News - Aggiornamento normativo

Appalti e acquisti verdi

Milano, 3 agosto 2020 - 10:00

Appalti, operativi i nuovi "Cam" per ristorazione e manutenzione del verde

Appalti e acquisti verdi (Normativa Vigente)

(Francesco Petrucci)

Appalti, operativi i nuovi "Cam" per ristorazione e manutenzione del verde

Dal 2 agosto 2020 sono in vigore le nuove regole per gli affidamenti "green" previste dai criteri ambientali minimi ("Cam") per gli appalti della ristorazione e della manutenzione del verde.

 

Il Dm 10 marzo 2020, vigente dal 2 agosto 2020 ai sensi dell'articolo 34 del Dlgs 50/2016 reca i criteri ambientali minimi da indicare nei bandi di gara per l'affidamento del servizio di ristorazione collettiva (ristorazione scolastica, per uffici, università caserme, ospedali, carceri) e per la fornitura di derrate alimentari. Dalla stessa data del 2 agosto 2020 è abrogato il Dm 25 luglio 2011. Il nuovo decreto aggiorna una disciplina divenuta obsoleta rispetto all'evoluzione normativa (specie sulla qualità dei prodotti alimentari e dei materiali usati nella ristorazione) e implementa azioni per perseguire con maggiore efficacia gli obiettivi di riduzione degli sprechi e della produzione di rifiuti premiando altresì modelli produttivi e distributivi a basso impatto ambientale.

 

Il secondo Dm Ambiente del 10 marzo 2020, anch'esso vigente dal 2 agosto 2020 detta i criteri ambientali minimi ("Cam") da indicare nei bandi per l'affidamento del servizio di progettazione di nuova area verde o riqualificazione di area verde già esistente, per l'affidamento del servizio di gestione e manutenzione del verde pubblico, nonché per la fornitura di prodotti per la gestione del verde. I "Cam" sono aggiornati in ragione dell'evoluzione legislativa sulla protezione del capitale naturale e sul valore dei servizi ecosistemici e per la necessità di adottare un approccio sistemico, integrato affrontando la gestione del verde pubblico nell'ambito di una visione strategica del ruolo che lo stesso può avere per l'ambiente urbano e per la collettività. Dal 2 agosto 2020 è abrogato il Dm 13 dicembre 2013.

documenti di riferimento
Dm Ambiente 10 marzo 2020

Criteri ambientali minimi per il servizio di ristorazione collettiva e la fornitura di derrate alimentari

Dm Ambiente 10 marzo 2020

Criteri ambientali minimi per il servizio di gestione del verde pubblico e la fornitura di prodotti per la cura del verde

Dlgs 18 aprile 2016, n. 50

Codice dei contratti pubblici - Attuazione direttive 2014/23/Ue, 2014/24/Ue e 2014/25/Ue su concessioni e appalti pubblici

SPECIALE Codice appalti (Dlgs 50/2016) ed ambiente
A cura di Vincenzo Dragani e della Redazione Reteambiente

© Copyright riservato - riproduzione vietata - ReteAmbiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • via privata Giovanni Bensi 12/5,
    20152 Milano

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598