News - Aggiornamento normativo

Sicurezza sul lavoro

Milano, 12 novembre 2020 - 09:22

Sicurezza sul lavoro, verifiche attrezzature di lavoro senza Iva agevolata

Sicurezza sul lavoro (Prassi)

(Francesco Petrucci)

Sicurezza sul lavoro, verifiche attrezzature di lavoro senza Iva agevolata

L'Iva agevolata prevista per i controlli sugli impianti tecnologici non si applica alla verifica della sicurezza delle attrezzature di lavoro obbligatoria ex Dlgs 81/2008.

 

Questa la consulenza giuridica data a un contribuente dall'Agenzia delle entrate nella risposta 9 novembre 2020, n. 11. Secondo il Fisco l'obbligatorietà delle verifiche periodiche da effettuare sulle attrezzature di lavoro, come quelle imposte dall'articolo 71, comma 11, del Dlgs 81/2008 (Testo unico sicurezza sul lavoro) non basta da sola a determinare l'applicazione dell'aliquota Iva del 10% prevista per gli interventi di manutenzione ordinaria. L'imposta ridotta, infatti, si addice soltanto a lavori, sì obbligatori per legge, ma effettuati su impianti installati in edifici a prevalente destinazione abitativa privata.

 

Pertanto il trattamento agevolato Iva non può essere riservato anche alle verifiche periodiche sulla sicurezza e l'efficienza delle attrezzature da lavoro messe a disposizione ai lavoratori dal datore di lavoro, che il Dlgs 81/2008 obbliga a periodici controlli. In questo caso si tratta, infatti, di "attrezzature da lavoro" e non di impianti tecnologici al cui mantenimento in efficienza è finalizzata la manutenzione ordinaria.

documenti di riferimento
Risposta Agenzia delle entrate 9 novembre 2020, n. 11

Chiarimenti sull'aliquota Iva applicabile alle verifiche obbligatorie per le attrezzature di lavoro - Articolo 71, Dlgs 81/2008

Dlgs 9 aprile 2008, n. 81

Tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro - Attuazione articolo 1, legge 123/2007 (cd. "Testo unico sulla sicurezza sul lavoro")

© Copyright riservato - riproduzione vietata - ReteAmbiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • via privata Giovanni Bensi 12/5,
    20152 Milano

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598