News - Aggiornamento normativo

Responsabilità 231

Milano, 6 marzo 2017

Responsabilità 231, al Senato iniziato esame “Whistleblowing”

Responsabilità 231 (Normativa in Cantiere)

(Costanza Kenda)

Responsabilità 231, al Senato iniziato esame “Whistleblowing”

All’esame del Senato il Ddl "Whistleblowing", che impone ai lavoratori di segnalare il verificarsi di reati ambientali e violazioni di norme antiinfortunistiche all’interno delle società.

In data 28 febbraio 2017 è iniziato l'esame, in Commissione Affari costituzionali del Senato, del Ddl n. 2208 riguardante la protezione del segnalante irregolarità all’interno del settore pubblico e privato (proposta di legge approvata il 21 gennaio 2016 dalla Camera dei Deputati). Il disegno di legge, se approvato tal quale, vedrà la modifica dell'articolo 6 del Dlgs 231/2001 (Responsabilità degli Enti); in particolare, in base alle modificazioni introdotte, i modelli organizzativi di cui al suddetto articolo 6 dovranno prevedere a carico dei soggetti apicali e non, un obbligo di segnalazione circa le condotte illecite perpetratasi all’interno dell'Ente, con relative misure idonee a tutelare il segnalante da atti di ritorsione.

 

L'adozione del nuovo modello organizzativo riguarderà anche tutte quelle società al cui interno possono essere commessi reati ambientali e di violazione di norme sulla sicurezza sul lavoro (reati presupposto).

documenti di riferimento

© Copyright riservato - riproduzione vietata - ReteAmbiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • via privata Giovanni Bensi 12/5,
    20152 Milano

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598