News - Aggiornamento normativo

Economia sostenibile/circolare

Milano, 21 settembre 2020 - 09:42

Recovery Fund, dalla Commissione Ue la guida per ricevere i finanziamenti

Economia sostenibile/circolare (Documentazione Complementare)

(Francesco Petrucci)

Recovery Fund, dalla Commissione Ue la guida per ricevere i finanziamenti

Dalla Commissione europea sono arrivati il 17 settembre 2020 i "paletti" su come gli Stati membri potranno spendere i 672,5 miliardi di euro del Recovery Fund, protagoniste digitalizzazione ed economia green.

 

Nella Strategia per la crescita sostenibile 2021 (Comunicazione Commissione Ue 17 settembre 2020) la Commissione europea ha definito gli orientamenti per il dispositivo per la ripresa e la resilienza (nell'ambito del Recovery Fund) che mette sul piatto oltre 650 miliardi di euro. All'Italia vanno oltre 65 miliardi di sovvenzioni da impegnare per il 70% tra il 2021 e il 2022 e per il 30% nel 2023. Per beneficiare dei fondi gli Stati membri devono presentare alla Commissione i loro progetti di Piani di ripresa e resilienza, delineando i loro Programmi nazionali di investimento e di riforma sulla base dei "paletti" individuati dalla Commissione.

 

In particolare, i Piani devono tenere conto di quattro pilastri: sostenibilità ambientale, produttività, equità e stabilità macroeconomica; devono inoltre consentire agli Stati membri di rafforzare il loro potenziale di crescita economica, la creazione di posti di lavoro e la resilienza economica e sociale, nonché di rispondere alle transizioni verde e digitale. Il termine per la presentazione dei Piani di ripresa e resilienza è il 30 aprile 2021. Gli Stati membri sono tuttavia incoraggiati a presentare i loro progetti preliminari di piani a partire dal 15 ottobre 2020. A Parlamento e Consiglio approvare lo specifico strumento legislativo che lancerà il finanziamento.

© Copyright riservato - riproduzione vietata - ReteAmbiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • via privata Giovanni Bensi 12/5,
    20152 Milano

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598