News - Aggiornamento normativo

Albo gestori ambientali

Milano, 30 giugno 2020 - 12:22

Albo gestori ambientali, chiarimenti su procedimenti disciplinari

Albo gestori ambientali (Prassi)

(Alessandro Geremei)

Albo gestori ambientali, chiarimenti su procedimenti disciplinari

Le variazioni intervenute nella posizione del soggetto iscritto, a seguito di richiesta o comunicazione successiva alla ricezione della contestazione degli addebiti, non assumono rilevanza ai fini sanzionatori.

 

È questa la risposta del Comitato nazionale dell'Albo gestori ambientali (circolare 29 giugno 2020, n. 7) al quesito, posto da alcune Sezioni regionali, avente ad oggetto la rilevanza, ai fini dell'irrogazione delle sanzioni, delle variazioni intervenute sui soggetti di cui all'articolo 10, comma 1, Dm 120/2014 (ovvero la norma secondo la quale imprese ed enti sono iscritti all'Albo nella persona del titolare, per le imprese individuali, o in quella del legale rappresentante) in data successiva all'avvenuta contestazione degli addebiti.

 

I soggetti iscritti all'Albo, sottolinea il Comitato nazionale, hanno il dovere di mantenere le condizioni e i requisiti prescritti per l'intera durata dell'iscrizione, attivandosi immediatamente per il ripristino della legalità non appena si manifesti una mancata rispondenza della situazione di fatto rispetto alle previsioni normative.

 

Conseguentemente, al fine di valutare l'applicazione e la misura delle sanzioni, le Sezioni regionali non devono tenere conto "delle variazioni intervenute nella posizione del soggetto iscritto o dei suoi organi a seguito di richiesta o di comunicazione successiva alla ricezione da parte di quest'ultimo della contestazione degli addebiti".

 

documenti di riferimento
Dlgs 3 aprile 2006, n. 152

Norme in materia ambientale - Stralcio - Parte IV - Gestione dei rifiuti, imballaggi e bonifica dei siti inquinati

Dm Ambiente 3 giugno 2014, n. 120

Regolamento Albo nazionale gestori ambientali

Circolare Albo nazionale gestori ambientali 29 giugno 2020, n. 7

Procedimenti disciplinari - Variazioni intervenute nella posizione del soggetto iscritto

© Copyright riservato - riproduzione vietata - ReteAmbiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • via privata Giovanni Bensi 12/5,
    20152 Milano

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598