News - Aggiornamento normativo

Rifiuti

Milano, 8 agosto 2020 - 08:24

Pacchetto economia circolare, attuate le nuove direttive Ue rifiuti

Rifiuti (Normativa in Cantiere)

(Vincenzo Dragani)

Pacchetto economia circolare, attuate le nuove direttive Ue rifiuti

Approvati in via definitiva dal Consiglio dei Ministri del 7 agosto 2020 i quattro decreti legislativi di recepimento delle altrettante direttive Ue sui rifiuti facenti parte del noto "Pacchetto economia circolare".

 

I neo provvedimenti attendono ora, ex articolo 14 della legge 400/1988, l'emanazione da parte del Presidente della Repubblica cui seguirà la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale dalla quale decorreranno i termini per la loro entrata in vigore.

 

I decreti governativi in parola traducono sul piano nazionale le ultime disposizioni unionali sui rifiuti fondate sul modello economico in base al quale i residui da attività di produzione e consumo devono essere pienamente reintegrati nel ciclo al fine di ridurre l'impatto sull'ambiente.

 

Tra le principali novità dei provvedimenti approvati: la spinta alla prevenzione della produzione dei rifiuti e al recupero di quelli generati; il rafforzamento del sistema della responsabilità estesa del produttore dei beni; il miglioramento della tracciabilità dei rifiuti prodotti; la progressiva riduzione del ricorso alla discarica.

 

Tecnicamente, alla direttiva 2018/849/Ue (su veicoli fuori uso, pile e Raee) viene data attuazione mediante due decreti legislativi di modifica, rispettivamente, del Dlgs 209/2003 (sui veicoli fuori uso) da un lato e dei decreti 188/2008 (pile) e 49/2014 (Raee) dall'altro; le norme della direttiva 2018/850/Ue (sulle discariche di rifiuti) vengono recepite mediante un decreto di revisione del Dlgs 36/2003; le regole ex direttive 2018/851/Ue (rifiuti) e 2018/852/Ue (imballaggi e rifiuti di imballaggio) sono accolte nell’Ordinamento giuridico italiano mediante un unico decreto di modifica del Dlgs 152/2006 (l'altrettanto noto "Codice ambientale").

documenti di riferimento
SPECIALE Economia Circolare
A cura di Vincenzo Dragani e della Redazione Reteambiente

© Copyright riservato - riproduzione vietata - ReteAmbiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • via privata Giovanni Bensi 12/5,
    20152 Milano

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598