Danno ambientale e bonifiche

Giurisprudenza (Normativa regionale)

Filtra

riservato agli abbonati | parole chiave |

2004

  • Sentenza Tar Umbria 12 novembre 2004, n. 695

    Acque - Bonifiche - Possibilità di imporre un obbligo di bonifica di un parametro non previsto dal Dm 471/1999 - Competenze comunali - Rientra - Fissazione di un valore limite di accettabilità a valori molto restrittivi - Assenza di adeguata giustifica Parole chiave

  • Sentenza Tar Puglia-Bari 23 settembre 2004, n. 4178

    Rifiuti - Ordinanza di bonifica - Vice Sindaco - Delega di funzioni

    Parole chiave
  • Sentenza Tar Campania 3 maggio 2004, n. 7556

    Bonifica di siti inquinati - Valori di concentrazione limite dettati ex Dm 471/1999 - Inderogabilità

    Parole chiave
  • Sentenza Tar Umbria 8 aprile 2004, n. 168

    Bonifica delle aree agricole inquinate - Disciplina dettata dal Dm 471/1999 - Rientra

    Parole chiave
  • Sentenza Tar Emilia Romagna-Bologna 17 marzo 2004, n. 392

    Bonifiche - Procedura di fallimento conclusa - Curatore fallimentare - Ordinanza sindacale - Non è destinatario

    Parole chiave
  • Sentenza Tar Abruzzo 15 gennaio 2004, n. 34

    Rifiuti - Smaltimento delle aree contaminate - Responsabilità del produttore - Rientra

    Parole chiave

2003

  • Sentenza Tar Lombardia 11 novembre 2003, n. 4982

    Bonifica - Terreno a destinazione agricola concretamente adibito ad usi industriali - Applicazione dei parametri di inquinamento dettati per aree residenziali ex Dm 471/1999 - Impossibilità

    Parole chiave
  • Sentenza Tar Puglia-Bari 27 febbraio 2003, n. 872

    Rifiuti - Ordinanza con la quale si ingiunge la bonifica di un sito inquinato ex articolo 14 Dlgs 22/1997, cd. 'Decreto Ronchi' - Destinatario - Soltanto il responsabile del fatto materiale di discarica o immissione abusiva

    Parole chiave
  • Sentenza Tar Valle d'Aosta 20 febbraio 2003, n. 17

    Ordinanza con la quale si ingiunge di presentare il progetto per la bonifica del sito inquinato emanata ex articolo 17 Dlgs n. 22/1997 - Mancanza di una adeguata attività istruttoria tendente ad individuare con certezza il responsabile - Illegittimità< Parole chiave

2001

1970

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • via privata Giovanni Bensi 12/5,
    20152 Milano

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598