Rifiuti

Commenti e Approfondimenti (Normativa regionale)

print

Milano, 28 giugno 2019 (Ultimo aggiornamento: 02/07/2019)

End of waste, il quadro delle disposizioni regionali

(Alessandro Geremei)

 

In recepimento delle norme ex direttiva 2009/98/Ce, l'articolo 184-ter del Dlgs 152/2006 prevede che un rifiuto termina di essere tale, quando è stato sottoposto ad un'operazione di recupero, incluso il riciclaggio e la preparazione per il riutilizzo, e soddisfi i criteri specifici, da adottare nel rispetto delle seguenti condizioni:

a) la sostanza o l'oggetto è comunemente utilizzato per scopi specifici;

b) esiste un mercato o una domanda per tale sostanza od oggetto;

c) la sostanza o l'oggetto soddisfa i requisiti tecnici per gli scopi specifici e rispetta la normativa e gli standard esistenti applicabili ai prodotti;

d) l'utilizzo della sostanza o dell'oggetto non porterà a impatti complessivi negativi sull'ambiente o sulla salute umana.

 

criteri specifici fondati sulle suddette condizioni sono, in base allo stesso articolo 184-ter del Dlgs 152/2006 elaborati dall’Ue e, in mancanza di questi, in via subordinata dal Ministro dell'ambiente.

 

Nella tabella che segue si indicano i conseguenti atti adottati dalle singole Regioni e/o Province autonome in tema di "Eow".

 

End of waste, il quadro delle disposizioni regionali

 

Regione

Rifiuto/Materiale Eow

 

Atto

 

Lazio

 

Produzione di biometano da biogas derivante da attività di recupero di rifiuti non pericolosi

Determinazione direttoriale 7 giugno 2019, n. G07807

 

Lombardia

 

Produzione di biometano anche da impianti di trattamento rifiuti

Decreto dirigenziale 15 maggio 2019, n. 6785

 

Indicazioni alle Autorità competenti per una uniforme applicazione delle norme relative
alla "cessazione della qualifica del rifiuto" in seguito all’entrata in vigore della legge n. 55/2019
Circolare regionale 23 settembre 2019
Veneto

Cessazione del biogas come rifiuto e realizzazione di biometano quale prodotto, anche nel caso in cui esso derivi dal recupero di rifiuti

 

Dgr 20 agosto 2019, n. 1233

 

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • via privata Giovanni Bensi 12/5,
    20152 Milano

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

© Tutti i diritti riservati - Reteambiente.it
Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598