News - Aggiornamento normativo

Aria

Milano, 16 ottobre 2019 - 11:35

Conversione del "Dl Clima" Ddl approda in Senato

Aria (Normativa in Cantiere)

(Francesco Petrucci)
Parole chiave Parole chiave: Aria | Rifiuti | Incentivi / agevolazioni / sussidi | Cambiamenti climatici | Economia sostenibile/circolare | Territorio | Qualità | Trasporti | Istituzioni | Automobili / Veicoli | CO2 / Anidride Carbonica | Discariche / Smaltimento | Mobilità / traffico

Conversione del "Dl Clima" Ddl approda in Senato

Il 14/10/2019 è arrivato in Senato il disegno di legge di conversione del decreto legge 111/2019 (cd. "Clima") con le misure per migliorare qualità dell'aria, incentivi alla mobilità sostenibile e vendita di prodotti sfusi.

 

Il provvedimento (Atto Senato n. 1547) prevede la conversione in legge del Dl 111/2019 che reca una serie di misure eterogenee non tutte finalizzate al contenimento dell'inquinamento dell'aria. Tra le misure dirette ad ottemperare alla direttiva 2008/50/Ce sulla qualità dell'aria il cd. "bonus mobilità", un premio per chi rottama auto o moto euro 3 e usabile per l'acquisto di abbonamenti al trasporto pubblico o biciclette. Spicca inoltre il finanziamento per la riforestazione delle Città metropolitane e l'approvazione del Programma strategico per il contrasto ai cambiamenti climatici che dovrebbe mettere ordine tra le azioni di sistema dirette ad attuare la direttiva del 2008 identificando risorse e tempi attuativi.

 

Tra le altre misure, un po' più "laterali" previste dal Dl 111/2019, che inizia il suo cammino per la conversione in legge, un bonus per gli esercizi commerciali che allestiscono un "corner" per la vendita di alimentari e detersivi sfusi (a patto che il loro contenitore non sia monouso), la spinta alla diffusione dei dati ambientali dei gestori dei servizi pubblici e le misure per la nomina dei nuovi Commissari unici per la sistemazione delle discariche abusive e la soluzione delle infrastrutture dei sistemi di collettamento, depurazione e fognatura che vedono l'Italia in infrazione Ue pagare ancora sanzioni amministrative per lo scorretto adempimento delle direttive 1999/31/Ce e 91/271/Cee.

documenti di riferimento
Direttiva Parlamento europeo e Consiglio Ue 2008/50/Ce

Qualità dell'aria ambiente e per un aria più pulita in Europa

Dl 14 ottobre 2019, n. 111

Misure urgenti per rispetto obblighi direttiva 2008/50/Ce su qualità aria (cd. "Decreto Clima") - Norme in materia di cambiamenti climatici / mobilità sostenibile / riforestazione / infrazioni ambientali Ue / incentivazione prodotti sfusi / proroga tributi zone terremotate

© Copyright riservato - riproduzione vietata - ReteAmbiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • via privata Giovanni Bensi 12/5,
    20152 Milano

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598