News - Aggiornamento normativo

Energia

Milano, 14 luglio 2020 - 15:15

Parlamento Ue: stoccare energia per abbattere emissioni

Energia (Documentazione Complementare)

(Francesco Petrucci)

Parlamento Ue: stoccare energia per abbattere emissioni

Con le rinnovabili sempre più presenti nel mix europeo dell'energia il Parlamento Ue chiede di spingere sul potenziamento dello stoccaggio dell'energia e valorizzare sistemi come l'idrogeno o le batterie domestiche.

 

Nella risoluzione 10 luglio 2020 "Un approccio europeo globale allo stoccaggio dell'energia" il Parlamento ha invitato la Commissione europea e gli Stati membri a rimuovere le barriere normative che ostacolano lo sviluppo di progetti di accumulo di energia. Il Parlamento ha invitato ad attuare tempestivamente la direttiva 2019/944/Ue relativa al mercato dell'energia elettrica e il regolamento 2019/943/Ue relativo al mercato dell'energia elettrica, evidenziando come lo stoccaggio dell'energia dovrebbe essere definito in modo coerente nell'ambito dei quadri giuridici nazionali. La Commissione europea stima che l'Ue dovrà essere in grado di immagazzinare sei volte più energia rispetto a oggi per raggiungere emissioni di gas serra nette zero entro il 2050.

 

Lo sviluppo, anche attraverso i fondi Horizon, dei sistemi di stoccaggio a idrogeno va incoraggiato. Il Parlamento sostiene inoltre gli sforzi della Commissione volti a creare standard europei per le batterie e ridurre la dipendenza dalla loro produzione al di fuori dell'Europa. I parlamentari europei hanno proposto modi per potenziare altre opzioni di stoccaggio, come lo stoccaggio meccanico e termico, nonché lo sviluppo dello stoccaggio decentralizzato tramite batterie domestiche.

documenti di riferimento
Risoluzione parlamento europeo 10 luglio 2020

Un approccio europeo globale allo stoccaggio dell'energia

Regolamento Parlamento europeo e Consiglio Ue 2019/943/Ue

Regolamento sul mercato interno dell'energia elettrica

Direttiva Parlamento europeo e Consiglio Ue 2019/944/Ue

Direttiva relativa a norme comuni per il mercato interno dell'energia elettrica - Modifica alla direttiva 2012/27/Ue

© Copyright riservato - riproduzione vietata - ReteAmbiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • via privata Giovanni Bensi 12/5,
    20152 Milano

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598