News - Aggiornamento normativo

Cambiamenti climatici

Milano, 18 gennaio 2019 - 11:00

Riduzione emissioni CO2 autovetture, avanza approvazione regolamento

Cambiamenti climatici (Normativa in Cantiere)

(Francesco Petrucci)

Riduzione emissioni CO2 autovetture, avanza approvazione regolamento

Votata formalmente dal Consiglio Ue il 17 gennaio 2019 la proposta di regolamento di riduzione delle emissioni dei veicoli leggeri, obiettivo per le auto il 37,5% al 2030.

 

Il voto formale del Consiglio è arrivato sulla proposta di regolamento su cui le Istituzioni europee avevano raggiunto un accordo provvisorio il 17 dicembre 2018. Ora manca solo il voto formale del Parlamento europeo per l'approvazione definitiva del provvedimento. Secondo il provvedimento, le emissioni medie di CO2 delle nuove auto immatricolate nell'Ue dovranno diminuire del 15% nel 2025 e del 37,5% nel 2030, rispetto ai limiti di emissione validi nel 2021.

 

Per quanto riguarda le emissioni di CO2 dei nuovi furgoni la riduzione prevista è del 15% nel 2025 e del 31% nel 2030. Lo sforzo di riduzione della CO2 verrà distribuito tra i produttori sulla base della massa media della propria flotta di veicoli. Previsti meccanismi per incoraggiare la vendita di più veicoli a emissioni zero e a basse emissioni, come le automobili completamente elettriche o i veicoli ibridi plug-in. La proposta di regolamento in parola modifica il regolamento 517/2007/Ce sulla omologazione di auto e veicoli leggeri con riferimento alle emissioni e riunisce in un unico provvedimento la disciplina delle emissioni in atmosfera di CO2 delle autovetture e dei veicoli leggeri attualmente normate dai regolamenti 443/2009/Ce e 510/2011/Ue.

© Copyright riservato - riproduzione vietata - ReteAmbiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • via privata Giovanni Bensi 12/5,
    20152 Milano

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

© Tutti i diritti riservati - Reteambiente.it
Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598