News - Aggiornamento normativo

Albo gestori ambientali

Milano, 22 giugno 2020 - 16:46

Albo gestori ambientali, versamento diritti di iscrizione entro 30/6/2020

Albo gestori ambientali (Normativa Vigente)

(Alessandro Geremei)

Albo gestori ambientali, versamento diritti di iscrizione entro 30/6/2020

Il 30 giugno 2020 scade la proroga del termine ultimo per il versamento del diritto annuale di iscrizione all'Albo nazionale gestori ambientali stabilita dal decreto "Cura Italia".

 

 

Si ricorda infatti che all’interno del decreto-legge 18/2020 (convertito, senza modifiche sostanziali sul punto, dalla legge 27/2020), provvedimento recante misure di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all'emergenza epidemiologica da Covid-19, ha trovato spazio una disposizione dedicata al rinvio di scadenze relative a comunicazioni sui rifiuti (articolo 113).

 

La lettera d) della norma in questione ha stabilito la proroga – dal 30 aprile al 30 giugno — del termine per il versamento del diritto di iscrizione all'Albo gestori ambientali, valida solo nel 2020.

 

L'entità del diritto annuale di iscrizione da versare è determinata dallo stesso regolamento dell'Albo gestori ambientali (adottato con decreto MinAmbiente 3 giugno 2014, n. 120) e può andare da un minimo da 50 euro (categorie 2-bis e 3-bis) a un massimo di 3.100 euro (categorie 9 e 10).

 

documenti di riferimento
Dl 17 marzo 2020, n. 18

Misure connesse all'emergenza epidemiologica da Covid-19 - Stralcio - Proroga di termini in materia di gestione dei rifiuti - Sicurezza sul lavoro - Sospensione termini amministrativi e fiscali - Proroga Mud (cd. "Dl Cura Italia")

Dm Ambiente 3 giugno 2014, n. 120

Regolamento Albo nazionale gestori ambientali

© Copyright riservato - riproduzione vietata - ReteAmbiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • via privata Giovanni Bensi 12/5,
    20152 Milano

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598