News - Aggiornamento normativo

Rifiuti

Milano, 18 giugno 2020 - 11:34

Agenzia europea ambiente: biowaste essenziali per economia circolare

Rifiuti (Documentazione Complementare)

(Francesco Petrucci)

Agenzia europea ambiente:  biowaste essenziali per economia circolare

Secondo il Rapporto dell'Agenzia europea per l'ambiente diffuso il 17 giugno 2020, i rifiuti organici hanno un grande potenziale per l'economia circolare e sono la chiave per i target Ue di riciclo degli urbani.

 

Il rapporto dell'Agenzia europea dell'ambiente "Rifiuti organici in Europa — trasformare le sfide in opportunità" analizza lo stato di avanzamento e il potenziale di questo flusso di rifiuti, che è in gran parte composto da rifiuti alimentari e da giardino. I biowaste sono uno dei flussi di rifiuti chiave in Europa e hanno un grande potenziale per l'economia circolare. Ridurre e utilizzare i rifiuti organici potrebbe ridurre le emissioni, migliorare i suoli e fornire energia. Il riciclaggio dei rifiuti organici è anche la chiave per raggiungere l'obiettivo dell'Unione europea di riciclare il 65% dei rifiuti urbani entro il 2035 come previsto dalla direttiva 2018/851/Ue in corso di recepimento in Italia.

 

I rifiuti organici sono la componente più grande (34%) di tutti i rifiuti urbani in Europa e circa il 60% di questi rifiuti organici è costituito da rifiuti alimentari. Occorre aumentare la trasformazione dei rifiuti organici in fertilizzanti di alta qualità e miglioratori del suolo, oltre che per la produzione di biogas, un combustibile rinnovabile. Ciò richiede che tali rifiuti siano raccolti separatamente e senza mescolarli con altri tipi di rifiuti (come peraltro previsto dalle nuove norme Ue). La contaminazione dei rifiuti organici con la plastica è particolarmente preoccupante. L'Agenzia europea per l'ambiente nota che attualmente, il compostaggio è il modo dominante di gestire i rifiuti organici, ma la digestione anaerobica con la produzione di biogas sta aumentando.

 

Per informazioni: https://www.eea.europa.eu/

documenti di riferimento
Direttiva Parlamento europeo e Consiglio Ue 2018/851/Ue

Direttiva che modifica la direttiva 2008/98/Ce relativa ai rifiuti

SPECIALE Economia Circolare
A cura di Vincenzo Dragani e della Redazione Reteambiente

© Copyright riservato - riproduzione vietata - ReteAmbiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • via privata Giovanni Bensi 12/5,
    20152 Milano

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598