News - Aggiornamento normativo

Rifiuti

Milano, 17 maggio 2016

Pacchetto "economia circolare", Senato presenta risultati consultazione

Rifiuti

(Francesco Petrucci)
Parole chiave Parole chiave: Rifiuti | Imballaggi | Rifiuti urbani | Raee | Pile e accumulatori | Automobili / Veicoli | Discariche / Smaltimento | Recupero / Riciclo | Raccolta differenziata / Ecopiazzole | Recupero energetico / Incenerimento

Pacchetto "economia circolare", Senato presenta risultati consultazione

Il Senato il 17 maggio 2016 ha presentato i risultati della consultazione degli operatori economici sul pacchetto di direttive sull'economia circolare lanciato dalla Commissione Ue il 2 dicembre 2015.

 

La consultazione, aperta dalla Commissione Ambiente il 1° febbraio 2016 e chiusa il 1° aprile ha coinvolto Istituzioni, Centri studi, società di consulenza; Federazioni e Associazioni di categoria, Consorzi, Associazioni di consumatori e aziende private. Il pacchetto economia circolare modifica 7 direttive sui rifiuti: la direttiva "madre" 2008/98/Ce, nonché quelle sulle discariche (1999/31/Ce), sugli imballaggi (94/62/Ce), sui veicoli fuori uso (2000/53/Ce), sulle pile e accumulatori (2006/66/Ce) e sui i rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche, cosiddetti "Raee" (2012/19/Ue).

 

Gli stakeholder spingono per obiettivi più ambiziosi: in generale c'è consenso sugli obiettivi di riutilizzo e riciclaggio dei rifiuti urbani previsti dalla proposta di direttiva rifiuti, ma è stata proposta la raccolta differenziata obbligatoria della frazione organica in modo da arrivare ad un obiettivo minimo di riciclo del 75% al 2025 e dell'85% al 2030. Inoltre si è chiesto il divieto di conferimento in discarica entro il 2030 e il divieto di incenerimento entro il 2020, salvo che per rifiuti non riciclabili e non biodegradabili.

documenti di riferimento
Consultazione pubblica Senato maggio 2016

Consultazione pubblica sull'economia circolare - Aperta il 1° febbraio 2016 e chiusa il 1° aprile

Comunicazione Commissione Ue 2 dicembre 2015

Piano d'azione Ue per l'economia circolare

© Copyright riservato - riproduzione vietata - ReteAmbiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • via privata Giovanni Bensi 12/5,
    20152 Milano

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598