News - Aggiornamento normativo

Sostanze pericolose

Milano, 9 luglio 2020 - 16:17

Reach, in vigore restrizioni Ue sui "quattro ftalati"

Sostanze pericolose (Normativa Vigente)

(Alessandro Geremei)

Reach, in vigore restrizioni Ue sui "quattro ftalati"

Dal 7 luglio 2020 sono scattati i divieti di immissione sul mercato delle sostanze bis(2-etilesil) ftalato (DEHP), dibutilftalato (DBP), benzilbutilftalato (BBP) e diisobutilftalato (DIBP), previsti dal regolamento 2018/2005/Ue.

 

Le restrizioni in questione, introdotte dal regolamento 2018/2005/Ue all’interno del punto 51 dell'elenco delle restrizioni in materia di fabbricazione, immissione sul mercato e uso di sostanze, miscele e articoli pericolosi, di cui all'allegato XVII del regolamento "Reach" 1907/2006/Ce, stabliscono un divieto di immissione sul mercato Ue di tali ftalati, nei giocattoli o in articoli, in concentrazione pari o superiore allo 0,1% in peso del materiale plastificato.

 

DEHP, DBP, BBP e DIBP sono sostanze tossiche per la riproduzione (categoria 1B) contenute in un'ampia varietà di articoli, in quanto comunemente presenti nei materiali plastificati; secondo la Commissione europea, considerato il grande potenziale di esposizione combinata, sia per i consumatori sia per i lavoratori, tali ftalati comportano un rischio accettabile per la salute umana solo in concentrazioni inferiori allo 0,1% in peso.

 

Deroghe al campo di applicazione delle restrizioni sono previste per gli articoli esclusivamente destinati all'uso industriale e agricolo o all'uso in ambiente esterno, gli strumenti di misurazione destinati all'uso in laboratorio, e veicoli a motore e gli aeromobili.

 

documenti di riferimento
Regolamento Parlamento europeo e Consiglio Ue 1907/2006/Ce

Programma "Reach" - Registrazione, valutazione, autorizzazione e restrizione delle sostanze chimiche

Regolamento Commissione Ue 2018/2005/Ue

Registrazione, valutazione, autorizzazione e restrizione delle sostanze chimiche (Reach) modifiche all'allegato XVII del regolamento 1907/2006/Ce per quanto riguarda le sostanze bis(2-etilesil) ftalato (DEHP), dibutilftalato (DBP), benzilbutilftalato (BBP) e diisobutilftalato (DIBP

SPECIALE Classificazione sostanze e rifiuti
A cura di Vincenzo Dragani e della Redazione Reteambiente

© Copyright riservato - riproduzione vietata - ReteAmbiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • via privata Giovanni Bensi 12/5,
    20152 Milano

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598