News - Aggiornamento normativo

Imballaggi

Milano, 21 settembre 2020 - 17:15

Plastic tax, verso imposta Ue per finanziare Recovery Fund

Imballaggi (Normativa in Cantiere)

(Francesco Petrucci)

Plastic tax, verso imposta Ue per finanziare Recovery Fund

Tra le risorse proprie dell'Unione per "coprire" il Recovery Fund c'è anche la "plastic tax", secondo la proposta di decisione del Consiglio Ue approvata dal Parlamento europeo il 16 settembre 2020.

 

Le "risorse proprie" sono in pratica le tasse imposte a livello comunitario per finanziare i vari capitoli di spesa dell'Ue. I parlamentari europei hanno dato il via libera, con modifiche, alla proposta di decisione del Consiglio del 29 luglio 2020 che ha approvato il piano di nuove risorse per finanziare il Recovery Fund (che nella quasi totalità coprirà il Dispositivo per la ripresa e la resilienza). Tra le "entrate" dell'Unione prevista un'aliquota uniforme di prelievo sul peso dei rifiuti di imballaggio di plastica non riciclati con un'aliquota massima (secondo l'emendamento approvato dal Parlamento) di 2,00 euro per chilogrammo (la proposta del Consiglio era 0,80). Se la procedura di approvazione si chiuderà nei tempi la nuova tassa dovrebbe partire dal 1° gennaio 2021.

 

Prevista anche, secondo un'altra modifica del Parlamento l'applicazione, dal 1° gennaio 2021, un'aliquota uniforme di prelievo sul gettito prodotto dalle quote di emissione gas serra da mettere all'asta e al valore di mercato delle quote a titolo gratuito (articolo 10 quater, paragrafo 3, direttiva 2003/87/Ce). L'aliquota non supera il 50%. Prossime tappe, la valutazione del Consiglio Ue del testo approvato dal Parlamento europeo e poi il vaglio dei Parlamenti degli Stati membri.

© Copyright riservato - riproduzione vietata - ReteAmbiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • via privata Giovanni Bensi 12/5,
    20152 Milano

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598