Save the date aprile 2017

 

Green Public Procurement: a che punto siamo?

 

Milano, lunedì 3 aprile 2017 dalle ore 9 alle ore 13 — Palazzo Turati — Sala Consiglio, Via Meravigli 9/b

 

L'Italia è il primo Paese in Europa ad aver imposto il Green Public Procurement, ovvero l'obbligo di inserire i criteri ambientali negli appalti pubblici, secondo le specifiche dettate dal Ministero dell'Ambiente. Il GPP rappresenta una leva potenzialmente molto efficace, sia per migliorare la qualità dell'ambiente e della salute dei cittadini sia per promuovere e orientare interi settori verso produzioni ecosostenibili, dando uno slancio alla cd. "Green Economy".

 

Per saperne di più

 

 

I Criteri Ambientali Minimi CAM e il programma EPD Italy

 

 

Economia Circolare e Edilizia Sostenibile

 

 

Bologna, martedì 4 aprile 2017, ore 9 — Sala Poggioli, via della fiera n. 8

 

Per saperne di più

 

Programma (.pdf, 758 KB)

 


 

Carta in luce. L'altra faccia del macero

 

Milano 4-9 aprile 2017 — Mudec Bistrot, Via Tortona, 56

 

È la carta illuminata la protagonista dell’installazione proposta da Comieco in occasione del Fuori Salone. Ed è proprio nella suggestiva cornice del Museo delle Culture (Mudec) che prende forma il materiale da riciclo attraverso le mani sapienti e l'estro artistico dei designer in grado di trasformare oggetti di carta e cartone riciclati facendoli entrare a pieno titolo nell’area del design domestico.

 

Per saperne di più

 


 

Presentazione del libro:

 

“Il clima è (già) cambiato. 10 buone notizie sul cambiamento climatico”

 

Venezia, mercoledì 5 aprile 2017, ore 17.30 — Ca' Foscari Zattere — CFZ Cultural Flow Zone — Tesa 1

 

Il riscaldamento globale è la grande questione ambientale di questo secolo. La scienza è chiara: entro pochi decenni, dobbiamo rottamare l’attuale sistema energetico e costruirne uno basato su efficienza ed energie rinnovabili. Eppure non lo stiamo facendo con la rapidità necessaria, continuiamo a rinviare e ad accumulare ritardi.

È ormai evidente che la paura e il senso di colpa non sono stati efficaci nel motivare le persone, le imprese, la politica e la società a modificare i propri comportamenti. La minaccia senza la speranza porta infatti a un pessimismo cupo che rende difficile la scoperta, l’analisi e il sostegno alle alternative possibili. La spinta per superare questa paralisi può venire dal riuscire a scorgere un altro futuro possibile.

 

Per saperne di più

 


 

La gestione degli Pneumatici Fuori Uso tra presente e futuro

Roma, giovedì 6 aprile 2017 alle ore 9.30 — Hotel Domus Nova Bethlem, Via Urbana, 1

 

Per saperne di più

 

Programma (.pdf, 428 KB)

 

Annunci Google

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598