News - Aggiornamento normativo

Cambiamenti climatici

Milano, 8 luglio 2020 - 16:44

Gas serra e trasporto marittimo, Ue valuta stretta su emissioni

Cambiamenti climatici (Normativa in Cantiere)

(Alessandro Geremei)

Gas serra e trasporto marittimo, Ue valuta stretta su emissioni

Le emissioni di CO2 del trasporto marittimo si avviano verso un obiettivo vincolante di riduzione e il contemporaneo ingresso nel mercato Eu-Ets delle quote di emissione dei gas climalteranti.

 

Il rafforzamento delle misure di contrasto alle emissioni climalteranti prodotte dal trasporto marittimo è stato proposto dalla Commissione ambiente del Parlamento europeo il 7 luglio 2020, nell'ambito della discussione relativa al regolamento, proposto dalla Commissione europea, di aggiornamento delle regole Ue in materia di monitoraggio delle emissioni di CO2 delle navi (responsabili, secondo i dati in possesso del Parlamento europeo, del 2-3% delle emissioni globali di gas climalteranti).

 

Oltre a votare a favore sia dell’inclusione delle navi di stazza superiore a 5mila tonnellate nell'Emission trading system, sia dell'introduzione di un obiettivo di riduzione delle emissioni (almeno il — 40% entro il 2023) da porre a carico delle compagnie di navigazione, i parlamentari Ue chiedono l'istituzione di un apposito "Ocean Fund" con il quale supportare, nel periodo 2023-2030, gli investimenti per la "decarbonizzazione" del trasporto marittimo.

 

La proposta dovrebbe essere adottata dall'Adunanza plenaria entro fine estate (sessioni dal 14 al 17 settembre 2020) per poi essere negoziata con gli Stati membri.

 

© Copyright riservato - riproduzione vietata - ReteAmbiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • via privata Giovanni Bensi 12/5,
    20152 Milano

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598