News - Aggiornamento normativo

Acque

Milano, 19 ottobre 2020 - 10:45

Acque per consumo umano, Ue verso nuovi requisiti minimi

Acque (Normativa in Cantiere)

(Tiziana Giacalone)

Acque per consumo umano, Ue verso nuovi requisiti minimi

Saranno dall'Ue stabiliti requisiti minimi di igiene per i materiali che entrano a contatto con le acque destinate al consumo umano e le sostanze autorizzate verranno formalizzate in appositi elenchi.

 

Sono tra le novità della proposta di rifusione della direttiva 1998/83/Ce, sulla qualità delle acque destinate al consumo umano, approvata in prima lettura dal Consiglio Ue con la posizione del 7 ottobre 2020. Al fine di stabilire i requisiti minimi di igiene per i materiali utilizzati per l'estrazione, il trattamento, lo stoccaggio e la distribuzione delle acque destinate al consumo umano saranno costituiti i primi elenchi positivi europei di sostanze autorizzate. Adottati sulla base di quelli esistenti a livello nazionale, gli elenchi comunitari — che dovranno includere anche i limiti di migrazione — saranno sottoposti ai pareri dell’Agenzia europea per le sostanze chimiche (Echa). Il nuovo testo, che dovrà essere approvato in seconda lettura dal Parlamento, prevede anche più informazione e trasparenza nella comunicazione dei dati sulla qualità dell'acqua per incrementare nell'Ue l­’uso dell'acqua di rubinetto riducendo i rifiuti, l'utilizzo della plastica e delle emissioni di gas a effetto serra con un impatto positivo sull'attenuazione dei cambiamenti climatici.

 

Accogliendo una proposta del Parlamento Ue, sarà prevista anche l'adozione da parte della Commissione di una metodologia per la misurazione delle microplastiche presenti nell'acqua.

documenti di riferimento
Direttiva Consiglio Ue 1998/83/Ce

Qualità delle acque destinate al consumo umano

Proposta di direttiva sulla qualità dell'acqua potabile - Rifusione (direttiva 98/83/Ce)

Licenziata dalla Commissione Ue il 1 febbraio 2018 - Accordo provvisorio raggiunto il 18 dicembre 2019 - Approvazione Coreper del 5 gennaio 2020 - Posizione comune Consiglio Ue 2020

Dlgs 2 febbraio 2001, n. 31

Qualità delle acque destinate al consumo umano - Attuazione della direttiva 98/83/Ce

© Copyright riservato - riproduzione vietata - ReteAmbiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • via privata Giovanni Bensi 12/5,
    20152 Milano

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598