenti dal 2009 ad oggi.
Scopri di più
Guida agli aggiornamenti nel sito
Il promemoria mese per mese dei nuovi inserimenti e aggiornamenti intervenuti nelle varie tematiche del sito.

Biometano da biogas
Manuale per la progettazione autorizzazione e gestione degli impianti
a cura di Francesco Arecco, Gian Paolo Ghelardi

vai alla scheda libro

Il mondo dopo il PIL
di Lorenzo Fioramonti

vai alla scheda libro

Piccolo manuale di resistenza contemporanea
a cura di Cyril Dion

vai alla scheda libro

Atlante mondiale della zuppa di plastica
di Michiel Roscam Abbing

vai alla scheda libro
NEXTVILLE.IT NEWSLETTER A CURA DELLA REDAZIONE DI NEXTVILLE.IT
Prodotto ideato, sviluppato, realizzato e diffuso esclusivamente da Edizioni Ambiente Srl, via Battaglia 10 - 20127 Milano, titolare del sito internet nextville.it.
DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE ED INDUSTRIALE – LIMITAZIONE D'USO
© Copyright riservato - Riproduzione vietata - Edizioni Ambiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941. La presente Newsletter ed i relativi contenuti editoriali veicolati sono oggetto di proprietà intellettuale ed industriale di Edizioni Ambiente e come tali protetti. È consentito esclusivamente l'utilizzo personale e privato, dunque non commerciale. Sono vietate la riproduzione, la distribuzione con ogni mezzo (anche telematico), la pubblicazione e la cessione a terzi a qualsiasi titolo.
INFORMATIVA SULLA PRIVACY
Questa email Le è stata inviata dietro Sua richiesta. Nel rispetto del regolamento 2016/679/Ue (cd. "Gdpr") e del Dlgs 196/2003, i dati personali da Lei rilasciati sono trattati dietro Suo specifico e facoltativo consenso al fine della fornitura dei prodotti richiesti, anche con mezzi automatizzati, fino alla revoca dello stesso e comunque per il tempo necessario all'esercizio dei sottesi diritti/doveri. Non sono comunicati a terzi se non dietro Suo consenso o per diritti/obblighi di legge. Titolare del trattamento dati è Edizioni Ambiente Srl, via Battaglia 10 - 20127 Milano. È Suo diritto: ottenere controllo, aggiornamento, modifica e legittima cancellazione dei dati scrivendo all'indirizzo privacy@edizioniambiente.it; inoltrare reclamo all'Authority per la privacy. Per ulteriori informazioni si consulti l'informativa estesa sulla privacy pubblicata sul sito nextville.it
CANCELLAZIONE DALLA NEWSLETTER
Per la sola cancellazione dal presente Notiziario, se è iscritto al network di Edizioni Ambiente acceda alla Sua Scheda personale su http://www.nextville.it/conto/ e dopo aver fatto login deselezioni la Newsletter dal pannello riassuntivo cliccando su "Cancella iscrizione".