News - Aggiornamento normativo

Imballaggi

Milano, 22 settembre 2020 - 14:28

Rifiuti di imballaggi, più spazio a nuovi Sistemi autonomi

Imballaggi (Normativa Vigente)

(Francesco Petrucci)

Rifiuti di imballaggi, più spazio a nuovi Sistemi autonomi

Il Dlgs 116/2020 che ha riscritto il Dlgs 152/2006 recependo la direttiva 2018/852/Ue ha introdotto una puntuale disciplina per il riconoscimento dei Sistemi autonomi di gestione dei rifiuti degli imballaggi.

 

Il nuovo articolo 221-bis del Dlgs 152/2006, rispetto alle norme previgenti, disciplina in modo più puntuale il procedimento per il riconoscimento dei Sistemi autonomi, cioè i Sistemi di gestione degli imballaggi organizzati dai produttori che non intendono aderire ai Consorzi obbligatori secondo il procedimento dell'articolo 221 del Dlgs 152/2006.

 

La domanda può essere presentata per ottenere il riconoscimento della costituzione di un Sistema autonomo in forma individuale o collettiva, con personalità giuridica di diritto privato senza scopo di lucro, retto da uno statuto conforme ai principi del Dlgs 152/2006 e allo "statuto tipo". La domanda è corredata da un progetto che deve avere determinate caratteristiche precisamente indicate dal Legislatore e va presentata entro 90 giorni dall'assunzione della qualifica di produttore o prima del recesso da uno dei Sistemi collettivi già esistenti. Il nuovo Sistema collettivo è riconosciuto dal MinAmbiente entro 120 giorni dall'avvio del procedimento espletata l'istruttoria che attesta l'idoneità del progetto. Se invece la domanda è rigettata o c'è il mancato del riconoscimento (all'esito del monitoraggio ministeriale sul funzionamento) o la revoca del riconoscimento, i produttori devono aderire a uno dei Sistemi collettivi esistenti.

documenti di riferimento
Dlgs 3 settembre 2020, n. 116

Attuazione direttive 2018/851/Ue e 2018/852/Ue ("Pacchetto economia circolare") – Norme in materia di rifiuti e imballaggi – Modifiche al Dlgs 152/2006 (Codice ambientale)

Dlgs 3 aprile 2006, n. 152

Norme in materia ambientale - Stralcio - Parte IV - Gestione dei rifiuti, imballaggi e bonifica dei siti inquinati

© Copyright riservato - riproduzione vietata - ReteAmbiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • via privata Giovanni Bensi 12/5,
    20152 Milano

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598