News - Aggiornamento normativo

Rifiuti

Milano, 1 marzo 2018 - 14:35

End of waste, non Regioni ma Stato competente in materia

Rifiuti (Giurisprudenza)

(Costanza Kenda)

 End of waste, non Regioni ma Stato competente in materia

In materia di End of waste, la Direttiva 2008/98/Ce va interpretata nel senso di attribuire solo allo Stato il potere di individuare i casi in cui un rifiuto cessa di essere tale; negando quindi alle Regioni tale prerogativa.

Il Consiglio di Stato, con sentenza 28 febbraio 2018, n. 1229, ha stabilito che, ai sensi dell'articolo 6, Direttiva 2008/98/Ce (Direttiva rifiuti), laddove a livello comunitario non siano stabiliti criteri di cessazione della qualifica di rifiuto, lo Stato membro può decidere caso per caso, senza poter delegare tale potere alle Regioni. Lo strumento legislativo dello Stato si concretizza nei decreti del MinAmbiente, che possono caso per caso autorizzare la natura di End of waste di un materiale; la sentenza in esame nega che questo potere possa spettare in via subordinata alle Regioni, per contrasto costituzionale con l’articolo 117 della Costituzione (potestà legislativa esclusiva statale in materia di ambiente).

 

Tanto precisato, i Giudici amministrativi deducono che non possono assumere rilevanza le diverse considerazioni desumibili da circolari emanate dal Minambiente e il rimando è alla circolare 1° luglio 2016 che autorizza le Regioni a definire criteri End of waste in sede di rilascio di autorizzazioni ex Codice ambientale.

documenti di riferimento
Sentenza Consiglio di Stato 28 febbraio 2018, n. 1229

Rifiuti - Cessazione qualifica rifiuto ex articolo 6 direttiva 2008/98/Ce - Individuazione criteri End of waste ex articolo 184-ter, Dlgs 152/2006 - Competenza per materia - Ue e Stato - Sussistenza - Ripartizione competenze ex articolo 117, Costituzione - Competenza Regioni - Negazione

Direttiva Parlamento europeo e Consiglio Ue 2008/98/Ce

Direttiva relativa ai rifiuti - Abrogazione direttive 75/439/Cee, 91/689/Cee e 2006/12/Ce

Dlgs 3 aprile 2006, n. 152

Norme in materia ambientale - Stralcio - Parte IV - Gestione dei rifiuti, imballaggi e bonifica dei siti inquinati

SPECIALE Sottoprodotti, “Mps” & “End of waste”
A cura di Vincenzo Dragani e della Redazione Reteambiente

© Copyright riservato - riproduzione vietata - ReteAmbiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • via privata Giovanni Bensi 12/5,
    20152 Milano

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598