News - Aggiornamento normativo

Economia sostenibile/circolare

Milano, 2 ottobre 2020 - 15:49

Transizione verde e digitale, Comunicazione Ue rilancia ricerca e innovazione

Economia sostenibile/circolare (Documentazione Complementare)

(Francesco Petrucci)

Transizione verde e digitale, Comunicazione Ue rilancia ricerca e innovazione

Il 30 settembre 2020 la Commissione europea ha rilanciato lo Spazio europeo per la ricerca, che dopo 20 anni dalla nascita deve affrontare le sfide della transizione verde e della neutralità climatica.

 

Nella Comunicazione 30 settembre 2020 "A new Era for Research and Innovation", la Commissione ha ricordato i successi della European Research Area (Era) lanciata nel 2000 per superare la frammentazione del sistema di ricerca e innovazione dell'Ue, che prima di allora giustapponeva i sistemi nazionali di R&I e un programma di finanziamento a livello dell'Unione.

 

Oggi le sfide cui è chiamata "Era" sono quelle della transizione verde e digitale del Green Deal per l'Europa, della neutralità climatica al 2050 e dell'abbattimento delle emissioni al 2030 del 55% rispetto ai livelli del 1990 (un obiettivo "cristallizzato" nella proposta di regolamento sul clima). A questi obiettivi si aggiungono le difficoltà della pandemia del Covid-19. Sono tutte sfide che sarà possibile affrontare con il nuovo Spazio europeo della ricerca, fondato sull'eccellenza, competitivo, aperto e orientato al talento. Il nuovo Spazio europeo della ricerca mira a incentivare un migliore coordinamento e cooperazione tra l'Ue, gli Stati membri e il settore privato, portare a maggiori investimenti in ricerca e innovazione, rafforzare la mobilità dei ricercatori, le loro competenze e il flusso di conoscenze.

© Copyright riservato - riproduzione vietata - ReteAmbiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • via privata Giovanni Bensi 12/5,
    20152 Milano

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598