News - Aggiornamento normativo

Rifiuti

Milano, 25 febbraio 2016

Sistri, taglio sanzioni per omessa iscrizione e pagamento contributo è legge

Rifiuti

(Alessandro Geremei)

Sistri, taglio sanzioni per omessa iscrizione e pagamento contributo è legge

Il 27 febbraio 2016 entra in vigore la legge 21/2016 di conversione del Dl "Milleproroghe" che stabilisce la riduzione al 50% delle sanzioni per la mancata iscrizione al Sistri e il mancato versamento dei contributi.

 

La legge 25 febbraio 2016, n. 21, di conversione con modificazioni del decreto-legge 210/2015 recante proroga di termini previsti da disposizioni legislative (cosiddetto "milleproroghe"), è stata approvata dal Senato in via definitiva il 24 febbraio 2016 con 155 voti favorevoli e 122 contrari.

 

Il provvedimento conferma quanto già stabilito dal decreto-legge con riferimento alla proroga di un anno – fino al 31 dicembre 2016 – del periodo transitorio di adeguamento al Sistri (cd. "doppio binario"), durante il quale i nuovi obblighi "informatici" di tracciamento convivono con formulari, registri di carico/scarico e Mud, ma le sanzioni per il mancato rispetto degli obblighi di tracciamento informatico non sono applicabili ad eccezione di quelle previste per l'omessa iscrizione o l'omesso pagamento del contributo Sistri (commi 1 e 2, articolo 260-bis, Dlgs 152/2006).

 

Sono proprio queste ultime ad essere ridotte del 50% dalla legge 21/2016. La novità si applica fino al 31 dicembre 2016 e comunque non oltre il collaudo positivo del nuovo sistema di tracciabilità.

documenti di riferimento
Dl 30 dicembre 2015, n. 210

Proroga di termini previsti da disposizioni legislative (Milleproroghe 2016) - Stralcio - Proroghe in materia di rifiuti (Sistri; discariche), emissioni impianti di combustione ed energia

Legge 25 febbraio 2016, n. 21

Conversione in legge del Dl 210/2015 (Milleproroghe 2016) - Stralcio - Proroga Sistri e riduzione sanzioni - Proroghe in materia di discariche, emissioni impianti di combustione ed energia

SPECIALE Tracciabilità rifiuti
A cura di Vincenzo Dragani e della Redazione Reteambiente

© Copyright riservato - riproduzione vietata - ReteAmbiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • via privata Giovanni Bensi 12/5,
    20152 Milano

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598