News - Aggiornamento normativo

Sostanze pericolose

Milano, 4 maggio 2020 - 09:47

Aee, via libera dal Governo a deroghe per parti di ricambio

Sostanze pericolose (Normativa in Cantiere)

(Francesco Petrucci)
Parole chiave Parole chiave: Sostanze pericolose | Elettrodomestici / Domotica / Computer | Rifiuti | Limiti / Soglie | Metalli pesanti | Deroghe | Raee

Aee, via libera dal Governo a deroghe per parti di ricambio

Via libera definitivo dal Governo il 29 aprile 2020 allo schema di Dlgs che allarga la deroga all'uso di alcune sostanze pericolose anche ai pezzi di ricambio di apparecchiature elettroniche ("Aee").

 

Lo schema di Dlgs che recepisce la direttiva 2017/2102/Ue, va a modificare il Dlgs "Aee" 27/2014 ed estende la deroga al divieto di uso di alcune sostanze pericolose (quelle dell'allegato II) anche ai cavi o ai pezzi di ricambio destinati alla riparazione, al riutilizzo, all'aggiornamento o al potenziamento delle capacità delle apparecchiature elettroniche immesse sul mercato prima del 22 luglio 2019 (Aee non soggette alla precedente direttiva 2002/95/Ce e invece ora soggette alla direttiva 2011/65/Ue). Il termine di recepimento era scaduto il 12 giugno 2019 ed era già stata aperta una procedura di infrazione per l'Italia (2019/0218).

 

Tra le altre disposizioni del provvedimento quella che esclude dall'ambito di applicazione del Dlgs 27/2014 gli organi a canne in quanto le canne degli organi sono costruite utilizzando un tipo specifico di lega a base di piombo, per la quale finora non sono state trovate alternative, e che la maggior parte degli organi a canne rimane nello stesso luogo per vari secoli e quindi il loro tasso di sostituzione è irrisorio. Infine viene integrata la definizione di "macchine mobili non stradali destinate ad esclusivo uso professionale" (articolo 3, comma 1, lettera gg), Dlgs 27/2014), in modo che comprenda oltre alle macchine mobili non stradali destinate ad esclusivo uso professionale con dispositivo di trazione a bordo, anche le macchine dello stesso tipo con dispositivo di trazione collegato ad una fonte di alimentazione esterna in linea con quanto previsto dalla direttiva.

documenti di riferimento
Direttiva Parlamento e Consiglio Ue 2011/65/Ue

Restrizione dell'uso di determinate sostante pericolose nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche (cd. "Aee") - Abrogazione direttiva 2002/95/Ce

Direttiva Parlamento europeo e Consiglio Ue 2017/2102/Ue

Restrizione dell'uso di determinate sostanze pericolose nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche (Aee) - Modifica alla direttiva direttiva 2011/65/Ue

SPECIALE Aee/Raee - Pile/Accumulatori
A cura di Vincenzo Dragani e della Redazione Reteambiente

© Copyright riservato - riproduzione vietata - ReteAmbiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • via privata Giovanni Bensi 12/5,
    20152 Milano

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598